Annalisa Minetti/ Standing ovation insieme a Toto Cutugno (Ora o mai Più 2)

- Emanuele Ambrosio

Annalisa Minetti è una delle concorrenti di Ora o mai più 2, il talent musicale condotto da Amadeus il sabato sera su Rai1

Annnalisa Minetti
Annalisa Minetti, Ora o mai più

Standing ovation per Annalisa Minetti e Toto Cutugno ad Ora o Mai Più. I voti dei maestri dopo il duetto con il coach. Partono I Ricchi e Poveri: “Un concerto stupendo. Bellissimi e bravissimi. Diamo un 9”. Marcella Bella dà un 8: “Ha cantato bene”. Vanoni: “Quando si va troppo su bisogna stare attenti ma molto brava. Voto 8”. Canzian conferma: “8 anche per me”. La Berti: “Un bel 9!”. Fausto Leali: “Un bel 9”. Chiude la Rettore: “Un super 10!”. Totale dei punti, sommati a quelli precedenti, si assesta a 110. Prima della pubblicità il coach della Minetti, Cutugno, ci tiene a scusarsi per il suo linguaggio forte utilizzato nelle prime puntate: “Quando si fanno le cose poi ti accorgi dell’errore fatto. Sono stato un po’ criticato per le parolacce. Forse c’è qualche ragazzino che guarda la televisione. Devo moderarmi. Partiamo dal presupposto che sono un rompica**o. Giuro da stasera in avanti di non dire nemmeno più una parolaccia”.

Pensiero Stupendo

Annalisa Minetti canta Pensiero Stupendo, insieme a Patty Pravo, nella quarta puntata di Ora o Mai Più 2. La concorrente vuole mettere a tacere le critiche di alcuni giurati, che a suo a dire avrebbero calcato negativamente la mano nelle scorse puntate. Il pubblico reagisce alla grande dopo l’esibizione, con tanto di standing ovation per il duo Minetti-Patty Pravo. Tocca ai maestri esprimersi. Ovviamente non può votare il coach Leali. Ornella Vanoni: “Avrei dato un 7 perchè il brano è meraviglioso. Canzone molto sensuale. Mi sarei aspettata un po’ più di erotismo nella voce”. Ricchi e Poveri danno 9. Poi la Minetti colleziona un 8, un 7 ed il 9 di Fausto Leali. 9 anche da parte della Rettore. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Nuova puntata di Ora o Mai Più

Tutto pronto per una nuova puntata di Ora o mai più 2, il programma musicale condotto da Amadeus in prima serata su Rai1. Tra gli artisti in gara c’è anche Annalisa Minetti, reduce dalla partecipazione all’ultima edizione di Tale e Quale Show – Il torneo. Per la cantante, vincitrice di Sanremo 1998 con “Senza te o con te”, si tratta di un nuova esperienza televisiva che ha deciso di intraprendere per lanciare un chiaro messaggio: quello di non mollare mai. Durante l’ultima puntata di sabato 2 febbraio 2019, la cantante si è esibita sulle note di “Solo noi” in coppia con il coach Toto Cutugno. Un’esibizione che ha raccolto ben 55 voti dalla giuria composta da Ricchi & Poveri, Marcella Bella, Ornella Vanoni, Red Canzian, Orietta Berti, Rettore e Fausto Leali. La seconda esibizione è andata ancora meglio per l’interprete, che ha condiviso il palcoscenico con Ivana Spagna. Sulle note de “Il cerchio della vita”, colonna sonora del film di animazione “Il Re Leone”, la Minetti ha conquistato ben 114 voti dalla giuria.

Annalisa Minetti: “la giuria? Un bell’asilo nido”

Annunciata come papabile vincitrice di Ora o mai più 2, Annalisa Minetti sta incontrando non poche difficoltà a convincere la giuria delle sue esibizioni. Nonostante la sua potente voce, la cantante continua a non conquistare le posizioni alte della classifica in cui primeggiano Silvia Salemi, Paolo Vallesi e Jessica Morlacchi. Intervistata dal settimanale Oggi, la cantante ha rilasciato una serie di dichiarazioni parlando proprio dei giurati: “È un bell’Asilo nido, ma sono divertenti”. La cantante ha poi sottolineato: “Non vorrei essere nei panni di Amadeus, penso che per lui siano difficili da gestire. Gli spieghi le cose e poi fanno il contrario. Ma è naturale, quando si va avanti con l’età si perdono i filtri”. Durante l’intervista, Annalisa ha raccontato anche delle accuse ricevute più volte da alcuni haters sui social. Parole che la cantante ha giudicato così: “Dicono le cose in modo sbagliato, ma alcune sono vere. Mi hanno scritto che faccio molte cose per non pensare alla mia condizione. In parte è vero, il mio è un modo per esorcizzare il dolore. Per il resto penso che questi insulti siano indice, più che di cattiveria, di ignoranza. Non conoscere il volto dei miei figli è l’unica cosa che mi fa soffrire”.

Annalisa Minetti: Toto Cutugno e il percorso a Ora o Mai Più 2

Annalisa Minetti è una delle indiscusse protagoniste di Ora o mai più 2. Intervistata da Radio Corriere Tv, la cantante ha parlato di questa nuova grande opportunità: “Orao mai più” mi ricorda molto il “Festival di Sanremo”, abbiamo anche una green room dove tutti gli artisti aspettano insieme prima di entrare in scena, anche se non stai portando il tuo inedito ma te stessa”. Da diversi anni la cantante sta cercando di realizzare un disco nuovo di inediti, ma il problema è che non arrivano i pezzi come ha raccontato: “Se non c’è un lavoro reale, se non c’è una produzione che ti sostiene, fai tanta fatica a immaginare di potere uscire”. La popolarità non è mai stata un problema: “adoro stare in mezzo alla gente. Sono innamorata delle persone, mi fermo con tutti e quando sono di cattivo umore mi confronto anche con chi non conosco. Non provo imbarazzi, non ho paura di essere giudicata, sono sfacciatissima, mi sento un prodotto del popolo. Amo prendere il caffè, anche se virtualmente, con le persone”. Poi la cantante ha raccontato anche del rapporto con il coach Toto Cutugno: “il rapporto è nato idilliaco, pieno di affetto, ero molto piccola, adesso sono più adulta. Aveva lasciato una ragazzina di 25 anni, ha visto una donna di 42 anni, è un attimo disorientato (sorride, ndr). Lui mi sgrida parecchio, ma stiamo lottando l’uno contro l’altro per trovare la strada giusta”. La cantante ha grandi progetti per il futuro: in primis di realizzare un percorso musicale, ma anche di partecipare come atleta a Tokyo 2020. Sul vincitore di Ora o mai più 2 non ha dubbi: “vincerà Jessica Morlacchi, mi piace tanto”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA