THE GOOD DOCTOR 2 / Anticipazioni puntate 17 e 10 febbraio 2019: vengono fuori ossessioni per Shaun

The Good Doctor 2 anticipazioni puntate 17 e 10 febbraio 2019: Shaun si ritroverà vittima un’altra volta di tutte le sue ossessioni, difficile da gestire il futuro del nostro protagonista.

10.02.2019, agg. alle 23:06 - Morgan K. Barraco
The Good Doctor 2, su Rai 2 in prima Tv assoluta

The Good Doctor 2 tornerà tra una settimana su Rai Due quando il calendario ci dirà 17 febbraio 2019. Sarà il momento della messa in onda in prima tv delle puntate dal titolo “Nutrire il cuore” e “Tirare troppo la corda“. Nel primo episodio Al St.Bonaventure arriverà in condizioni difficili una donna colpita da da una pesante anoressia. Deve essere operata al cuore, ma il problema legato all’anoressia mette in difficoltà la preparazione per questo intervento e servirà una preparazione particolare. Il punto focale delle nuove puntate però sarà Shaun che vedrà precipitare le sue condizioni con un peggioramento della patologia ossessiva che ormai si è impadronita di lui. Lea e Shaun si apprestano ad andare a vivere nella loro nuova casa nonostante il giovane abbia per questa cosa molti dubbi. Le anticipazioni terminano qui, ora bisognerà aspettare una settimana. (agg. di Matteo Fantozzi)

“36 ORE” e “SOLO PER TE”

The Good Doctor 2 torna in onda in prima tv su Rai Due con gli episodi 3 e 4 dal titolo rispettivamente “36 ore” e “Solo per te“. Nella prima puntata Shaun e Morgan si troveranno a dover gestire da soli il pronto soccorso mentre il dottor Lim è fuori. Sarà complicato il risveglio del dottor Glassman che si risveglia dopo l’operazione e vede l’apparizione della figlia morta. Melendez invece eseguirà un complicato intervento chirurgico a una donna di endometriosi. L’operazione subirà delle complicazioni non facili da gestire. Nel secondo episodio invece Lim, Claire e Morgan dovranno risolvere un caso molto particolare. Una diciottenne si dovrà sottoporre a un delicato intervento. Dovrà mantenere atleticamente la gamba visto che è un’arrampicatrice in solitaria. Le anticipazioni terminano qui è il momento di sintonizzarsi su Rai Due con The Good Doctor 2 che sta per iniziare. (agg. di Matteo Fantozzi)

THE GOOD DOCTOR 2, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, domenica 10 febbraio 2019, Rai 2 trasmetterà due nuovi episodi di The Good Doctor 2 in prima visione assoluta. Saranno il terzo ed il quarto, dal titolo “36 ore” e “Solo per te“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: a causa della malattia del dottor Glassman (Richard Schiff), Andrews (Hill Harper) prende il posto da dirigente ed assegna a Jared (Chuku Modu) quella che ha tutta l’aria di essere l’ultima punizione. Al fianco di Shaun (Freddie Highmore), lo specializzando viene inviato dai senzatetto e fanno la conoscenza di un uomo che secondo il loro parere potrebbe essere affetto da meningite. Andrews però non tollera la libertà dei due medici e visto che la diagnosi si rivela errata, il neo direttore etichetta Jared come insubordinato e lo minaccia di impedirgli il trasferimento a Denver. Shaun però intuisce che Harry ha un tumore al cervello e riesce a salvarlo. Andrews intanto informa la stampa di un intervento delicato ad un paziente in attesa di trapianto, intervento eseguito da Claire (Antonia Thomas), Park (Will Yun Lee) e Lim (Christina Chang). Mentre Lea (Paige Spara) si presenta a casa di Shaun, Glassman lotta contro se stesso e la decisione di aver voluto la Blaize (Lisa Edelstein) come suo medico personale.

La dottoressa Lim attraversa delle serie difficoltà con la sua nuova paziente, Asha (Camille Hyde), di cui scoprirà la minore età solo in un secondo momento. La dottoressa però decide di aiutare ugualmente la ragazza: nel suo Paese d’origine è stata sottoposta all’infibulazione ed ora vorrebbe fare un intervento di plastica. Intanto, Shaun è distratto dal ritorno di Lea e cura un inserviente dell’ospedale affetto da cancro al pancreas. Lo specializzando si ritroverà però a combattere contro la mancanza di empatia e solo grazie a Claire e Lea riuscirà a superare lo scoglio di una piccola menzogna. Di fronte a Lea però non sarà in grado di dirle ciò che prova, anche se è chiaro che il ritorno della ragazza lo abbia messo di fronte ad un bivio da cui non riesce ad uscire. Mantenendo il segreto, la Lim scoprirà tuttavia che in realtà il quadro generale è meno tragico del previsto dato che alcuni nervi di Asha sono ancora funzionanti. La situazione però si complica quando i genitori della ragazzina decideranno di bloccare l’iter, salvo poi cambiare idea su imposizione dei Servizi Sociali. Con grande sorpresa sarà Asha a richiedere un’asportazione completa, ma Lim l’aiuterà a cambiare idea nascondendo la verità ai genitori.

ANTICIPAZIONI DEL 10 FEBBRAIO 2019

EPISODIO 3, “36 ORE” – Il team di medici sarà sottoposto a turni molto più lunghi a causa dell’assenza di Lim. Shaun si unirà a Morgan per gestire le emergenze, mentre Alex e Claire saranno i secondi di Melendez, in procinto di curare una donna sterile. L’intervento sembra inizialmente facile, ma in sala operatoria cambierà tutto. Melendez infatti si ritroverà ad operare per 22 ore in più del previsto e concluderà che l’unica soluzione è l’asportazione dell’utero. Nonostante le tensioni, Claire gli darà ragione. Nel frattempo, Glassman si sottopone all’intervento e si risveglia colpito dalle allucinazioni.

EPISODIO 4, “SOLO PER TE” – Melendez si ritrova coinvolto nel caso di Mac, un ragazzo che ai suoi occhi dovrebbe vivere in una casa famiglia e non con la madre Nicole. Il caso spingerà Shaun a ricordare l’infanzia vissuta con una madre affidataria che alla fine morirà a causa di una terribile malattia. Nel frattempo, la Lim si ritrova di nuovo nei guai a causa dei genitori di una giovane paziente: i genitori di Kitty credono che l’intervento rischioso proposto dal medico bloccheranno il suo futuro da atleta. Nel frattempo, Glassman continua ad avere delle allucinazioni sulla figlia Maddie ed è sempre più colpito dal senso di colpa. Shaun invece riuscirà a farsi perdonare da Lea: affitterà un appartamento in cui convivere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA