SIMONE FINETTI/ Video, Antonino Cannavacciuolo lo carica (Masterchef All Stars Italia)

Nella terza puntata di Masterchef All Stars Italia siamo pronti ad ammirare un Simone Finetti carico al punto giusto: ci ha pensato Cannavacciolo a farlo.

03.01.2019 - Francesco Agostini
Simone Finetti
Simone Finetti a MasterChef All Stars

Chi è un appassionato di Masterchef sicuramente ricorderà Simone Finetti per la sue genuinità e simpatia. Non solo per questi motivi, però, il 29enne è stato chiamato a partecipare a Masterchef All Stars Italia: anche e soprattutto per il suo grande talento tra i fornelli. In questa edizione, infatti, sono stati richiamati quanti si erano distinti in passato per la loro inventiva, creatività e bravura in cucina. Non c’è alcun dubbio che Simone Finetti rientri di diritto in questa categoria. L’ex elettricista, però, questa volta arriva al programma televisivo di Sky con una rinnovata fiducia in se stesso, nei propri mezzi e nella sua cucina. Ecco cosa ha riferito, infatti, in una delle ultime interviste a Sky: “La prima volta era tutto nuovo per me: la televisione, la telecamera, i giudici. Adesso arrivo a questa edizione di Masterchef All Stars Italia con una nuova consapevolezza. Adesso mi sento in grado di gareggiare con i migliori e desidero arrivare fino in fondo. Insomma, voglio vincere.”

SIMONE FINETTI, LO SPRONE DI CANNAVACCIUOLO

Simone Finetti è un bel tipo, uno che il carattere ce lo ha (e pure tanto) e quindi non ha tanto bisogno di essere spronato. Eppure c’è chi, come il simpaticissimo Antonino Cannavacciuolo, ancora desidera mettergli ‘il sale sulla coda’. In uno degli ultimi post che Simone Finetti ha inserito su Facebook, infatti, uno dei protagonisti era proprio chef Cannavacciuolo. L’immagine è molto bella: il ventinovenne in grembiule rosso con accanto lo chef napoletano che, al contrario, è vestito con una camicia blu molto elegante. Il post, chiarissimo, recita: “Uaglió siamo nel 2019!!! Quest’anno vedi di uscire la cazzimma eh 😂😂
SI CHEF“. Non vorremmo trovarci assolutamente nella posizione di deludere un cuoco come Antonino Cannavacciuolo, uno che, insomma, in cucina ci sa davvero fare. Ma per Simone Finetti siamo sicuri che questa sia stata davvero una grande iniezione d’energia.

PRIMA E DOPO MASTERCHEF

La cucina è sempre stata per il giovane Simone Finetti un punto d’arrivo e non di partenza. Tradotto: il ventinovenne ha sempre desiderato fare il cuoco anche se i suoi inizi nel mondo del lavoro sono sstati in tutt’altro ambito. In principio, infatti, Simone Finetti era un elettricista e probabilmente se non avesse avuto la sua esperienza a Masterchef sarebbe ancora questo il suo mestiere. Ha avuto anche una breve parentesi come èizzaiolo, è vero, ma fondamentalmente il suo mestiere era quello di elettricista. Poi, però, è arrivato il programma targato Sky e l’edizione Masterchef All Stars Italia che l’ha consacrato. E da qui la sua vita è nettamente cambiata. Dopo la prima edizione, infatti, ha avuto l’onor di partecipare a una delle scuole di cucina più esclusive, l’ALMA di Colorno, dove ha affinato la sua già ottima tecnica. Da lì. tutto è stato un crescendo, che lo ha portato a quest’ultima edizione che raggruppa i migliori chef in gara.



© RIPRODUZIONE RISERVATA