C’è Posta Per Te 2019/ Le storie in diretta: papà Franco fa impazzire Twitter, i commenti ironici della rete

C’è posta per te torna in onda oggi, sabato 12 gennaio: Rosella perdona Francesco dopo una serie di tradimenti. Ma lo fa senza Franco, il papà che non si fida più.

12.01.2019, agg. il 13.01.2019 alle 10:08 - Stella Dibenedetto
Maria De Filippi conduce C’è posta per te

Nella migliore delle tradizioni, Twitter è pieno di commenti ironici. E sono tutti riferiti alla puntata di ieri di C’è posta per te 2019. Colpisce soprattutto il siparietto suocero-moglie-genero con Franco-Rosella-Francesco. Quest’ultimo, in particolare, sostiene di essersi tatuato il volto di lei sul petto. “Voglio subito l’Instagram o il Fracebook di Frank e constatare il tatuaggio sul petto della moglie SUBITO #cepostaperte”. Qualcuno critica il suo comportamento (e le sue parole): “Io non voglio uno la cui vita senza di me è senza senso, io voglio uno che starebbe benissimo anche solo e troverebbe altre fidanzate ma vuole me, ma cosa avete in testa #CePostaPerTe”. Un uomo che somigli a Matteo, magari, il marito coraggioso di Giulia. “Lei e’ malata, lui le sta accanto. Lei guarisce, ma lui si ammala della stessa malattia. Lei gli sta accanto, lui guarisce. Tutto questo in giornate difficili, fatte di supporto e sostegno reciproci. Signori, vi presento l’Amore #cepostaperte”. Sono in tanti a constatarlo: “Lui si innamora di lei mentre è malata, lei guarisce,si sposano,poi si ammala anche lui della stessa malattia e guarisce anche lui, in tutto questo si amano da morire #CePostaPerTe”. (Aggiornamento di Rossella Pastore)

C’È POSTA PER TE 2018, DIRETTA PRIMA PUNTATA

“Vedrai che con il tempo cambierà idea. Gli basterà vederti felice”. Così Francesco su papà Franco. L’uomo ce la mette tutta pur di convincere Rosella, ma alla fine non ce la fa. “Cosa ti mancava?”, chiede implorante Rosy, “Cosa ho fatto io per farti andare da altre due persone?”. In realtà niente. “Non davo valore a quello che avevo. Ma ora, per me, quelle cose sono fondamentali per vivere. Davvero sei la vita mia”. Così si commuove. “Vuoi un fazzoletto?”, commenta sprezzante Franco. “No, ce li ho in tasca”, sorride Francesco. “Lo sai che ti allontanerai. Più passa il tempo, più ti allontanerai. Cosa serve aspettare altri 4-5 mesi?”. “Che vado in pensione io”, si intromette scherzosamente Franco. La busta si chiude, per Francesco non c’è più speranza. Apparentemente: Rosella ci ripensa e chiama a rapporto Maria De Filippi. Così, senza suo padre, torna in studio e dice il suo “sì” a Francesco. “Ti amo. Non ho mai smesso di amarti in questi due mesi”. “Ti amo tanto anch’io. Te lo giuro”. Continua Rosy: “Sai comunque che non sarà facile”. Tutto è bene quel che finisce bene. [agg. di Rossella Pastore]

FRANCESCO E ROSELLA

Francesco ha tradito Rosella con una donna rumena. Non una, ma due volte. E prima ancora c’è stato un terzo tradimento. “Sai che mi sono tatuato il suo viso sul petto?”. In studio c’è anche papà Franco, che ha delle reazioni “particolari” ogni volta che lui le rivolge la parola. Non apprezza, in particolare, gli appellativi che le affibbia. “Vita mia”, la chiama Francesco. Peccato che coi fatti si sia dimostrato un po’ meno affettuoso. Ma adesso è cambiato, e ha bisogno di un’altra chance. “Non riuscirò a dimenticarlo, mi fa ancora effetto quando lo vedo. Purtroppo è così. Stavamo programmando tante cose”. Il siparietto è tutto da ridere: “Frank, io amo tua figlia”. E Franco: “È io che ci posso fare? Mica ami me, ci mancherebbe”. Francesco ci riprova: “Vivimi e vedrai”. Ma Rosella è ancora molto titubante. [agg. di Rossella Pastore]

GLI OSPITI

Giulia e Matteo hanno tanta fiducia nel futuro. “Ti voglio chiedere scusa per tutte le mie mancanze. Oltre ad averci ferito, questa cosa ci ha fortificato. Siamo entrambe due persone più grandi della nostra età. Avremo due bellissimi figli che chiameremo Viola e Tommaso. Le nostre cicatrici vogliono dire che eravamo predestinati”. In studio entrano le sorprese Belen, Alessio e Martin. Inizia Belen: “Quando io avevo 18 anni, mia nonna si ammalò di cancro. Per me era molto importante, sono davvero molto simile a lei. Invece di piangere, però, me ne andai in un Paese che si chiama Italia e riuscii a pagarle la chemioterapia”. Alessio: “A me piace leggere. Voi rappresentate una storia di Platone, quella sulle anime gemelle. Siete davvero stati divisi, ma fate parte di uno stesso corpo”. Martin: “È difficile parlare adesso. Oggi la parola amore viene usata così, per dire. Voi due, invece, rappresentate l’amore vero”. [agg. di Rossella Pastore]

GIULIA E MATTEO

Il papà di Sara e Stefania è la “Svizzera” della situazione. Ogni tanto telefona alla figlia “prodiga”, possibilmente alla larga dalla moglie e da Sara. Le due sono più rancorose; la mamma, in particolare, ha bisogno di una “prova di responsabilità” da parte di Stefania. Alla fine, comunque, accetta di rivederla, la busta si apre e abbiamo il lieto fine. Dopo la storia arrivano Belen, Alessio Sahara e Martin Castrogiovanni. Dopo la breve presentazione, entra in studio Giulia con la sua storia. “Conosco bene il significato delle parole ‘amore’ e ‘tumore’”. Matteo, il suo fidanzato, l’ha voluta anche malata e senza capelli. “Ci siamo conosciuti in chat quando io ero malata. Lui ha voluto vedermi, e per farlo ha dovuto fare il vaccino. Ha accettato tutte le condizioni”. Alla fine anche lui si è ammalato: linfoma di Hodgkin proprio come lei. Lieto fine per entrambi, ça va sans dire.  [agg. di Rossella Pastore]

MICHELE E STEFANIA

Michele e Stefania sono ansiosi di incontrare la famiglia di lei. “Secondo me non avrebbe dovuto avere altri figli. Non si possono mettere al mondo bambini senza ragionarci su”. Stefania, in soldoni, chiede “perdono” per aver fatto nascere i suoi figli. Ed è alquanto assurdo: il pubblico glielo fa notare, e applaude quando Maria la difende. “La cosa più importante, per me, è che loro non litighino più”, dice Sara, sorella di Stefania. Quando dice “loro” intende i suoi genitori e sua sorella. “Non voglio che loro soffrano. Questo non è il meglio che lei avrebbe potuto avere”. Ma Stefania non sembra affatto scontenta: anzi, quando parla dei suoi bambini, fa un sorriso luminosissimo. “Forse è lei che fa bene e noi che facciamo male”, insinua Maria De Filippi. “Il punto è che avrei voluto fare la nonna dei miei nipoti; non la mamma”. [agg. di Rossella Pastore]

PRIMA BUSTA CHIUSA

In studio volano parole: Maria, a 88 anni, critica aspramente suo figlio. “Gli altri sono la rovina della mia famiglia”, dice Tito. “Sara, io lascerei perdere”, consiglia Maria De Filippi. Alla fine interviene anche Alexandra, la “terza incomoda”: “Io non posso costringere mio marito”. “Che sia chiaro: lei non c’entra niente, non mi ha influenzato. È incredibile eppure è così. Non le permetto nemmeno di salutare mia madre”. Tito usa parole forti: “Di fronte è così, e poi è un’altra cosa”. Botta e risposta con la De Filippi: “Se vuoi puoi andare a trovarle”, invita Alexandra.  “Sua mamma, a te, non interessa più di tanto. Quello che dice una persona che hai visto tre volte nella vita non ti cambia molto”. In studio si punta ancora sull’età di Maria, ma Tito è irremovibile. “L’età non mi interessa, potrebbe avere anche 180 anni. Per me non cambia niente. Sarò testardo, ma non mi interessa. Per avere fiducia negli altri, io ho sofferto tanto. Tanto me ne hanno già dette di tutti i colori”. E la busta si chiude. [agg. di Rossella Pastore]

MARIA E SARA

Maria e Sara sono rispettivamente nonna e nipote. Il figlio di Maria e padre di Sara si chiama Tito e non si fa vedere da 7 anni. Queste le sue “ultime parole”: “Considerami morto, non mi interessa nulla né di te né di mia madre”. Tito è cambiato da quando ha sposato Alexandra, una signora che ha avuto diversi figli da vari mariti diversi. A Maria non va a genio lei; per Sara, invece, l’importante è solo ritrovare suo padre. “Nel 2013 chiedo a mio padre 400 euro. Mi servivano per pagare l’assicurazione della macchina; mia figlia non stava bene e dovevo portarla in un’altra città. Lui me li ha negati, e abbiamo litigato. Da quel momento non l’ho più sentito”. Alexandra e Tito, nonostante tutto, hanno accettato l’invito. E così si giustificano: “Abbiamo costruito una nostra armonia, in cui ci siamo solo noi due. Prima era un terremoto, telefonate di continuo”. E per questo non vogliono neanche vederle. [agg. di Rossella Pastore]

LA “SORPRESA” RICKY MARTIN

Shana e Jessica sono le protagoniste della prima storia di C’è posta per te. Le due sorelle vengono da Pirri, frazione di Cagliari, ed entrambe scoppiano il lacrime quando si rivedono. Alle spalle hanno una storia difficile: Jessica, di 12 anni più grande, ha praticamente cresciuto la sua sorellastra. Non usano mai questo termine: le due sono “sorelle” a tutti gli effetti. “Anch’io, se mi ci metto, so fare qualcosa di buono per te”, dice Shana. Ed è allora che entra in gioco Ricky Martin, la sua sorpresa: “La tua storia mi ha toccato moltissimo, nel profondo, sei veramente un angelo. Tutta la tua vita non è stato altro che un ‘donare’ continuo agli altri. Grazie ai social media, questa trasmissione può arrivare al mondo intero. Spero che ti vedano quante più persone possibile, perché sei d’esempio”. Anche Jessica si diletta a cantare. Da giovane intonava ninna nanne per Shana, ma adesso Ricky vuole un po’ cambiare ritmo. Insieme, infatti, ballano uno dei brani più “dance” del cantante portoricano. [agg. di Rossella Pastore]

SHANA E JESSICA

A C’è posta per te, Maria De Filippi accoglie Ricky Martin: “Sono molto felice che tu sia qua, ti stimo molto come cantante e come persona”. Si passa subito alla prima storia: Shana è una ragazza sarda, sfortunata da un lato e fortunata dall’altro. Da una parte, infatti, è cresciuta senza padre; dall’altra, invece, ha una sorella che è tutto per lei. Le due vengono divise prematuramente: “Avevo paura di perdere anche Jessica, quando mi hanno portata a Napoli”. “Un giorno abbiamo fatto una pazzia: abbiamo preso il traghetto e siamo scappate in Sardegna, là dove vivevamo. Lei mi ha praticamente cresciuto, nonostante gli sbagli che ho fatto. Ero gelosa di lei, non accettavo il suo fidanzato. Jessica, invece, mi ha sempre sostenuta. Anche quando scelsi il ragazzo sbagliato”. Ora, invece, ha trovato quello giusto: Shana è incinta di 4 mesi. [agg. di Rossella Pastore]

ATTESA SUI SOCIAL

“Letto, tisanina, Twitter e #cepostaperte. Ecco che tornano i sabati sera che amo, i sabati sera da 30enni”. Su Twitter l’hashtag non è ancora Trending Topic, ma i fan sono già scatenati. “Ma perché #cepostaperte non è ancora in tendenza?”, domanda qualcuno. “Sono l’unico che si è già preparato il plaid, ordinato la pizza, caricato il telefono per commentarlo su Twitter?”. “Ho impegni stasera”, cita un altro utente. C’è chi ci scherza su: “‘Usciamo stasera?’. ‘No, scusa, ho un impegno importante’. E poi: divano, coperta, cibo, #cepostaperte”. Alcuni si divertono coi tormentoni: “Sento già l’eco di ‘questa è la storia di un amore interrotto’, ‘Marcello, i signori hanno accettato l’invito?’, ‘apriamo la busta’. E non potrei essere più felice #cepostaperte”. Insomma: “Una caterva di inviti, questa sera… ma ti pare che mi perdo la prima puntata di #cepostaperte?!”. [agg. di Rossella Pastore]

I FAN DI RICKY MARTIN

Riparte la nuova edizione di C’è Posta per te e lo fa con una serie di ospiti d’eccezione. Di certo, attesissimo è l’ingresso nello studio di Canale 5 di Ricky Martin. È la prima volta che il cantante portoricano è ospite di Maria De Filippi nell’amato show del sabato sera e il pubblico è già in delirio sui social. Basta spulciare sul profilo Instagram di C’è posta per te per leggere commenti come: “Finalmente Ricky in tv, sei unica Maria De Filippi, solo tu potevi regalarci questa emozione” scrive una fan del cantante: e ancora “Finalmente grandi emozioni ..sempre presenti per C’è posta per te!”; “Ma la bellezza di Ricky Martin? Non vedo l’ora che inizi il programma per seguirlo in tv!” scrive, infine, un’altra telespettatrice. Occhi, quindi, puntati sulla sorpresa della quale sarà protagonista Martin. (Aggiornamento di Anna Montesano)

La nuova edizione inizia tra insulti e accuse, video!

Inizia col botto la nuova edizione di C’è posta per te. Maria De Filippi torna ad occupare i sabato sera di Canale 5 con commoventi storie d’amore ma anche con tentativi di riappacificazione finiti male. E il breve video di anticipazione pubblicato sui social ufficiali del programma ci svela che una delle storie alle quali assisteremo questa sera sarà caratterizzato da accusa e insulti che sembrano essere quelli di una madre al figlio. Lui ammette di essersi creato una vita anche senza lei e la signora sbotta: “Ma ti rendi conto che fai schifo?”, gli dice. È solo un pezzettino della scena alla quale assisteremo questa sera, nel corso di questa prima puntata di C’è posta per te 2019. Emozioni e divertimento sono, comunque, assicurati. (Aggiornamento di Anna Montesano)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“Ma ti rendi conto che fai schifo?” Sabato sera tutti sintonizzati su Canale 5 per la prima puntata di #CePostaPerTe. Emozioni forti ci aspettano!

Un post condiviso da C’è Posta Per Te (@cepostaperteufficiale) in data:

QUALI SONO LE NOVITÀ?

Maria De Filippi continua a registrare le puntate di C’è Posta per te ma la nuova edizione ha ufficialmente inizio oggi con la messa in onda della prima puntata. La sanguinaria sarà al suo posto mentre al suo cospetto si presenteranno fidanzati alla ricerca di perdono, figli che vorranno incontrare/ringraziare o riconciliarsi con i propri genitori o signore e signori alla ricerca del loro primo amore. Punto forte delle nuove edizioni del people show di Canale 5 sono senza dubbio le storie che la conduttrice racconta come una lettera con tanto di sorprese, ingressi in studio e ospiti speciali. Ma ci saranno novità in questa nuova edizione? Al momento non sono stati annunciati grandi cambiamenti nella scaletta del programma e quindi, già in apertura, avremo modo di vedere i primi ospiti entrare in studio per ascoltare la prima storia. Saranno i protagonisti di queste ultime a fare la differenza. (Hedda Hopper)

L’EDIZIONE NUMERO 22 AL VIA

L’attesa è finalmente finita. Come ogni anno, il sabato sera di canale 5, nella seconda parte della stagione televisiva, è dedicato alle storie di C’è posta per te, il programma di Maria De Filippi più amato dal pubblico italiano che ama emozionarsi e divertirsi con i racconti della gente normale. Oggi, sabato 12 gennaio, alle 21.10 su canale, va così in onda la prima puntata della ventiduesima edizione di C’è posta per te. Un programma che, nel corso degli anni, è sempre rimasto fedele a se stesso e alla formula originaria confermandosi uno dei più visti e seguiti della televisione italiana. Anche quest’anno, a dare voce alle persone normali sarà Maria De Filippi che farà da mediatrice nei racconti personali dei protagonisti.

C’È POSTA PER TE: GLI OSPITI DELLA PRIMA PUNTATA

Oltre alle storie delle persone normali, anche nella 22esima edizione di C’è posta per te non mancheranno quelle con protagonisti i personaggi famosi più amati dal pubblico. Sono tanti i vip che hanno accettato l’invito di Maria De Filippi per regalare un sorriso e un momento magico ai propri fans. Si parte così con il botto. Ospiti della prima puntata saranno Ricky Martin, amatissimo non solo per il suo talento artistico, ma anche per la sua umiltà e umanità e i trio più famoso della televisione degli ultimi tempi ovvero Martin Castrogiovanni, Belen Rodriguez e Alessio Sakara che daranno vita ad un momento divertente ed emozionante.

LE STORIE

Protagoniste di c’è sono le persone normali che cercano di ricomporre un rapporto rotto o compromesso, che hanno voglia di ritrovare un vecchio amore o di riconquistare la fiducia di persone a cui si vuole bene. Il messaggio è affidato a Maria De Filippi che ha il compito di mediare tra le parti dopo che i suoi postini di fiducia hanno recapitato l’invito alle persone coinvolte. La forza di c’è posta per te sta nell’universalità dei sentimenti e soprattutto nella straordinaria capacità di Maria De Filippi di parlare al cuore della gente. Di fronte al rifiuto dei protagonisti di aprire la busta, infatti, Maria De Filippi tenta tutte le strade prima di gettare la spugna.

LA PRIMA PUNTATA SENZA UN CONCORRENTE DIRETTO

Contrariamente alle precedenti edizioni, quella di C’è posta per te che parte questa sera, non avrà un concorrente diretto. La Rai, infatti, trasmetterà gli ottavi di Coppa Italia tra Bologna e Juventus. Il termine di paragone per valutare gli ascolti della nuova edizione di C’è posta per te si avrà solo sabato 19 gennaio quando, in prima serata su Raiuno, andrà in onda la prima puntata della nuova edizione di Ora o mai più, il talent show condotto da Amadeus e dedicato ai cantanti che, dopo una grande popolarità, hanno fatto perdere le proprie tracce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA