TOMMASO ZORZI, LITE CON PLATINETTE A ITALIA SÌ/ “È agli sgoccioli e lancia le ultime micce…”

- Silvana Palazzo

Lite tra Tommaso Zorzi e Platinette a Italia Sì. Dal paragone con Elettra Lamborghini all’attacco sui social: “È agli sgoccioli e lancia le ultime micce…”

tommaso zorzi italia si 640x300
Tommaso Zorzi a Italia Sì

All’indomani della lite con Platinette a “Italia Sì”, Tommaso Zorzi ha commentato sui social lo scontro che è andato in scena su Raiuno, rivelando anche retroscena su quanto accaduto. «Avevo deciso di non parlarne, ma ci ho ripensato perché voglio dire qualcosina oggi… Il mio spazio durava 8-10 minuti, quindi chiunque avrebbe voluto creare una polemica, ne avrebbe creata una sterile, perché non c’era tempo per sviscerarla bene. Ma ovvviamente chi doveva fare casino lo ha fatto». Questa la premessa dell’influencer, il quale ha rivelato di aver chiesto agli autori del programma di evitare che si arrivasse ad una lite. «Mi ero anche raccomandato con gli autori, non volevo fare salotto di basso livello, la litigata, altrimenti non ci sarei andato, perché non mi interessa far televisione in questa maniera. Nonostante le raccomandazioni ricevute dagli autori, appena sono entrato in studio mi ha criticato per come mi sono vestito. Platinette che chiede a me come mi vesto?». Lo sfogo di Tommaso Zorzi avviene nelle Instagram Stories. «Ha continuato ad attaccarmi dicendomi anche di andarmi a divertirmi con Elettra Lamborghini e invitandomi a portarmi a casa i migranti visto che ho i soldi». Zorzi si è chiesto il motivo di quegli attacchi. «Purtroppo nel mondo gay ci sono alcuni acidi che non hanno solidarietà nei confronti degli altri gay e che devono dare contro per fare il galletto del pollaio. Platinette in tv da 20 anni e non ha mai speso un giorno della sua carriera per la causa LGBT? Ha sempre pensato al suo orticello». Zorzi è quindi arrivato ad una conclusione: «Io penso che abbia qualcosa di personale nei miei confronti». E poi ha lanciato una frecciata: «Se quando una persona arriva agli sgoccioli, le ultime micce che lancia sono queste…». (agg. di Silvana Palazzo)

TOMMASO ZORZI, LITE CON PLATINETTE A ITALIA SÌ

Lite in diretta tv a “Italia Sì” tra Mauro Coruzzi, conosciuto anche come Platinette, e il giovane influencer Tommaso Zorzi, noto per la partecipazione al programma di Mtv #Riccanza. «Io ho una rabbia, non riesco a trattenermi… Nessuno critica i ricchi perché sono tali, ma il vantarsi di esserlo in un momento come questo. Finitela, siete pallosi». Così Coruzzi ha sbottato dopo l’intervento di Zorzi, chiamato sul podio per dire la sua sul pregiudizio che riguarda i ricchi. «Ho avuto la fortuna di nascere in una famiglia che mi ha permesso di essere una versione abbastanza buona di me stesso. Ho studiato nei migliori collegi, ho vissuto all’estero e ho viaggiato molto. Questo odio e questo pregiudizio nei confronti dei ricchi è una cosa molta italiana. Mi dispiace molto perché questa categoria è una leva per l’economia», aveva spiegato poco prima. Ma queste parole hanno suscitato la dura reazione di Mauro Coruzzi.

“NON HO MAI OSTENTATO LA MIA RICCHEZZA”

Platinette ha attaccato Tommaso Zorzi accusandolo anche di essere un po’ maleducato perché lo interrompeva durante il suo intervento. «Lei mi ha subito attaccato…», si è difeso il giovane influencer. E allora in suo soccorso è andato il conduttore di “Italia Sì” Marco Liorni: «Lui dice che non vuole vergognarsi di essere ricco e fortunato». E quindi Zorzi ha spiegato: «Non campo sulle spalle dei miei, io ho il mio lavoro, guadagno sulle mie cose». Ma per Platinette il problema è che lui ostenta la sua ricchezza. E non è nemmeno l’unico. «Lei, la Lamborghini, è tutto un mondo…». Quando viene tirata in ballo Elettra Lamborghini, con cui ha partecipato a #Riccanza su Mtv, Zorzi sbotta: «Io non sono la Lamborghini. Non ho mai ostentato in quel programma, altrimenti non sarei risultato simpatico». In effetti lui è uno dei personaggi di #Riccanza non solo più noti ma anche più apprezzati dai giovani, e di questo gli va dato atto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA