SERENA ROSSI/ “Io sono Mia”: “Dopo Tale e quale show Luca Barbareschi mi ha voluta nel film”

- Paolo Vites

Serena Rossi veste i panni di Mia Martini, scomparsa nel 1995, nel film tv “Io sono Mia” che andrà in onda a febbraio su Rai 1.

Serena Rossi
Serena Rossi è Mia Martini in "Io sono Mia" (Instagram 2019)

Serena Rossi ha interpretato la parte della cantante scomparsa Mia Martini nel film “Io sono Mia, presentato al cinema e che a febbraio sarà invece in televisione. L’attrice napoletana, diventata famosa grazie alla soap Un posto al sole, racconta la sua esperienza in una intervista rilasciata al giornale Nuovo: “L’idea è nata quando nel 2014 ho partecipato a Tale e quale show e ho interpretato la cantante. Così Luca Barbereschi – produttore di Io sono Mia – mi ha voluto per il film“. Ha studiato a fondo la sua vita, dice, senza però cercare di imitarla, una esperienza magica, le cui riprese sono cominciate proprio il 14 maggio, il giorno in cui venne ritrovato il corpo senza vita della cantante.

CHE COSA MI HA INSEGNATO MIA MARTINI

Sul set Serena Rossi ha avuto modo di conoscere Mia Martini scomparsa nel 1995 a soli 47 anni: “Era una donna che non si risparmiava, che dava amore. Ho vissuto con lei gioie, passioni, dolori, malinconie, pur non avendoli provati direttamente“.  Per l’attrice, la cantante è un grande esempio di dignità e integrità. Decideva sempre con la propria testa. In comune con lei, dice di avere “la ricerca dell’amore, poi la voglia di creare armonia negli affetti cercando di tenere insieme pezzi che a volte sembrano incompatibili”. Mia infatti, dice Serena Rossi, cercava di essere il collante della sua famiglia, tra sorelle che no andavano d’accordo e un padre ingombrante. Le due artiste hanno in comune anche cose semplici: come la passione per la cucina e la riservatezza.







© RIPRODUZIONE RISERVATA