DAVIDE DE MARINIS/ Video, “Ora o mai più esperienza unica! Sigla di Domenica In nata pensando a Mara Venier”

- Morgan K. Barraco

Davide De Marins ci riprova su Rai 1 con il programma “Ora o mai più”: oggi ospite di Mara Venier per cantare la sigla di Domenica In

Il Sussidiario.net
Davide De Marinis a Ora o mai più 2

A poche ore dall’esperienza sul palco del programma Ora o mai più, al suo esordio nella prima serata di ieri di Raiuno, Davide De Marinis ha fatto una brevissima incursione canora oggi a Domenica In, insieme alla conduttrice Mara Venier. Il cantante si è cimentato nella sigla della trasmissione, “Amori della zia”, da lui stesso scritta e scelta dalla padrona di casa. De Marinis, per l’occasione, si è fatto accompagnare da un numeroso coro di bambini che hanno reso ancora più frizzante il brano dedicato proprio alla signora della domenica di Raiuno. Al termine della sigla, ha commentato brevemente la sua esperienza nella trasmissione che lo ha visto ieri tra i concorrenti protagonisti: “Ora o mai più un’esperienza davvero unica e voglio ringraziare Amadeus e il mio coach Fausto Leali”, ha commentato. Poi ha spiegato come è nato il brano che oggi rappresenta la sigla di Domenica In: “La sigla è nata per te, l’ho scritta per te in un caldo pomeriggio d’estate, ho pensato a te e l’ho scritta”, ha commentato De Marinis rivolgendosi a Mara Venier che ha confermato di aver preferito tra le tante la sua proprio per le parole a lei dedicate. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Quarto posto in classifica

Si chiude con Davide De Marinis, che entra in gioco con Fausto Leali come coach. La loro canzone è ‘Io amo’. Il duetto entusiasma i giurati e il concorrente colleziona ben 61 punti. I maestri apprezzano soprattutto l’impegno del cantante, che raccoglie ottimi voti. Amadeus taglia corto coi coach perchè deve dare la classifica e chiudere il televoto: “E poi ho fatto una promessa alla direttrice: devo chiudere entro mezzanotte e mezza”. Per i maestri al primo posto in classifica ci sarebbe Silvia Salemi, mentre De Marinis secondo a pari merito con la Minetti. Arrivano anche i voti del pubblico a casa, che si aggiungono a quelli attuali. Per i telespettatori al primo posto c’è Paolo Vallesi e al secondo posto la Salemi. De Marinis scivola al quarto piazzamento in graduatoria. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

De Marinis ci riprova

Davide De Marinis continua a mettere al centro della sua vita e carriera la musica, grazie a tante registrazioni in studio con il produttore Andrea Fresu. Tante giornate e nottate trascorse a scrivere e cantare, scrive sui social, “tutto e sempre per l’amore della musica e per una canzone, un sogno in più“. Impossibile non sentire preziosi questi ultimi anni trascorsi in treno per raggiungere Tortona e poi ritornare a Milano, anche se adesso dovrà avventurarsi in un altro progetto interessante. Davide De Marinis sarà infatti fra i concorrenti di Ora o mai più 2019, al debutto su Rai 1 nella prima serata di oggi, sabato 19 gennaio. Lo vedremo al fianco di tanti altri colleghi, più o meno scomparsi dai riflettori nazionali, per ottenere una seconda chance dopo il successo della sua Troppo Bella, la canzone che nel ’99 gli ha permesso di creare un vero e proprio tormentone, un anno prima della sua partecipazione al Festival di Sanremo con il brano Chiedimi quello che vuoi. Negli anni successivi De Marinis ha continuato a regalarci diversi singoli interessanti, fra cui Come da 2 lunedì fra i più recenti e Un falco chiuso in gabbia, brano che ha scritto per Toto Cutugno in previsione del suo ritorno all’Ariston nel 2008. Fra i suoi lavori più recenti ricordiamo invece Apro e Chiudo e Piccanti Parole, quest’ultimo presentato lo scorso dicembre al Let’s di Milano, grazie ad uno spettacolo che gli ha permesso anche di rendere omaggio a Lucio Battisti.

Davide De Marinis ci riprova su Rai 1

Il pop continua ad essere al centro dei lavori discografici di Davide De Marinis, il cantautore che continua a conquistare il pubblico con i suoi tormentoni. In Apro e chiudo, uno degli ultimi singoli, ha deciso di parlare dei cambiamenti che avvengono sempre nella vita di tutti, grazie ad un video con cui ha consacrato la scorsa estate. Mesi che hanno preceduto il debutto della sua Piccanti parole, per un videoclip che vanta la partecipazione della nota Justin Mattera, che ha scelto al suo fianco per la sua grande solarità. “Molto intenso, emozionante“, commenta invece sui social parlando della prima giornata di prove per Ora o mai più 2019. “Voglio dare il massimo“, aggiunge inoltre pronto a sfidare nel duello aperto gli altri partecipanti, forte dell’affetto dei fan che credono nella sua vittoria. “Non mi sento un musicista, mi sento più un cantautore“, sottolinea invece in una lunga intervista a Social up, parlando della chitarra come mezzo utile per riuscire a scrivere le sue canzoni, estrapolare gioie e pensieri. Senza considerare quel rifacimento della sua Troppo Bella in occasione dei vent’anni dal suo debutto ed un disco che intende ultimare nei prossimi mesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA