CANTINA SIMONETTI, ALESSANDRO BORGHESE 4 RISTORANTI/ A Frascati la tipica fraschetta di Fabrizio

- Emanuele Ambrosio

Torna l’appuntamento con 4 ristoranti di Alessandro Borghese alla scoperta del Lazio e dei Castelli Romani: in gara c’è anche Cantina Simonetti

cantina simonetti 4 ristoranti alessandro borghese 2019 facebook 640x300
Cantina Simonetti (Facebook)

Torna in tv 4 Ristoranti di Alessandro Borghese questa volta dedicato al Lazio e in particolare ai Castelli Romani. Martedì 29 gennaio 2019 alle ore 21.15 Alessandro Borghese accompagnerà i telespettatori alla scoperta delle migliori osterie e fraschette dei Castelli Romani,  la patria della porchetta e della romanella. Quale sarà il locale a vincere la sfida finale? Ecco a seguire i ristoranti in gara durante la nuova puntata: La Fraschetta de Sora Ines, Cantina Simonetti, l’Hosteria La Fraschetta di Padre in Figlio e l’Osteria di Corte. Chi riuscirà a ricevere il miglior voto da parte di Alessandro Borghese e gli altri titolari? Ricordiamo che non cambia il format rispetto alla precedenti puntate. Come sempre Alessandro Borghese farà visita con gli altri tre proprietari in una dei locali dove sarà servita una cena. Poi spetterà ai commensali votare e giudicare con un voto da 0 a 10 la location, il menu, il servizio e il conto.

Cantina Simonetti a 4 Ristoranti

Tra i quattro ristoranti in gara c’è anche Cantina Simonetti, la fraschetta di cui è titolare Fabrizio. Il locale si trova a Frascati nei Castelli Romani e si affaccia su Piazza S. Rocco accanto all’ingresso inferiore del Palazzo Vescovile. Da circa dieci anni Fabrizio ha aperto questa fraschetta che prende il nome della piazza più bella di tutta Frascati. Segno di riconoscimento di questo locale è la genuinità della cucina; una cucina autentica e verace proprio come il suo titolare. Diversi i piatti tipici: dalla gricia al cacio e pepe, dalle polpette alla trippa e abbacchio fino agli schiaffoni alla frascatana. La location è una tipica fraschetta con cucina, mentre l’arredo è composto da tavoli in legno, tovaglie di carta, prosciutti in bella vista alle parole e vini. Non solo, è stato aggiunto nel tempo anche un enorme bancone per l’assaggio di salumi e formaggi. Secondo il titolare Fabrizio, la presenza dei prosciutti appesi e i vini esposti fanno di Catina Simonetti una tipica fraschetta dei castelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA