Antonella Elia, denuncia contro l’Atac di Roma/ Video: “vergognatevi, è un’ora e mezza che aspetto un bus”

- Stella Dibenedetto

Antonella Elia pubblica un video denuncia su Twitter contro l’Atac di Roma: “vergognatevi, è un’ora e mezza che aspetto un bus”.

antonella elia
Antonella Elia - Screenshot da video

Antonella Elia

si scaglia contro l’Atac di Roma. La showgirl, su Twitter, ha pubblicato un video in cui denuncia la società che gestisce i mezzi pubblici che circolano nella capitale rivelando di aver aspettato un bus per un’ora e mezza. Al freddo, la Elia, vistosamente coperta come potete vedere dalla foto in apertura, ha aspettato l’arrivo del suo bus per più di un’ora e mezza. Nel video, Antonella Elia indossa cappello e sciarpa e denuncia i ritardi dei mezzi pubblici romani che, ogni giorno, mettono alla prova la pazienza dei cittadini. «Non sono una politica. Sono solo una cittadina che dalle 10 sta aspettando un bus a Roma» – dice la Elia che poi aggiunge – «Non arriva nessuno – dice coperta da una sciarpa a causa delle temperature gelide – è uno scandalo. Siamo tutti congelati».

ANTONELLA ELIA CONTRO L’ATAC: L’IRONIA DEL WEB

Il video pubblicato da Antonella Elia ha naturalmente attirato l’attenzione del popolo del web. Alla showgirl hanno risposto tantissimi utenti che hanno colto l’occasione non solo per ribadire, ancora una volta, i ritardi dei mezzi pubblico romani, ma ironizzano sul fatto che anche i famosi abbiano i loro stessi problemi. “Come cittadina non devi avere fretta… Arriverà. Oggi, domani, un mese… Al massimo il prossimo anno. Che fretta c’è?” – scrive qualcuno e altri aggiungono – “Pensavo che i VIP non avessero questo problema”. A quest’ultimo commento, però, la Elia ha deciso di rispondere: “Vip? Intendi chi lavora nello spettacolo? Che visione distorta… lavo i piatti, faccio le lavatrici, vivo e lavoro. Come tutti . In un campo dove a volte si ha più visibilità. Nel bene e nel male”, scrive la Elia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA