Tutto quello che vuoi/ Su Rai 3 il film diretto da Francesco Bruni (oggi, 11 gennaio 2019)

- Cinzia Costa

Tutto quello che vuoi, il film in onda su Rai 3 oggi, venerdì 11 gennaio 2019. Nel cast: Giuliano Montaldo, Donatella Finocchiaro ed Emanuele Propizio, alla regia Francesco Bruni.

Tutto quello che vuoi
Tutto quello che vuoi, i protagonisti del film

CURIOSITÀ SULLA PELLICOLA

Prodotta in Italia nel 2017, la pellicola Tutto quello che vuoi è stata affidata alla regia di Francesco Bruni che ha curato anche il soggetto e la sceneggiatura mentre la produzione è stata firmata da Rita Rognoni. La casa cinematografica che ha finanziato il progetto è la Pupkin Movie, il montaggio è stato eseguito da Cecilia Zanuso con le musiche della colonna sonora che sono state scritte da Carlo Virzì e la scenografia è stata ideata da Roberto De Angelis. Questa pellicola oltre ad aver avuto un certo riscontro di pubblico ai botteghini è riuscita anche a conquistare diversi premi di rilevanza come la vittoria di due Nastro D’argento per la Migliore sceneggiatura assegnata Francesco Bruni ed il premio speciale che invece è stato consegnato nelle mani di Giuliano Montaldo. Tra gli altri premi ricordiamo il David di Donatello è stato assegnato sempre a Giuliano Montaldo come Miglior attore non protagonista ed inoltre il film ha conseguito la candidatura per il Globo d’oro. Tra le curiosità riguardanti questo film c’è da segnalare come sia stato presentato alla Bari International Film Festival e che sia stato quasi interamente ambientato tra le strade della città di Roma.

NEL CAST GIULIANO MONTALDO

Rai 3 prevede per la prima serata di questo venerdì 11 gennaio 2019 la messa in onda a partire dalle ore 21,15 in prima visione televisiva assoluta il film Tutto quello che vuoi. Si tratta di una pellicola italiana realizzata nell’anno 2017 per la casa cinematografica della Pupkin Movie con soggetto tratto dal romanzo scritto da Cosimo Calamini mentre l’adattamento della sceneggiatura per la versione cinematografica è stato curato da Francesco Bruni che ne è anche il regista. Nel cast sono presenti numerosi attori piuttosto famosi in Italia come nel caso di Giuliano Montaldo, Donatella Finocchiaro, Emanuele Propizio, Andrea Carpenzano e Arturo Bruni. Ma ecco a voi nel dettaglio la trama del film.

TUTTO QUELLO CHE VUOI, LA TRAMA DEL FILM

Nella splendida città di Roma vive un giovane ragazzo di 22 anni di nome Alessandro il quale sta attraversando un periodo particolarmente difficile e complesso della propria esistenza. In particolare sta avendo enormi problemi nel gestire i rapporti sempre più tesi con il proprio padre il che lo ha spinto a rinchiudersi in una sorta di gabbia emotiva che non gli permette di interfacciarsi nel migliore dei modi con la società e quindi con i propri amici. Avendo messo da parte qualsiasi genere di intenzione di proseguire gli studi universitari Alessandro si trova quindi costretto nel reperire un lavoro che possa permettergli di vivere e di soddisfare le proprie esigenze. Un giorno per puro caso incrocia sul proprio cammino un vecchio poeta di nome Giorgio di 85 anni il quale necessità di qualcuno che possa dargli una mano in tutte quelle che sono le impellenze della quotidianità. Inizialmente preoccupato e per certi versi spaventato da questo genere di lavoro Alessandro sembra intenzionato a rifiutare salvo poi rivedere la propria posizione in ragione della necessità di denaro. Quello che sembra essere il punto più basso della propria esistenza si trasformerà per il giovane ragazzo in una importante occasione di rilancio della propria vita in quanto il continuo confrontarsi con l’attempato poeta gli permetterà di vedere le varie vicende della quotidianità sotto un’altra sfaccettatura. Tra i due si instaurerà un profondo rapporto di amicizia che permetterà allo stesso ragazzo di rivedere la propria posizione nei riguardi del padre e quindi di gettare le basi per un futuro che possa essere decisamente migliore rispetto al passato. Tutto questo avverrà mentre i giorni di Giorgio lentamente andranno verso la fine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA