Nicole Grimaudo, “Sono fortunata”/ “Non rimpiango nulla, nessuna scelta”

- Matteo Fantozzi

Nicole Grimaudo non ha vergogna di ammettere: “Sono fortunata”. La splendida attrice siciliana ha voluto evidenziare come per lei sia un momento di grazia.

nicole grimaudo 2019 tv 640x300
Nicole Grimaudo

Nicole Grimaudo non ha vergogna di ammettere: “Sono fortunata”. In una bella intervista su Tv Radio Corriere la splendida attrice siciliana ha voluto evidenziare come per lei sia un momento di grazie: “Sono fortunata, non rimpiango nulla e ogni scelta fatta è stata amata, voluta, coccolata e tutelata“. Ha poi voluto porre l’accento anche sulla sua bellissima regione, una Sicilia con cui ha un forte legame: “Più cresco e più rafforzo il legame con la mia terra. Quando sono partita dalla Sicilia c’era la novità delle città e dei luoghi che visitavo. Adesso le radici diventano sempre e comunque più importanti anche perché il tanto andare in giro ti riporta naturalmente a casa. L’unico luogo in cui mi sento realmente protetta, davvero me stessa e anche un po’ figlia. Questa è una cosa piacevole. Quando sono a Caltagirone ritorno un po’ la quindicenne che ha lasciato casa troppo presto“.

Nicole Grimaudo, “Sono fortunata”: il successo di “Liberi di scegliere”

Nicole Grimaudo è stata la protagonista fortunata del film “Liberi di scegliere“, andato in onda sulla Rai alcuni giorni fa. A Tv RadioCorriere racconta: “Al di là del fatto che ho una passione per quei personaggi femminili legati al sud, ciò che più mi ha colpito dopo aver letto la sceneggiatura è stato il punto di vista diverso con cui Giacomo Campiotti ha raccontato la ‘ndrangheta. Il suo punto di vista è importante, legato alle nuove generazioni e alla famiglia, ai figli che spesso, soprattutto in Calabria, ereditano il pesante fardello di una vita di malaffare“. Spesso, spiega l’attrice, questi ragazzi non hanno proprio la possibilità di prendere una scelta: “Trovi scritte come cresci nella criminalità sin da bambino, hai a che fare con armi, sangue. Ha visto morire gente vicino a te. Lo Stato, visto inizialmente come nemico anche da parte del mio personaggio, diventa ancora di salvezza e una finestra aperta su un futuro decisamente migliore“.

La sua carriera

Nicole Grimaudo è stata tra i protagonisti della fortunata pellicola di Giacomo Campiotti “Liberi di scegliere”. L’attrice è nata a Caltagirone il 22 aprile del 1980 e ha esordito nel mondo dello spettacolo al fianco di Ambra Angiolini in Non è la Rai. Il grande successo è arrivato quando ancora aveva appena 16 anni e recitò nel film tv di Lamberto Bava, “Sorellina e il principe del sogno”. Negli anni la sua fama è cresciuta anche grazie a ruoli importanti in film di registi importanti come Giuseppe Tornatore, Ferzan Ozpetek, Lina Wertmuller, Silvio Muccino ed Edoardo Leo. L’ultimo film in cui ha lavorato per il cinema è “Le leggi del desiderio” del 2015. L’anno scorso è stata tra i fortunati protagonisti della serie televisiva “Immaturi – La Serie” tratta da un film che aveva avuto grande successo al cinema con due capitoli. Vedremo presto quali saranno i suoi successi in futuro, perché la attendono ancora molte parti da interpretare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA