Vittorio Sgarbi e Paola Camarco/ “La mia assistente è una schiava quindi non paga le tasse” (Pomeriggio 5)

Vittorio Sgarbi e Paola Camarco, siparietto a Pomeriggio 5: “Lei è la mia schiava, per questo non paga le tasse!”, lei ammette “scherziamo”

17.01.2019 - Emanuela Longo
Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi a Pomeriggio 5 (Twitter)

Vittorio Sgarbi oggi ospite di Pomeriggio 5, ha commentato le parole dello scrittore francese Moix che, in modo provocatorio, ha sostenuto che le 50enni sarebbero troppo vecchie da amare. Il noto critico d’arte ha avuto modo ancora una volta di dire la sua con il solito sarcasmo che lo caratterizza. Già nei giorni scorsi si era espresso, intervistato dalla Zanzara, definendo lo scrittore uno “stronz*” per le parole usate sulle donne mature. ” Diteglielo pure. Ne ho davanti una di oltre 50 anni e si può tranquillamente scop***. E’ uno stronz* e cornut*. Come tutte le donne, anche quelle di 20 anni, possono essere scop***i e non scop***i. Questo è l’unico discrimine”, aveva commentato in modo molto colorito alla trasmissione radiofonica. Oggi, ospite in studio da Barbara d’Urso, Sgarbi si è reso protagonista anche di un simpatico siparietto con la sua sexy assistente, Paola Camarco, quest’ultima in collegamento con la trasmissione di Canale 5. Accusato dalla padrona di casa di trattare la giovane come una schiava, il critico d’arte ha ammesso: “è schiavismo, è vero. Io ho fatto un concorso per schiave, se una è schiava liberamente… vuoi essere libera?”, ha quindi domandato alla Camarco.

VITTORIO SGARBI E PAOLA CAMARCO A POMERIGGIO 5

Imperdibile il siparietto tra Vittorio Sgarbi e Paola Camarco messo in scena a Pomeriggio 5 nell’ultima puntata di oggi. “Io sono libera di essere schiava, non voglio i diritti civili, la libertà, le fatture…”, ha commentato la sexy assistente incalzata dal suo datore di lavoro. “Chi è uno schiavo non ha un’identità fiscale, io la pago ma lei non paga tasse. Lo schiavo non paga tasse”, ha proseguito Sgarbi, lasciando interdetta la conduttrice che ha voluto approfondire l’argomento. “E’ regolare diciamo dai…”, ha quindi chiosato l’ospite. Alla domanda della d’Urso se si ritiene innamorata, la Camarco ha replicato: “Cosa devo dire Vittorio?”. “Nega!”, la replica di Sgarbi. “Visto che sono una schiava non ho sempre il diritto di parola”, ha ironizzato la giovane assistente. “Dì che non mi ami, che sono uno stronz*”, le ha quindi suggerito Sgarbi. “Noi in realtà vi prendiamo in giro”, ha spiegato Paola ed a confermarlo è anche Morena Funari che ha ribadito la presenza costante della storica fidanzata Sabrina Colle, amica delle donne che frequenta Vittorio. Infine una rivelazione privata: “Il desiderio sessuale l’ho perso, ad esempio nella mia attività normale cercavo la prossima preda con una frequenza elevata, adesso invece no. Sono diventato vecchio…”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA