CAMILLA FERRANTI È ANNA TORRE/ Christopher Lambert: “La vita privata è per me importante” (La Dottoressa Giò)

Camilla Ferranti, ex volto di Uomini e Donne, sarà Anna Torre ne La Dottoressa Giò. Ecco cosa dice di lei Christopher Lambert

13.01.2019, agg. alle 19:16 - Fabiola Iuliano
Christopher Lambert e Camilla Ferranti

Camilla Ferranti è la donna che ha rubato il cuore a Christopher Lambert sul set del La dottoressa Giò. L’attore parla in maniera sibillina della la loro storia nel salotto di Domenica Live, dove un breve video ripercorre tutte le donne della sua vita. Oggi, però, nella sua vita c’è spazio soltanto per Camilla, conosciuta sul set proprio grazie a Barbara d’Urso, questa volta in veste di cupido. Oggi all’anulare di lei è spuntato un diamante: sarà Camilla a farlo capitolare per la quarta volta? “Bisogna dire le cose come stanno, sono stata sposata con Daiane, il matrimonio con Janine è durato solo tre mesi”, rivela l’attore, che conferma di non essersi sposato quattro volte. “La dottoressa Giò ha fatto nascere tanti bambini, ha fatto nascere l’amore”, conferma quindi la conduttrice, che tuttavia non riesce a ottenere nessuna news sulla vita sentimentale dell’attore: “Allora forse ti deluderò, però, la vita privata è per me molto importante, non ho intenzione di raccontarti nulla”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

“Io sono l’antagonista della dottoressa Basile”

Camilla Ferranti è l’attrice che a partire da questa sera si calerà nei panni di Anna Torre, l’antagonista de “La Dottoressa Giò“. Il suo personaggio sarà infatti uno dei più crudeli fra quelli proposti nella nuova stagione della fiction e farà di tutto per ostacolare i progetti che stanno a cuore alla nota ginecologa. Ma a rivelare qualche dettaglio sul personaggio è proprio l’attrice, raggiunta di recente da Terninrete: “Io sono l’antagonista della dottoressa Basile, sono la cattiva; sono il direttore sanitario dell’ospedale in combutta con primario, interpretato da Christopher Lambert. Faremo la guerra fredda alla dottoressa Giò perché noi siamo interessati ad aprire un centro robotico, una tecnologia avanzata per quanto riguarda la chirurgia, mentre lei è interessata a un centro donna per la tutela delle donne vittime di abusi, di violenza, anche psicologica, e ci scontreremo”.

Camilla Ferranti è Anna Torre: “Christopher Lambert? la differenza d’età non si nota”

Sul set de La dottoressa Giò, Camilla Ferranti ha trovato l’amore al fianco di Christopher Lambert; i due, per nulla intimoriti dalla differenza di età (lei ha 39 anni, lui 61) sognano già un futuro insieme, supportato da un amore che non sembra conoscere confini: “La differenza d’età non si nota – rivela l’attrice in un’intervista concessa a Diva e Donna – Sto riuscendo a vivere questo rapporto in modo maturo. In passato ho sacrificato la carriera per il privato, ora sono cambiata. Riesco sia a dedicarmi al mio uomo sia a rispettare me stessa”. Ma qual è stato l’evento che ha fatto scoccare la scintilla tra i due attori? Secondo la Ferranti, a unirli sarebbe stato un incidente stradale nel quale è rimasta coinvolta nel mese di settembre a Roma, tra una fase e l’altra delle riprese della fiction.

“Dopo l’incidente sono viva per miracolo”

Lo scorso settembre Camilla Ferranti è stata investita da un motorino mentre attraversava la strada a Roma. In quell’occasione Cristopher Lambert non le ha fatto mancare tutto il suo supporto e un suo gesto in particolare le ha fatto copiare quanto importante fosse la loro unione. “Sono viva per miracolo. Poteva andare peggio, invece solo escoriazioni – racconta l’attrice in un’intervista concessa a Diva e Donna – Ero sotto shock e quando Christopher l’ha saputo è subito tornato in Italia da New York dove era appena atterrato. L’ho sentito davvero angosciato per me e ha voluto starmi vicino. Questo mi ha aperto gli occhi sul sentimento che ci lega”. Oggi i due sarebbero sul punto di convolare a giuste nozze, come conferma l’attrice raggiunta da Gente: “A questa età non è più questione di colpo di fulmine, ma di unire due vite insieme. Abbiamo entrambi intenzioni serie. Troveremo una casa comune”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA