NADIA TOFFA TORNA A LE IENE DOPO IL CANCRO/ Video e foto, “i capelli sembrano veri e non sembro gonfia”

- Silvana Palazzo

Nadia Toffa torna a Le Iene dopo il tumore e le cure che la scorsa primavera l’hanno costretta a fermarsi  e spacca il web: “è stranissima”, si legge. Il video.

nadiatoffaiene2018
Nadia Toffa

Il ritorno in tv di Nadia Toffa, a capo del nuovo gruppo che ogni domenica condurrà la trasmissione Le Iene, ha fatto non poco discutere. Numerose le critiche e i commenti di stupore sul web, in merito all’aspetto della giornalista e conduttrice che sta proseguendo la sua lotta contro il cancro. Da parte sua, però, c’è grande entusiasmo all’indomani del suo ritorno televisivo, e la stessa Nadia lo ha voluto esprimere in uno stato Instagram in cui ha riservato i suoi ringraziamenti a molte persone che le sono state vicine. “Puntata super top ieri a #leiene spero vi sia piaciuta. Io non vedevo l’ora di tornare in famiglia. È stata una grande festa. Che bello”, ha esordito la Toffa nella didascalia allegata alla foto che immortala l’abbraccio riservatole dagli altri compagni di avventura. La giornalista ha poi ammesso di aver sentito molto la loro mancanza in questi mesi di lontananza: da Matteo Viviani a Giulio Golia, passando per tutti gli autori del programma. Nadia ha quindi svelato indirettamente di non aver ancora sfoggiato i suoi veri capelli, mentre grazie al trucco “non sembro nemmeno gonfia”, ha commentato la Toffa. “Grazie di capire sempre e essermi vicina. E dei veri amici. Il vero amico è quello che Ti aiuta a rialzarti quando Gli altri non si sono nemmeno accorti tu sia caduto”, ha aggiunto, ringraziando per il supporto di questi giorni. Clicca qui per vedere la foto (Aggiornamento di Emanuela Longo)

IL WEB SPACCATO: “È STRANISSIMA”

Nadia Toffa è tornata alle Iene dividendo il popolo del web che, su Twitter, ha commentato l’atteggiamento della iena più famosa d’Italia che ha deciso di riprendere il suo lavoro dando voce alle persone che hanno bisogno di aiuto. Un ritorno, quello della Toffa, che aspettavano in tanti, ma che ha provocato reazioni contrastanti nei telespettatori. Da una parte c’è chi è sempre al suo fianco e la sprona a non mollare continuando a lavorare, sorridere e vivere nonostante la malattia e, dall’altra parte, c’è chi trova strano il suo atteggiamento. “Ma sembra solo a me o Nadia Toffa stasera è stranissima?”, scrive qualcuno e altri aggiungono – “Sono io o le reazioni di Nadia Toffa sono super esagerate?”, “Nadia Toffa non sta bene, è evidente. Ma vuole mostrare a tutti i costi il contrario”, “Ma che c’ha Nadia Toffa stasera? Sta urlando come Vanna Marchi ai tempi d’oro!”. E poi c’è chi ricorda a tutti che la Toffa sta combattendo una battaglia importante come quella contro il cancro: “Ma siete completamente deficienti a fare commenti su quanto sia “strana”, gonfia, Nadia Toffa? Prontooo sta combattendo un cancro”. Cliccate qui per vedere il video (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

L’APPELLO FINALE AL PUBBLICO

La prima puntata delle Iene si chiude con un vecchio servizio realizzato da Nadia Toffa sulla Prep. Si torna dunque a parlare di malattie come la HIV e di come difendersi dal contagio. Prima dei titoli di coda viene trasmessa una breve intervista alla Giallappa’s band che tornerà mercoledì sera assieme alla Marcuzzi, come anticipato dalla stessa Toffa durante la puntata. Poi i saluti finali ed un invito al pubblico: “Dobbiamo dire ancora alcune cose importanti: scriveteci se avete bisogno di noi, perchè le Iene ci sono sempre. Vorrei poi dare nuovamente il bentornato ad Alessia Marcuzzi, che mercoledì rientra alla conduzione delle Iene”. La prima puntata si chiude tra gli applausi degli spettatori in studio e con uno scambio di battute tra Nadia, Filippo Roma e Matteo Viviani. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

PUBBLICO DIVISO

Nadia Toffa è tornata in onda a Le Iene Show dopo le tante polemiche legate al suo cancro. Sono diverse le polemiche infatti che hanno accompagnato le sue parole con le quali definiva il tumore come un dono. La conduttrice è sembrata un po’ provata dalle cure, gonfia in volto e con qualche chilo di più. L’importante però è che abbia la grande voglia e determinazione per continuare il suo lavoro e la sensazione è che sia davvero sulla buona strada per la guarigione. Tra pochi giorni uscirà il suo libro in cui ha raccontato nel dettaglio come è cambiata la sua vita dal dicembre scorso ad oggi. Durante la puntata de Le Iene Show non ci aspettiamo quindi di vederle raccontare ulteriori particolari perché è anche giusto che si parli del programma e dei servizi, nonostante questo è stato importante dedicare l’apertura a quanto accaduto negli ultimi mesi. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARLA CAROLYN SMITH

Il cancro non è un dono, ma può aiutare a dare un valore diverso alla vita. Così Carolyn Smith difende Nadia Toffa, che in settimana è stata bersagliata dalle critiche per una frase che gli utenti sui social hanno giudicato sbagliata. La stessa coreografa e ballerina è rimasta perplessa leggendo le parole della Iena. «Quando ho letto queste frasi ci sono rimasta un po’ male, poi ho pensato. Lo so che sui social si può prendere una frase senza avere quello che c’era prima e dopo. Togliendo dal contesto totale si può dare un messaggio sbagliato», ha dichiarato a Domenica In la coreografa e giudice di Ballando con le stelle. Carolyn Smith sta affrontando un tumore al seno, che ha combattuto anche con un recente intervento. Quella contro il cancro è una battaglia che dunque conosce molto bene: «Però dobbiamo stare attenti, quando diamo queste informazioni, a non offendere le persone». (agg. di Silvana Palazzo)

NADIA TOFFA TORNA A LE IENE

Nadia Toffa torna alla conduzione delle “Iene” dopo lo stop forzato legato alla malattia. I fan hanno atteso tanto questo momento, da quando la stessa conduttrice e inviata lo scorso maggio ha annunciato di doversi fermare, rinunciando alla conduzione del programma e ai suoi servizi. Avrà ora modo di recuperare il tempo perduto sia dietro al bancone come conduttrice dell’edizione della domenica e sia come “Iena” in giro per l’Italia per occuparsi di temi scottanti, uno dei quali (il caso della prostituzione minorile a Bari) le è valso anche un premio. «Ci sarà l’emozione come sempre della diretta e anche del ritorno in quello studio in cui sono cresciuta: non so ancora cosa dirò di particolare. Penso che sarà frutto dell’ispirazione del momento. E anche di una voglia di normalità, come se non avessi mai smesso di fare quello che faccio», ha raccontato la giornalista bresciana nell’intervista rilasciata al Corriere della Sera.

L’ALLONTANAMENTO DALLA TV E DAI SOCIAL

In questi mesi Nadia Toffa si è allontanata dagli schermi e dai social proprio per riuscire a recuperare e curarsi nel migliori dei modi. I fan si sono preoccupati per lei e hanno chiesto al gran voce un suo segnale fino a quando non sono arrivate le prime foto e la sua prima uscita ufficiale in cui ha confermato il ritorno alle “Iene” da settembre. «Non ho parlato di completa guarigione quando sono tornata a febbraio, ma della malattia che mi aveva colpito e delle cure che avevo fatto. Negli ultimi mesi ho avuto tanti alti e bassi a causa della malattia, il mio bollettino medico è in continuo aggiornamento ma sono alle Iene per fare altro, non per parlare del mio stato di salute», ha spiegato Nadia Toffa al Corriere della Sera. Le polemiche non sono mancate e quelli che ormai lei stessa chiama “webeti” le hanno dato contro per via della facilità e della “leggerezza” con le quali ha trattato il tumore, il dolore che ne scaturisce e tutto quello che si vive in quei momenti. C’è anche chi le ha detto che si sarebbe fatta un lifting perché è apparsa gonfia: «Beh, questa gente non conosce gli effetti collaterali delle terapie che sto facendo che in effetti qualche ruga me la tolgono, sempre per vedere tutto in positivo…».

FIORIRE D’INVERNO E LA POLEMICA SUL “DONO”

Nadia Toffa in questi giorni è finita nuovamente nel mirino degli haters ma anche di alcuni giornalisti che non vedono di buon occhio il suo ultimo progetto, il libro “Fiorire d’inverno”, in cui ha parlato proprio di quello che le è successo. «Purtroppo non tutti hanno colto – e ci sta che la mia comunicazione non sia stata immediatamente comprensibile – che per me non è il cancro a essere un dono, ma è una sfiga che ho saputo trasformare in un dono, cioè la forza che ha saputo tirarmi fuori» , ha spiegato la conduttrice delle “Iene”. La giornalista ha spiegato che ha cercato di trasformare la malattia, che ovviamente non avrebbe mai voluto, in un’opportunità per riuscire a conviverci. «Io in generale non scrivo molto sui social ma quando mi capita mi fa piacere dare un messaggio positivo, esprimere l’energia che sento. Credo che aiuti, insomma – ha proseguito Toffa -. Nel libro invece c’è lo spazio, il tempo per una riflessione diversa, più approfondita, con anche più sfaccettature e sentimenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori