BRITNEY SPEARS, 20 ANNI DI BABY ONE MORE TIME/ Video, “E’ stato il viaggio di una vita, pieno di alti e bassi”

Britney Spears festeggia 20 anni dall’uscita di “Baby one more time”, l’album che ha cambiato la sua vita e la storia della musica pop mondiale

13.01.2019 - Emanuele Ambrosio
Britney Spears

Il 12 gennaio del 1999 uscita sul mercato discografico “Baby One More Time“, il primo album di Britney Spears, una ragazzina di soli diciotto anni che avrebbe cambiato per sempre la storia della musica pop mondiale. Trainato dall’omonimo singolo, il disco ha infranto ogni record vendendo più di 30 milioni di dischi nel mondo. Considerato ancora oggi uno dei “debut album” di maggior successo della discografia internazionale, “Baby one more time” è stato il trampolino di lancia per l’allora sconosciuta cantante americana. Un successo senza precedenti che la Spears ha voluto celebrare in questi giorni con una serie di post pubblicati sui suoi profili social.

Britney Spears ringrazia i fan: “Grazie per il vostro supporto in questi vent’anni”

Vent’anni di carriera sono un traguardo importantissimo nel mondo della musica pop. Non è da tutti/e, complice il vasto e variegato mercato musicale, riuscire a rimanere galla. Britney Spears ha avuto i suoi classici “up & down”, alti e bassi, ma ha saputo sempre rialzarsi potendo contare anche sull’affetto incondizionato dei suoi fan. Proprio a loro la star di “Toxic” ha dedicato un lunghissimo post in occasione dei 20 anni del suo primo album “Baby One More Time“. “Riuscite a credere che questo album sia stato pubblicato vent’anni fa? Non posso! E’ stato il viaggio di una vita, pieno di alti e bassi. Sono grata per ogni singolo momento di tutto questo. Conoscervi nel corso degli anni è stata un’esperienza incredibile ed ha fatto sì che ne valesse la pena. Grazie per il vostro supporto in questi vent’anni. Sono benedetta” ha scritto sui social. Un album indimenticabile da cui sono stati estratti diversi singoli di successo: dall’omonimo a “Sometimes”, “(You Drive Me) Crazy”, “Born To Make You Happy”.

Britney Spears: la malattia del padre

Intanto in questi giorni Britney Spears ha annunciato una lunga pausa da tutti gli impegni professionali. Stop alla registrazione del nuovo disco, ma anche del “Domination Tour” a causa della malattia del padre. Ad annunciarlo è la stessa cantante che ancora una volta sui social ha scritto ai suoi fan: “Non farò il mio nuovo spettacolo Domination. Non vedevo l’ora di mettere in piedi questo show e di vedere tutti voi quest’anno, per questo motivo la scelta mi spezza il cuore. Tuttavia, è importante mettere sempre la tua famiglia al primo posto … e questa è la decisione che dovevo prendere”. Poi la cantante di “Baby one more time” è entrata nei dettagli raccontando della malattia del padre: “Un paio di mesi fa, mio ​​padre è stato ricoverato in ospedale ed è quasi morto. Siamo tutti così grati che ne sia uscito vivo, ma ha ancora una lunga strada davanti a lui. Ho dovuto prendere la difficile decisione di dedicare tutta la mia attenzione e la mia energia alla mia famiglia in questo momento. Spero che tutti voi possiate capire. Apprezzo le vostre preghiere e il sostegno per la mia famiglia durante questo periodo. Grazie, e vi amo tutti … sempre”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA