STRISCIA LA NOTIZIA VS SANREMO 2019/ Video, la Rai: “Conflitto d’interessi per Baglioni? C’è il diritto…”

- Hedda Hopper

Striscia la notizia contro Claudio Baglioni e il Festival di Sanremo per presunti legami tra i cantanti e la società di Salzano: la Rai chiarisce la propria posizione.

striscia la notizia festival di sanremo e1548754654231 640x300
Striscia la notizia Vs Claudio Baglioni

Dopo il servizio con cui Striscia la Notizia ha evidenziato un presunto conflitto d’interessi di Claudio Baglioni come direttore artistico, la Rai prende posizione sull’argomento con una nota ufficiale. “L’esclusione di qualsiasi conflitto di interessi è una condizione imprescindibile per la Rai nella stipula di tutti i contratti di collaborazione. Un principio inserito ovviamente anche all’interno degli accordi presi con Baglioni, così come è avvenuto con i suoi predecessori“ – fanno sapere da Viale Mazzini aggiungendo come, qualora emergono prove certe di un conflitto d’interessi di Baglioni, la Rai “avrebbe ‘il diritto insindacabile di sostituirlo negli incarichi, senza alcun indennizzo“. Infine, sugli ospiti che farebbero capo alla Friends & Partners (F&P), la società che gestisce anche Claudio Baglioni, la Rai spiega che “F&P non cura il management di nessuno degli artisti presenti a Sanremo, ma soltanto gli eventi live di alcuni di loro“ (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

CONFLITTO D’INTERESSI PER COPA DELL’AGENZIA DI SALZANO?

Striscia La notizia torna ad occuparsi del Festival di Sanremo e di alcune anomalie che sarebbero state notate sui cantanti ma, in particolare, sugli ospiti scelti. Nel servizio del simpatico Pinuccio, viene sottolineato come tutti gli ospiti della kermesse facciano parte o ruotino attorno all’agenzia di Salzano. “Guarda caso erano anche tutti al suo matrimonio, quasi come una preselezione” si dice nel servizio di Striscia. Tutti i nomi elencati, effettivamente, sono parte della nota agenzia e, a questi, si aggiungono quelli citati negli ultimi giorni ma non ancora confermati. Stiamo parlando di Umberto Tozzi e Raf che, come gli altri, apparterrebbero alla medesima agenzia. Se a questo aggiungiamo che una delle più strette collaboratrici di Salzano è la figlia di uno dei dirigenti della Rai, la questione diventa ancora più spinosa. (Aggiornamento di Anna Montesano)

BAGLIONI E SANREMO NELLA BUFERA

Pinuccio, nella puntata di Striscia la Notizia in onda questa sera torna ad occuparsi del Festival di Sanremo 2019 e del presunto conflitto d’interessi di Claudio Baglioni (leggete in basso). Stavolta, al centro del servizio ci sono gli ospiti. Sul palco del Teatro Ariston, nel corso delle cinque serate del Festival, saliranno Antonello Venditti, Elisa, Ligabue e Alessandra Amoroso che sono legati alla Friends & Partners (F&P), la società che gestisce anche Claudio Baglioni e alla Vivo Concerti, società acquisita da una multinazionale che in parte ha acquisito anche la società di Ferdinando Salzano. «Alcuni di questi cantanti erano presenti al matrimonio di Salzano», sottolinea Pinuccio. L’ombra del duo Baglioni-Salzano ci sarebbe anche su Sanremo Giovani nella cui giuria c’erano, tra gli altri, Fiorella Mannoia e Annalisa che ruotano intorno alla Friends & Partners. Pinuccio, inoltre, spiega come i due vincitori siano stati votati per il 40% da una commissione musicale guidata da Baglioni e per il 30% dalla giuria di esperti – tra cui Fiorella Mannoia e Annalisa che, insieme al direttore artistico, ruotano intorno a Salzano. “Perciò” – conclude l’inviato di Striscia – “più della maggioranza dei voti è astrattamente riconducibile a Salzano». Cliccate qui per vedere il video (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

CONFITTO D’INTERESSI PER CLAUDIO BAGLIONI?

Il Festival di Sanremo 2019 si avvicina e presto gli occhi saranno puntati sulla città ligure e sugli artisti che calcheranno il palco della kermesse canora affidata per il secondo anno consecutivo proprio a Claudio Baglioni. Inutile dire che mentre il prime time di Mediaset si “spegnerà” in occasione del Festival di Sanremo, altri sono pronti a trovare scoop, curiosità e intrighi che possano tenere incollati il pubblico. In particolare, è proprio Striscia la Notizia che è partito all’attacco di Claudio Baglioni in un servizio destinato a far discutere anche nelle prossime ore. L’inviato del tg satirico di Canale 5 ha fatto notare una serie di legami e di coincidenze che legherebbero il direttore artistico ad alcuni artisti che sono stati scelti per questa nuova edizione della kermesse canora e in particolare, a tenere insieme tutto ci sarebbe una società, la Friends & Partners (F&P) di Ferdinando Salzano.

IL DUBBIO SUI LEGAMI TRA BAGLIONI E I CANTANTI SELEZIONATI

Secondo il servizio di Striscia la notizia (che potete vedere cliccando qui direttamente sul sito Mediaset) sembra proprio che Claudio Baglioni alla fine abbia selezionato degli artisti che fanno parte della sua stessa agenzia. Il caso montato da Striscia è partito da Michele Monina de Linkiesta, che spiega che, secondo una clausola presente nei contratti che riguardano il servizio pubblico, non ci debbano essere relazioni tra coloro che selezionano gli artisti presenti in un concorso canoro cosa che non sarebbe successa in questo caso visto che “Baglioni si trova ad aver selezionato artisti che fanno parte della sua stessa agenzia”. Proprio alla Friends & Partners sarebbero legati Paola Turci, Nek, Achille Lauro, Renga, Il Volo e Nino D’Angelo, presenti al Festival proprio come il direttore artistico. Come se questo non bastasse, secondo Striscia la Notizia rilancia: “La Rai ha un ufficio che fa i contratti per gli artisti. E chi ci lavora? La mamma di una collaboratrice di Salzano”. Solo una coincidenza?

© RIPRODUZIONE RISERVATA