Valeria Fabrizi è Suor Costanza/ “Io e il mio personaggio siamo molto simili” (Che Dio ci aiuti 5)

- Matteo Fantozzi

Valeria Fabrizi ha avuto un successo straordinario nei panni di Suor Costanza in Che Dio ci aiuti 5, un successo che commenta con le parole del suo personaggio: “Sorbole che botto”

valeria fabrizi 2019 tv 640x300 Valeria Fabrizi è Suor Costanza, Che Dio ci aiuti 5

Valeria Fabrizi ha avuto un successo straordinario nei panni di Suor Costanza in Che Dio ci aiuti 5, un successo che a Tv RadioCorriere commenta con le parole del suo personaggio: “Sorbole che botto“. La donna ha voluto spiegare al pubblico anche le similitudini tra lei e il personaggio: “Le ho dato tanto di me. Siamo molto simili. Ad aver avuto questo ruolo sono stata davvero molto fortunata. Quando cominciai mi dissi come avrei fatto a fare la suora. Mi ha aiutato l’esperienza fatta in collegio da bambina con le suore canossiane, ne combinavo di tutti i colori. Ero amica delle ragazze più grandi, mi chiamavano Pierino la peste. Essendo piccolina le altre mi alzavano sul muretto di cinta del giardino per buttare dall’altra parte i bigliettini per i loro fidanzati”. Parole che ci fanno capire qualcosa in più anche del passato di una splendida attrice che ha sempre regalato emozioni al pubblico italiano.

Valeria Fabrizi è Suor Costanza, Che Dio ci aiuti 5: “Che soddisfazone”

Suor Costanza ha dato a Valeria Fabrizi, che la interpreta anche in Che Dio ci aiuti 5, grandi soddisfazioni. A Tv RadioCorriere spiega: “Scusate se pecco di presunzione, ma la nota comica brillante di Suor Costanza è importante. La sceneggiatura prevedeva che il mio personaggio prendesse delle pillole per il cuore. Io dissi al produttore Luca Bernabei: ma mi date la pillolina perché nel caso in cui il personaggio non funziona mi fate fuori? Capisco, zac! Per strada mi fermano e mi dicono: Suor Costanza zac“. La verve comica della Fabrizi ha dimostrato ancora una volta di essere determinante con un ruolo incredibile e che ha dato spessore alla stessa serie tv. Valeria ha recitato al fianco di Elena Sofia Ricci, dimostrando ancora una volta personalità e rendendosi una degna spalla di un’altra grandissima attrice.

La carriera dell’artista

Valeria Fabrizi è tornata a parlare del ruolo di Suor Costanza in Che Dio ci aiuti 5, ma andiamo a scoprire qualcosa in più sull’attrice nata a Verona il 20 ottobre del 1936. Già da bambina inizia a porre le basi per il suo futuro, non poteva sapere che il suo amico e vicino di casa Walter Chiari avrebbe percorso le sue stesse orme. Esordì nel mondo dello spettacolo con i fotoromanzi, debuttando nel 1954 sul grande schermo con una particina in Ridere! Ridere! Ridere!. Inizia così una carriera che la vedrà recitare al fianco di tantissimi registi come Mario Mattoli, Antonio Pietrangeli, Camillo Mastrocinque, Lucio Fulci e molti altri ancora. Nella sua carriera ha recitato ovviamente anche per il piccolo schermo, lavorando a teatro con grande assiduità. Nel 2018 è tornata al cinema dieci anni dopo l’ultima volta in Ricchi di fantasia di Francesco Micciché.







© RIPRODUZIONE RISERVATA