SHAKESPEARE IN LOVE, RETE 4/ Streaming video del film con Joseph Fiennes (oggi, 1 gennaio 2019)

Shakespeare in Love, il film in onda su Rete 4 oggi, martedì 1 gennaio 2019. Nel cast: Joseph Fiennes e Gwyneth Paltrow, alla regia John Madden. Il dettaglio.

01.01.2019, agg. alle 19:32 - Cinzia Costa
Shakespeare in LOve, immagine YouTube, scena film

Shakespeare in love va in onda stasera su Rete 4 e sicuramente è consigliabile per chi è amante di un certo tipo di cinema e certe atmosfere. Su My Movies possiamo leggere: “Costumi e ricostruzione straordinari li ritroviamo dentro un’opera vincitrice del premio Oscar. Il film aveva avuto tredici candidature, sette sono diventate delle statuette alcune anche molto importanti”. La pellicola per Lietta Tornabuoni de La Stampa viene vista come un’opera brillante, divertente, dinamica e anche sentimentale. Si tratta di uno scherzo colto e anche di un gioco intellettuale. Spiega: “Il film interpretato da Joseph Fiennes e Gwyneth Paltrow lo immagina nei modi più shakesperiani descrivendo il fiorire del teatro a Londra nell’età elisabettiana con gli intrighi e le rivalità fra attori o drammaturghi e fra due teatri cioè il Rose e il Curtain”. Il film Shakespeare in love va in onda su Rete 4 in seconda serata, potremo seguirlo anche in diretta streaming sul portale di Mediaset cliccando qui. Per il trailer invece clicca qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

CURIOSITÀ SUL FILM

Una commedia sentimentale e drammatica Shakespeare in Love che viene trasmessa da Rete 4 per la seconda serata di oggi, martedì 1 gennaio 2019, prodotta nel 1998 da una collaborazione tra Stati Uniti d’America e Gran Bretagna. La regia è stata affidata a John Madden mentre il soggetto e la sceeggiatura sono stati scritti da Marc Norman e Tom Stoppard, la produzione è stata curata da Harvey Weinstein ed Edward Zwic mentre la fotografia è stata sviluppata da Richard Greatrex. Il montaggio è stato realizzato da David Gamble con le musiche di Stephen Warbeck e la scenografia di Martin Childs. Shakespeare in Love è il film che sbancò letteralmente i concorsi cinematografici dell’anno di uscita, basti solamente pensare alla vincita di ben sette premi Oscar, bissati dalla vittoria di tre Golden Globe e di un Satellite Award. Il film sull’onda della curiosità di siffatte vincite sbancò finanche i botteghini, con incassi che sfiorarono i trecento milioni di dollari, cifra sproporzionata se si pensa che le spese di produzione furono quantificate in “soli” 25 milioni. La pellicola fu girata in terra inglese, la produzione affitto per parecchi mesi un maniero, Broughton Castle, maniero ubicato nell’Oxfordshire inglese, qui la troupe allestì le varie scenografie.

NEL CAST ANCHE GWYNETH PALTROW

Shakespeare in Love, il film in onda su Rete 4 oggi, martedì 1 gennaio 2019 alle ore 23,35. E’ una pellicola uscita nelle sale cinematografiche mondiali nel lontano 1995, è stata diretta dal bravo John Madden che si basa su un soggetto scritto a quattro mani da Marc Norman e Tom Stoppard, professionisti a cui le case di produzione (Universal Pictures, Miramax e The Bedford Falls Company) hanno affidato anche la realizzazione della sceneggiatura. Il lavoro cinematografico ascrivibile al genere dei film drammatici-storici è stato già programmato diverse volte in Italia. Ottimi gli attori protagonisti, tra di essi meritano una menzione speciale i due protagonisti Joseph Fiennes che interpreta William Shakespeare e Gwyneth Paltrow a cui il regista ha invece affidato la parte di Viola De Lesseps. Ma adesso, ecco a voi l’avvolgente trama del film nel dettaglio.

SHAKESPEARE IN LOVE, LA TRAMA DEL FILM DRAMMATICO

La pellicola inizia con la promessa di Philip Henslowe verso i suoi tanti creditori, l’impresario per questo motivo concede i diritti su Romeo e Ethel, la Figlia del Pirata, una commedia che Shakespeare dovrebbe scrivere ma che ancora non ha iniziato. Nel frattempo la bella Viola De Lesseps sogna di entrare in una compagnia teatrale, cosa impossibile stante che in quel periodo (tardo 1500) le donne sono escluse dalle partecipazioni teatrali pena la galera immediata per esse e per chi le autorizza a salire sul palco. Christopher Marlowe, uno dei poeti più famosi di Londra aiuta l’amico Will e fornisce l’idea per i due innamorati di Verona, ai primi provini Shakespeare nota un uomo che recita la parte di Romeo in maniera perfetta, la parte deve essere dell’uomo, che altri però non è che Viola travestita. La sua felicità dura poco visto che suo padre l’ha promessa in sposa all’odiato Lord Wessex. Viola e Will iniziano una storia d’amore, storia di cui si accorge anche Wessex, le minacce del potente Lord spingono alla fuga Will.

Il poeta getta animo e corpo nella preparazione della commedia, ma si trova in evidente difficoltà stante la mancanza di attori che possano interpretare in maniera ottimali le parti principali, quelle di Romeo e Giulietta. Per fortuna in paese arriva una compagnia teatrale da cui può scegliere gli attori principali. Molti sono gli accadimenti a cui lo spettatore assiste, tra queste la consumazione del matrimonio tra Viola e l’odiato lord. Il finale è riservato alla visione del pubblico londinese di quel Romeo e Giulietta che ha appassionato il mondo. Il film ha però un’ultima sorpresa in servo, nella parte di Giulietta recita infatti Viola, la donna viene scoperta e mentre sta per essere arrestata viene graziata niente di meno che dalla regina. La sovrana aveva infatti assistito alla commedia in incognito, nel momento in cui le cose stavano per precipitare decide però di intervenire e salvare dalle patrie galere sia Viola che Will.

Non sarà solamente la grazia dell’amata a far felice Will ed il fatto di aver evitato i ceppi, ma anche quella di essere scelto direttamente dalla regina per ricoprire l’importante ruolo di poeta di corte. Il finale del film è purtroppo struggente, Viola deve infatti partire con il suo nuovo marito, partenza che interrompe di fatto la sua storia d’amore con colui che diventerà, anche per merito suo, uno dei poeti più famosi del mondo.

IL TRAILER DEL FILM



© RIPRODUZIONE RISERVATA