ORNELLA VANONI/ Duro attacco a Amedeo Minghi e Scialpi (Ora o mai più 2)

- Emanuele Ambrosio

Ornella Vanoni è una delle coach della seconda edizione di “Ora o mai più 2”, il programma musicale condotto da Amadeus su Rai1

Ornella Vanoni
Ornella Vanoni a Ora o mai più 2019

Ornella Vanoni continua a far discutere a Ora o mai più 2. L’interprete, alla sua prima partecipazione nel programma musicale condotto da Amadeus, partecipa nelle vesti di coach di Paolo Vallesi. Un’esperienza che sta dando ottimi risultati considerando che Vallesi ha vinto la prima puntata e si è classificato sul podio durante la seconda. In realtà in queste ore non si fa altro che parlare della Vanoni per l’accesa diatribe scoppiata durante l’ultima puntata di Ora o mai più. Tutto è nato da un commento, davvero poco carino, che la cantante ha fatto su “Vattene Amore” grande successo di Amedeo Minghi. “Ma che cos’è questa cosa di trottolino amoroso? Ma chi chiama la propria donna trottolino amoroso. È una canzone per bambini…ma che è?” commenta la Vanoni, a cui segue la Rettore: “Questo pezzo è una menata galattica”. Parole di dubbio gusto considerando che Amedeo Minghi era ospite in puntata.

Ornella Vanoni contro Amedeo Minghi

In difesa di Amedeo Minghi neppure Red Canzian che dice: “Ho sempre pensato che fosse un brano debole, non me ne volere…”. La scelta del brano non è dipesa dal cantautore che dalla sua ha commentato, precisiamo con grande classe ed eleganza, “Non l’ho scelto io. Con 900 titoli all’attivo è stata scelta questa..”. Sta di fatto che non è stato carino accusare così un collega peraltro con parole di dubbio gusto. Amedeo Minghi ha replicato alle accuse dicendo: “Mah veramente nei miei concerti è sempre molto richiesta…allora fai tu una canzone che venda tanto così”. La Vanoni allora ha risposto: “Uffa! dite tutti quanto ho venduto io…a me non piace”, che ha poi votato con un 6 l’esibizione di Annalisa Minetti e Minghi. A cercare di riportare la pace in studio Marcella Bella che ha difeso Amedeo Minghi: “Bisogna portare rispetto, è una canzone popolare che piace a tutti da tempo”. Poco dopo Amedeo Minghi sui social ha pubblicato il video del brano, terzo classificato al Festival di Sanremo 1990, con tanto di frase: “Quando si dice una canzone popolare”.

Scialpi contro Ornella Vanoni

Ma non finisce qui. Durante la seconda puntata Ornella Vanoni ha colpito un altro collega. Si tratta di Scialpi di cui non ha gradito né performance né look. Il cantante ha voluto difendersi lontano dai riflettori pubblicando un lunghissimo video su Facebook in cui parlando della sua esperienza a Ora o mai più ha detto: “esperienza negativa. Trasmissione bruttissima con autori inesistenti che non riescono a tenere a bada quattro pallottole spuntate”. Poi Scialpi affossa la Vanoni dandole della mummia: “Purtroppo la demenza senile ci capiterà a tutti il problema è che dovrebbe essere già da un po’ in casa di cura”. Non solo, Scialpi su Instagram ha scritto: “Dedicato alla mummia Ornella Vanoni: sei troppo vecchia per capire, ritirati è la cosa più giusta e etica che tu possa fare!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA