Stefano Bettarini eliminato/ Video, Incredulo abbandona la palapa (Isola de Famosi)

- Fabiola Iuliano

Stefano Bettarini chiede scusa a Marco Maddaloni, accusato di aver manomesso la macchina del riso, video (Isola dei Famosi)

bettarini isola famosi
Stefano Bettarini all'Isola dei Famosi

Inaspettatamente con il televoto lampo Stefano Bettarini è stato eliminato dal pubblico con il 34% dei voti. Le modalità per scegliere chi mandare al televoto sono state le stesse di quelle della scorsa settimana: una catena di salvataggi partita da Soleil, il leader del gruppo. I quattro naufraghi rimasti per ultimi sono stati Sara Altobello, Jo Squillo, Aaron Nielsen e lo stesso Bettarini. In questo gruppo c’erano, sicuramente, personaggi molto più deboli, ma il pubblico ha deciso di eliminare proprio uno degli ex inviati del programma. Nessuno si attendeva questa eliminazione, Stefano in primis e a seguire la stessa Alessia Marcuzzi. Bettarini tra pochi minuti sbarcherà sull’Isola che non c’è e come detto dalla compagna Nicoletta, sicuramente deciderà di rimanere lì insieme a Kaspar Capparoni. (Agg. Camilla Catalano)

“Non rubavamo”

Stefano Bettarini è stato pizzicato dai filmati dell’Isola dei Famosi 2019 mentre manometteva il numero di giri della ruota del riso. Il suo gesto ha mandato su tutte le furie l’ex Pirata Marco Maddaloni, che, per tutta risposta, è stato accusato a sua volta di aver modificato le rotazioni del macchinario. Della questione si è parlato a lungo nel corso dell’ultima diretta, con le testimonianze anche di altri naufraghi, in particolare le sorelle Mihajlovich, che in passato, secondo Bettarini, avrebbero visto proprio Maddaloni alterare in gran segreto il risultato sul display. Ma quando le sorelle si sono tirate indietro, raccontando, di fatto, una verità differente, l’ex della Ventura è andato su tutte le furie, ribadendo, per l’ennesima volta, il proprio punto di vista: “Viktorija, di fronte ad altre persone – perché non sono scemo, la ruota si fa in cinque o sei – ha detto che Marco l’aveva fatto – ha tuonato Bettarini – Ora queste persone se vogliono lo dicono. Io non le costringo. Facevate in tre la ruota la settimana prima e la ‘volavate’, come facevate a volare?”.

Stefano Bettarini: le scuse a Marco Maddaloni

La disputa tra Stefano Bettarini e Marco Maddaloni ha avuto vita breve: i due naufraghi dell’Isola dei Famosi 2019 si sono infatti chiariti, sancendo una nuova alleanza. Fondamentali, in questa riappacificazione, le parole del judoka, che con il cuore in mano ha precisato: “Se dicono che io ho imbrogliato non crederci, informati con cinque sei persone – ha dichiarato senza mezzi termini – perché l’hanno fatta tutti la ruota con me. Ma io ti giuro: non l’ho mai toccata quella manovella lì sotto. Mi ero abbassato per capire e da buon napoletano ho detto ‘Ah, qui il trucchetto ci sta’”. Le sue dichiarazioni hanno fatto breccia nel cuore di Bettarini, che si è immediatamente scusato con una solida stretta di mano. “Ho sbagliato anch’io, siamo stati due ingenui – ha ammesso l’ex calciatore – però buoni, due ingenui buoni. Se lo fai con cattiveria non la tollero, con l’ingenuità e con bontà sono pronto a ricredermi”. Qui il filmato.

“Gli altri hanno la coda di paglia”

Stefano Bettarini si è assunto le responsabilità della manomissione della macchina del riso. Ma alle telecamere dell’Isola dei Famosi 2019 ha chiarito che il suo gesto non era quello di chi voleva sottrarre qualcosa a qualcuno, bensì quello di chi, in un momento di difficoltà, aveva la necessità di dare un po di ristoro al gruppo. “Noi non rubavamo, sopravvivevamo, è diverso”, ha dichiarato con fermezza l’ex della Ventura mentre chiariva il suo punto di vista al cospetto di Marco Maddaloni. “La linea è sottile – ha poi ribadito l’ex calciatore – qui siamo una comunità e se lo faccio io io mi assumo la mia responsabilità, ma non è detto che gli altri non centrino, gli altri hanno la codina di paglia e stanno zitti”. Ma a chi si riferisce Stefano Bettarini? Per il momento possiamo escludere Riccardo Fogli, che ha cercato diverse volte di assumersi la responsabilità di quanto accaduto, e Paolo Brosio, che ha difeso a spada tratta l’operato dell’ex calciatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA