Adrian finisce prima: Canale 5 nel caos/ Adriano Celentano “furioso”: rinuncia a monologo per critiche social?

Nella prima puntata di Adrian, il Molleggiato Adriano Celentano sul palco si è visto pochi minuti: una scelta studiata o c’è qualcosa dietro?

22.01.2019, agg. alle 11:46 - Bruno Zampetti
Adriano_Celentano_cs
Adriano Celentano (Foto dal web)

Aleggia il mistero su Adrian, il cartone di Adriano Celentano che ieri è finito ben prima della mezzanotte, com’era invece da programma. Una chiusura anticipata che stando ad alcuni rumours avrebbe gettato nel panico l’intero palinsesto di Canale 5, con la direzione della rete ammiraglia del Biscione costretta ad anticipare la messa in onda del Tg5 della notte per tappare il buco lasciato libero dal Molleggiato e, successivamente, a trasmettere il film “Ravanello Pallido” con Luciana Littizzetto: 88 minuti di durata, buoni a colmare la voragine lasciata da Celentano. Ma perché si è arrivati a questo punto? Diverse fonti parlano di un Adriano Celentano letteralmente furibondo per la stroncatura del suo Adrian sui social. Il Molleggiato non avrebbe apprezzato i commenti negativi che il suo cartoon ha ricevuto e per questo avrebbe abbandonato il teatro Camploy di Verona in anticipo rispetto alla scaletta, rinunciando al monologo finale che secondo molti avrebbe dovuto seguire alla fine del primo episodio di Adrian. Versione, questa, smentita da un’utente di Twitter presente al Camploy:”Nessun fischio. Hanno applaudito tutti. Esco adesso dal Camploy. Io ragazzi ho la scaletta regalatami da un cameraman del programma è il programma doveva essere così e finire così. Nessuno sketch previsto dopo il cartone animato!!! Chiaro???? Fate girare! La gente ha pagato come paga per vedere le partite che vanno in tv. Lo spettacolo è durato quanto doveva come da scaletta. Spettacolo + cartone animato + tutti a casa. Ho la scaletta in mano. Poi che tutti si voleva più Adriano siamo d’accordo”. Eppure i conti non tornano: perché Adrian è finito così presto? (agg. di Dario D’Angelo)

ADRIAN FINISCE PRIMA

La prima puntata di Adrian, il cartoon ideato e diretto da Adriano Celentano, era stata preceduta da molti rumors, voci e indiscrezioni che mettevano persino in dubbio la presenza del Molleggiato al Camploy di Verona. Dopo la messa in onda, tuttavia, sembra esserci più confusione di prima. Intorno alle 23:15, infatti, tutto era finito e addirittura dopo pochi minuti andava in onda il telegiornale della mezzanotte, nonostante le guide tv, anche quella di Mediaset, indicasse appunto nelle 24:00 l’orario del termine del programma. Ma non è tutto, perché le prime immagini arrivate da Verona, che hanno preceduto la messa in onda della prima puntata del cartoon, ci hanno mostrato uno sketch poco comprensibile, e anche poco comico, di Nino Frassica. Interrotto dall’arrivo sul palco di Natalino Balasso, che, dopo aver scherzosamente deriso il pubblico presente per aver pagato un biglietto per non vedere Adriano Celentano, visto che si diceva appunto che non sarebbe stato presente, è stato a sua volta interrotto: dall’arrivo del Molleggiato.

ADRIAN FINISCE PRIMA, UNA SCELTA STUDIATA?

Dopo ovazioni da parte del pubblico, Adriano Celentano ha scambiato poche parole con Balasso, ha chiesto di poter bere dell’acqua, scena che lo contraddistingue in tv da un po’ di anni, dopodiché è uscito di scena, letteralmente da una porta laterale del palco, seguito da Balasso ed è iniziata la prima puntata di Adrian. Il Molleggiato non si è più visto, dato che la trasmissione è “finita” insieme all’episodio del cartoon. Dopo una pausa pubblicitaria sono state solo mostrate delle immagini relative a delle “prove” effettuate al Camploy. L’uscita di scena di Celentano era prevista? È stata una mossa studiata per far continuare a parlare della sua “assenza”? Oppure è successo qualcosa che non sappiamo e che spiegherebbe anche perché i tempi della messa in onda si sono notevolmente ridotti rispetto al previsto? Probabilmente la risposta l’avremo solo con la messa in onda della seconda puntata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA