Alessandro Preziosi è Andrea Molinari/ Cosa è successo quella notte? (Non mentire)

- Bruno Zampetti

Alessandro Preziosi torna protagonista di una fiction tv. Si tratta di “Non mentire”, in onda questa sera su Canale 5. L’attore interpreta Andrea Molinari

Alessandro Preziosi in "Non Mentire"
Alessandro Preziosi è Andrea Molinari in "Non Mentire"

Alessandro Preziosi torna protagonista in tv nella fiction “Non mentire“. Il suo personaggio è Andrea Molinari, un chirurgo che improvvisamente si ritrova accusato di stupro da parte di Laura Nardini. Tutto nasce da un semplice incontro: Andrea e Laura si piacciono e decidono di trascorrere una serata insieme. Dopo cena, Andrea ha il cellulare scarico e viene invitato da Laura a salire a casa per chiamare un taxi. Purtroppo l’attesa del taxi è molto lunga così i due continuano a conoscersi bevendo un calice di vino. La prima puntata procede con una serie di flashback e salti nel futuro. Il giorno dopo, infatti, i due avranno una visione completamente diversa del loro incontro. Andrea è molto felice ed è pronto a rivedere Laura, mentre lei l’ha denunciato per violenza sessuale. Dove sta la verità? Anzi chi dei due sta mentendo e chi sta dicendo la verità su quello che è successo? (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

ALESSANDRO PREZIOSI È ANDREA MOLINARI

Alessandro Preziosi torna protagonista di una fiction tv. Si tratta di “Non mentire”, la cui prima puntata va in onda questa sera su Canale 5. La serie promette di tenere il pubblico con il fiato sospeso, tra indagini e probabili colpi di scena. Il suo ruolo è quello di Andrea Molinari, uno stimato cardiochirurgo che sembra anche essere una persona molto affidabile e sincera. Un giorno decide di invitare a cena Laura Nardini, la professoressa di italiano di suo figlio Luca. La donna all’inizio è un po’ titubante, anche perché si è appena lasciata alle spalle una relazione importante, ma alla fine accetta l’invito. La serata sembra trascorrere bene, tanto che Andrea dirà al suo amico Nicola di non vedere l’ora di incontrare ancora Laura. Non immagina però che la donna ha deciso di denunciarlo con l’accusa di stupro.

UN PERSONAGGIO COMPLESSO

Le accuse contro di lui sembrano davvero essere infondate: Andrea agli occhi di tutti è un uomo sincero e affidabile. Risulta difficile pensare che possa aver violentato una donna. D’altro canto però sembra strano che Laura si sia inventato tutto e quindi le indagini della polizia sul caso ci porteranno a conoscere sempre di più il cardiochirurgo, che a quanto pare nasconde qualche segreto. Alessandro Preziosi resta un attore molto amato dal pubblico ed è davvero difficile immaginarlo in un ruolo negativo. Anche se non bisogna dimenticare che in “Sotto copertura 2” ha vestito i panni di Pasquale Zagaria, il super boss della Camorra che per diverso tempo è riuscito anche a essere latitante, prima di essere catturato. Molto probabile che in questa fiction in onda su Canale 5 abbia dato ancora una volta prova delle sue capacità attoriali, dando vita a un personaggio che potrebbe avere una sorta di doppia vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA