SHOOTER, ITALIA 1/ Streaming video del film diretto da Antoine Fuqua (24 gennaio 2019, oggi)

Shooter, il film d’azione in onda su Italia 1 oggi, giovedì 24 gennaio 2019. Nel cast: Mark Wahlberg, Kate Mara, Danny Glover, alla regia Antoine Fuqua. Il dettaglio della trama.

24.01.2019, agg. alle 19:36 - Cinzia Costa
Shooter
Shooter, la locandina del film

La critica ha apprezzato “Shooter” di Antoine Fuqua: “Piacerà a chi si ciba preferibilmente a pane e action movies all’americana. Il piatto è servito da due specialisti: Antoine Fuqua (‘Training Day’, ‘King Arthur’) e Mark Wahlberg (il giustiziere di ‘Departed’)”, ha scritto Giorgio Carbone, su Libero. E ancora: “Dirige con abilità e ritmo Antoine Fuqua che accosta all’ eroe un fedele agente Fbi che si gioca la carriera (il bravo Michael Pena) e una misteriosa girl che gioca il cuore (Kate Mara)… il film è divertente anche se non vuole rinunciare a niente, attacchi al potere e dollari d’ onore”, ha commentato Maurizio Porro, sul Corriere della Sera. Ricordiamo che “Shooter”, clicca qui per vedere una scena del film, andrà in onda su Italia 1 a partire dalle 21.25, ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

CURIOSITÀ SULLA PELLICOLA E IL CAST

Azione nella prima serata di Italia 1 che vede protagonista la pellicola del 2007 Shooter, prodotta negli Stati Uniti d’America per la regia di Antoine Fuqua. Il soggetto del film è stato tratto dal romanzo di Stephen Hunter mentre la sceneggiatura è stata estesa da Jonathan Lemkin e la produzione è stata firmata da Lorenzo di Bonaventura. Il montaggio della pellicola è stato eseguito da Eric A. Sears con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Mark Mancina e la fotografia sviluppata da Peter Menzies Jr. Tra i principali protagonisti questa piccola figura l’attrice americana Kate Rooney Mara nata a Bedford il 27 febbraio del 1983 e diventata molto famosa in tutto il mondo per aver interpretato il ruolo di Hayden McClaine nelle celebre serie televisiva American Horror Story: Murder House. Questa attrice ha esordito sul grande schermo nell’anno 1999 grazie ad un grande maestro del cinema come Sydney Pollack che l’ha voluta sul cast della pellicola Destini incrociati mentre qualche mese più tardi ha avuto modo di collaborare con Frank Whaley per il film Dalla parte della madre. Tra le principali pellicole che hanno scandito fino a questo momento la sua carriera cinematografica ricordiamo I segreti di Brokeback Mountain, We Are Marshall, Stone of Destinity, Iron Man 2, The Open Road, Ironclad, Legami di sangue – Deadfall, Fantastic 4 – I Fantastici Quattro, Sopravvissuto – The Martian e Lo scandalo Kennedy.

NEL CAST MARK WAHLBERG

La programmazione televisiva di Italia 1 prevede per la sua prima serata di questo giovedì 24 gennaio la messa in onda a partire dalle ore 21,00 del film Shooter. Si tratta di una pellicola realizzata negli Stati Uniti d’America nel 2007 da alcuni produttori cinematografici tra cui Lorenzo di Bonaventura e la cui regia è stata affidata a Antoine Fuqua. Il soggetto di questa pellicola è stata tratta dal romanzo Una pallottola per il presidente scritto da Stephen Hunter mentre l’adattamento della sceneggiatura è stata effettuata da Jonathan Lemkin. Nel cast sono presenti diversi attori piuttosto famosi come nel caso di Mark Wahlberg, Kate Mara, Danny Glover, Ned Beatty, Michael Pena, Elias Koteas e Rhona Mitra. Ma ecco a voi la trama del film nel dettaglio.

SHOOTER, LA TRAMA DEL FILM

Un ex sergente d’artiglieria del corpo dei Marines degli Stati Uniti d’America di nome Bob, dopo essere stato protagonista di numerose missioni in giro per tutto il mondo e soprattutto dopo aver visto morire uno dei propri più cari amici nonché collega di lavoro, ha deciso di ritirarsi a vita privata portando avanti un’esistenza semplice e genuina sulle montagne del Wyoming. Bob è rimasto decisamente colpito in negativo dalla ferocia delle proprie azioni militari che gli venivano richieste dai diritti superiori e che in particolar modo erano incentrate sull’uccisione con colpi di precisione di alcuni bersagli molte volte civili. Tuttavia la sua vita tranquilla fatta di tanta passione per la natura sta per avere una brusca frenata in quanto si presenta un giorno presso la propria abitazione un colonnello della CIA il quale vorrebbe ingaggiare nuovamente Bob per fruire del proprio supporto per un’azione assolutamente importante. Il colonnello informa l’ex marines su un presunto tentativo da parte di terroristi di effettuare l’assassino del presidente degli Stati Uniti d’America durante una visita diplomatica alla Casa Bianca da parte di un arcivescovo cristiano che da tantissimi anni opera in Etiopia. Bob colpito da l’importanza della missione decide di mettere da parte i propri intendimenti di vita tranquilla per offrire tutto il supporto necessario che in particolar modo si dimostrerà essere indirizzato alla progettazione di un possibile tentativo di uccisione dello stesso presidente. Purtroppo per lui questa si dimostrerà essere una trappola ordita dallo stesso colonnello della CIA il quale sfruttando l’ingenuità di Bob lo farà passare per il responsabile dell’uccisione dell’arcivescovo etiope, il quale era arrivato negli Stati Uniti per informare lo stesso presidente dei tantissimi massacri di civili di cui il colonnello si è reso responsabile per soddisfare le esigenze di una potente impresa compagnia petrolifera la quale lo aveva pagato con un enorme compenso. Sarà dunque compito di Bob riuscire a dimostrare non solo la propria innocenza rispetto alle cose ma anche la colpevolezza del colonnello.

IL TRAILER DEL FILM



© RIPRODUZIONE RISERVATA