KONG: SKULL ISLAND, CANALE 5/ Streaming video del film di Jordan Vogt-Roberts (11 febbraio 2019, oggi)

Kong: Skull Island è un film di avventura e fantascienza con Tom Hiddleston e Brie Larson. Andrà in onda questa sera in prima tv su Canale 5

11.02.2019, agg. alle 19:41 - Bruno Zampetti
Kong: Skull Island

La critica ha promosso “Kong: Skull Island”, con qualche riserva: “Si sentiva il bisogno di un ennesimo King Kong? Probabilmente no, però se la domanda è: la nuova versione offre una divertente serata popcorn assicurando valori produttivi di qualità? Allora la risposta è un si tondo. Senza prendersi troppo sul serio, ‘Skull Island’ assume il dilettevole approccio fantasy-avventuroso…”, ha scritto Alessandra Levantesi Kezich, su La Stampa. E ancora: “Piacerà a patto che non vi aspettiate un tosto rivale delle edizioni precedenti. Gli effetti speciali sono di media qualità e non c’è love story tra la bella e la bestia (…). C’è però un’avventura che corre senza pretese e senza intoppi. E la squadra degli attori funziona”, ha commentato Giorgio Carbone, su Libero. Francesco Alò, sul Messaggero, ha definito il film “sgargiante (raramente si vede oggi una fotografia così calda), truculento (enormi elicotteri sono stuzzicadenti per gorilla alti 31 metri) e dannatamente divertente”. Il film “Kong: Skull Island”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Canale 5 a partire dalle 21.30 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Curiosità Kong: Skull Island

Il film Kong: Skull Island fa parte di una serie iniziata con Godzilla che è andato in onda per la prima volta nel 2014, e si dice che proseguirà con Godzilla II – King of the Monsters che arriverà nei cinema quest’anno, e Godzilla vs. Kong per la quale dovremo aspettare l’anno prossimo. Nel 2018 Kong: Skull Island è approdato agli Oscar con una candidatura per i migliori effetti speciali a Stephen Rosenbaum, Jeff White, Scott Benza e Mike Meinardus. Un film campione d’incassi che è stato apprezzato in tutto il mondo. In un’intervista il regista Jordan Vogt-Roberts ha confessato che per effetti speciali e molte scene si è fortemente ispirato ad altri due classici dei film di questo genere, ovvero Jurassic Park e Indiana Jones, e se si fa attenzione, si può spesso notare questo particolare durante molte scene del film. I cinefili hanno quindi un motivo in più per guardare attentamente questa pellicola in onda in prima serata questa sera su Canale 5.

Nel cast Tom Hiddleston

Kong: Skull Island è un film di avventura e fantascienza realizzato nel 2017 negli Stati Uniti e distribuito in Italia da Warner Bros. Sarà possibile vederlo in prima visione tv su Canale 5 alle 21:40 questa sera. La pellicola è diretta da Jordan Vogt-Roberts. Oltre ai fantastici effetti speciali, anche le musiche sono molto famose, e realizzate dal compositore inglese Henry Jackman. Le scene sono state quasi tutte girate in Australia, altre anche in Vietnam. Attore protagonista è Tom Hiddleston, inglese ma da tempo molto famoso anche in America. La coprotagonista invece è la cantante e attrice statunitense Brie Larson. un cast molto ampio, per una storia che appassiona per l’intreccio di scene adrenaliniche e di effetti speciali che lasciano davvero lo spettatore senza fiato.

Kong: Skull Island, la trama del film

Durante la Seconda guerra mondiale, e precisamente nel 1944, due piloti, di cui uno giapponese e uno statunitense, precipitano su un’isola che pare deserta. Mentre stanno lottando per la sopravvivenza si ritrovano davanti a una creatura mai vista prima, un enorme gorilla dalle dimensioni mai viste. Dopo anni, nel 1977 un capitano fa partire una spedizione per dare a questa isola un’identità, ma ben presto i membri della stessa comprendono che sotto la missione c’è qualcosa di molto più grande. Si vuole infatti che questi soldati conoscano prima di tutto il resto del mondo delle creature che dai pochi racconti di superstiti sono davvero spaventose. Gli aerei prima dell’atterraggio sull’isola vengono distrutti da un gorilla alto più di trenta metri, e i sopravvissuti sono davvero pochi. Conrad, Weaver, Brooks, la biologa San Lin, i soldati Reg Slivko e Victor Nieves sono tra i superstiti e si imbattono in una tribù dell’isola e riescono anche a conoscere il pilota americano che si è salvato durante l’attacco del 1944.

Da questa tribù vengono a conoscenza del nome del gigante gorilla Kong e capiscono che è come un protettore dell’isola. Loro vedono il loro abbattere gli aerei come se fosse un senso di protezione nei confronti degli abitanti. Per questo motivo loro lo rispettano e lo venerano. Ci sono però altri sull’isola, con a capo il sopravvissuto giapponese, che cercano di uccidere Kong pensandolo un pericolo. Le lotte e le trappole sono tante, tanto che purtroppo durante un attentato il gorilla ne esce ferito, ma tutto poi sembra andare a stabilirsi, fino a un finale piuttosto particolare.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA