Gabriele De Chiara/ Lite con Beatrice: “Sei un infame” e viene punito (Il Collegio 3)

- Emanuele Ambrosio

Gabriele De Chiara è uno degli allievi protagonisti della terza edizione de Il Collegio 3, il docu-reality di Rai2 ambientato quest’anno nel 1968

gabriele de chiara il collegio 2019 IG
Gabriele De Chiara, Il Collegio 3

Momenti di tensione nella nuova puntata de Il Collegio 3 tra Gabriele De Chiara e Beatrice Cossu. L’appuntamento della scorsa settimana si è concluso con la questione del furto del cellulare, che viene affrontata questa sera dal preside. Beatrice Cossu è chiamata quindi a colloquio con il preside che le chiede chi siano i complici del furto. La ragazza fa il nome di Gabriele e ammette che è stato proprio lui a rubare le chiavi. Tornata in classe, con un biglietto, comunica tutto all’amico che la prende molto male tanto che, davanti a tutti gli altri, la chiama infame. Nasce allora, durante la lezione di Maggi, una lite tra i due, con Beatrice che gli dice “Non posso essere espulsa per colpa tua. Hai 17 anni, devi prenderti le tue responsabilità”. Alla fine, il preside decide di punire anche Gabriele: “Signor De Chiara lei ha perso tutta la mia stima perché ho le prove necessarie per dire che è stato lei a rubare le chiavi e lo hai negato anche con una commediola da poco”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Gabriele De Chiara è il primo della settimana

Gabriele De Chiara è uno degli allievi della terza edizione de Il Collegio 3, il docu-reality trasmesso da mercoledì 12 febbraio in prima serata su Raidue. Come sempre protagonisti sono un gruppo di allievi di età compresa tra i 13 e i 17 anni che quest’anno vengono catapultati dal mondo moderno nel 1968, un anno particolarmente significativo e ricco di cambiamenti. Tra gli allievi che hanno superato la prova iniziale c’è Gabriele de Chiara, sedicenne di Roma. Il ragazzo è molto bravo a scuola e lo sta dimostrando anche durante la nuova edizione de Il Collegio visto, complice il suo impegno nello studio, è diventato il primo della settimana.

Chi è Gabriele De Chiara

Gabriele De Chiara ha 16 anni e viene da Roma. E’ molto bravo a scuola, anche se non nasconde di ricorrere molte volte all’utilizzo del cellulare per aiutarsi. Gabriele, inoltre, parlando di sé si è definito un single per difesa, visto che conoscere/frequentare una donna richiede molto tempo. Per questo motivo preferisce di gran lunga dedicarsi alla pallanuoto. E’ un manico dei capelli che lava almeno due volte al giorno e si considera un bel ragazzo. “È un ragazzo molto socievole e è stato accolto molto bene dai ragazzi della squadra di pallanuoto. È molto felice, sereno e allegro” ha raccontato la madre orgogliosa del proprio figlio. Gabriele non ha fatto segreto di voler partecipare ad un programma televisivo per aumentare i follower sui vari profili social. Non solo, il ragazzo ha più volte raccontato che vorrebbe scendere in piazza per difendere i diritti degli omosessuali.

Gabriele De Chiara a Il Collegio 3

Un ragazzo con la testa sulle spalle, che sa quello che vuole. Durante i provini per partecipare a Il Collegio 3, Gabriele è apparso un pò confuso per quanto concerne il periodo storico del 1968 e in particolare sul motto “Peace & Love”:”È un motto che venne portato avanti dagli hippie, era un loro slogan per dire no alla guerra. Un hippie è una persona che segue una tendenza musicale, culturale e sociale che comporta determinate situazioni. Seguivano Bob Marley”.

Video di Gabriele De Chiara



© RIPRODUZIONE RISERVATA