Marco Bonini a Vieni da me/ “Mio padre ha ricominciato a vivere a 50 anni, dopo l’infarto…”

- Stella Dibenedetto

Marco Bonini presenta il suo libro “Se ami qualcuno dillo” a Vieni da me raccontando la seconda vita del padre: “ha ricominciato tutto a 50 anni”.

marco bonini
Marco Bonini a Vieni da me

Attore e protagonista della fiction italiana, Marco Bonini si è trasformato in scrittore scrivendo il romanzo “Se ami dillo” in cui racconta una storia vera prendendo spunto da quello che è accaduto al padre. Dopo le domande al buio di Marta Flavi, Caterina Balivo accoglie nel salotto di Vieni da me Marco Bonini che racconta la rinascita del padre che, dopo un infarto avuto a 50 anni, è costretto a ricominciare tutto dall’inizio. Dopo essere stato in coma, infatti, il padre di Marco Bonini ha dovuto imparare nuovamente a mangiare, a bere, a camminare e così via. “Io parto da un episodio che è reamente accaduto a mio padre per poi raccontare una storia di finzione. La storia che racconto è una storia di redenzione, di una rinascita perchè un padre tutto all’antica, improvvisamente ha un infarto. Si fa due mesi di coma, ha un danno cerebrale, si sveglia ed è un altro. Non sa fare più le cose che faceva prima, ma sa fare una cosa che prima non sapeva fare cioè amare”, racconta Marco Bonini. Una storia bellissima che è quela del padre dell’attore.

MARCO BONINI: “MIO PADRE HA RICOMINCIATO A VIVERE A 50 ANNI”

La storia che Marco Bonini racconta nel suo libro “Se ami dillo” è proprio quela del padre. L’attore, infatti, a Caterina Balivo rivela i dettagli di quello che è accaduto al genitore. “Questa è la storia di mio padre che ha avuto un infarto, si è fatto due mesi di coma, la mancanza di ossigeno al cervello gli ha bruciato alcune parti del cervello e quindi lui si è svegliato senza nessun danno fisico, ma avendo un reset nella testa e ha dovuto ricominciare di nuo. Lui non sapeva neanche di avere un figlio. Non sapeva mangiare, non sapeva leggere, non sapeva parlare, è come se fosse nato a 50 anni” – ricorda l’attore che poi spiega come il padre, nonostante tutto, sia più felice adesso – “perchè non ha più quei tappi che aveva prima e che lo facevano stare male. Come tutti i maschi, infatti, ora è libero di vivere le emozioni“, racconta ancora l’attore. Prima di lasciarlo andare, Caterina Balivo chiede anche il suo stato sentimentale. Marco Bonini è fidanzato o single? “Sono felicemente separato nel senso che sono separato da mia moglie da tanti anni, però abbiamo un ottimo rapporto, siamo molto vicini e questa distanza ci fa amare ancora di più”, conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA