Alessandra Canale/ “Quando in diretta tv mi venne un attacco di panico” (La Vita in Diretta)

- Silvana Palazzo

Alessandra Canale a La Vita in Diretta: “Quando in diretta tv mi venne un attacco di panico”. La testimonianza della celebre annunciatrice

alessandra canale vita diretta
Alessandra Canale a La Vita in Diretta

«Quando in diretta mi prese il panico». Alessandra Canale, ospite de “La Vita in Diretta”, ha raccontato di quando fu colta in diretta da un attacco di panico. All’epoca fu chiamata all’ultimo secondo per un annuncio. «Nella corsa inciampai, arrivai senza respiro… Provavo a parlare ma non ci riuscivo», ha raccontato l’annunciatrice tv, nonché conduttrice e attrice. Erano i suoi primi tempi, quindi ebbe quello che ha definito un “attacco di panico da microfono”. Fiato corto, voce strozzata, parole che escono a fatica: il programma ha rimandato in onda il video dell’attacco di panico in diretta. A tal proposito Alessandra Canale ha spiegato a “La Vita in Diretta”: «Mi venne anche dopo perché l’annuncio non era nel protocollo aziendale, quindi potevo avere una sanzione disciplinare e all’epoca decurtavano lo stipendio». Momenti di grande ansia che ha rivissuto anche in seguito: «Ogni volta che facevano rivedere quel video rivivevo quello stato d’animo».

ALESSANDRA CANALE E GLI ATTACCHI DI PANICO

All’epoca Alessandra Canale non era ben consapevole del fatto che era vittima di attacchi di panico. Gliele parlò qualcuno, quindi prese coscienza di quel problema. E ora sa bene quanto sia importante parlarne. «Chi fa tv ha una grande responsabilità, è importante il messaggio che trasmettiamo», ha dichiarato a La Vita in Diretta. «Tutto dipende dalla nostra testa, bisogna avere le forze per capire questo. Quando si è investiti da un grande dolore è difficile». Spesso infatti gli attacchi di panico sono legati a qualche evento doloroso che procura momenti di disperazione. «Dipende dai soggetti, perché alcuni recepiscono in maniera più blanda questi fatti. E dipende anche da entità e sensibilità», ha raccontato Alessandra Canale. Certi dolori segnano infatti la vita degli esseri umani. «I miei nonni mi dicevano che quando si parla in compagnia i dolori si dimezzano mentre le gioie si moltiplicano», ha concluso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA