Alessandro Bigatti/ Video, le sue insicurezze lo fregheranno? (MasterChef Italia)

- Elisa Porcelluzzi

Alessandro Bigatti è uno dei cuochi amatoriali di MasterChef Italia. Il concorrente dagli occhi blu ha richiesta di essere eliminato nella scorsa puntata.

Alessandro Bigatti a MasterChef Italia
Alessandro Bigatti a MasterChef Italia

Alessandro Bigatti

, l’aspirante cuoco dagli occhi blu di Masterchef Italia  2019 che ha incantato tutte le spettatrici italiane, nell’ultima puntata si è ritrovato a fare parte della brigata perdente durante l’esterna svoltasi nelle Langhe. Durante il pressure test, la brigata rossa si è ritrovata divisa ulteriormente in due squadre, una capitanata da Gloria e l’altra da Valeria, che si sono sfidate per portare alla salvezza i loro compagni: Alessandro, componente della squadra capitanata da Gloria, si è dovuto confrontare in un duello con Virginia, Gerry e Gloria. Protagonista della prova è la frittura: i concorrenti devono realizzare un’impanatura, una tempura, una pastella e un’infarinatura scegliendo quale ingrediente abbinare. Alla fine, Alessandro si è salvato e questo gli ha permesso di proseguire il suo cammino a Masterchef Italia 2019, mentre è stato Gerry a dover lasciare definitivamente la cucina più ambita d’Italia, abbandonando così la gara.

Alessandro Bigatti rimproverato dallo chef Bruno Barbieri

Alessandro

si è dimostrato fino ad ora un cuoco abile ma forse ancora troppo insicuro sulle sue effettive capacità in cucina e tende spesso a sottovalutarsi, giocando in difesa piuttosto che in attacco. In particolare, nella scorsa puntata, Alessandro è stato rimproverato da chef Bruno Barbieri sia durante la Mistery Box che durante l’Invention Test, mettendo in evidenza le insicurezze del ragazzo o e la sua scarsa prontezza nel confronto con i giudici. Ad ogni modo, riesce a tirare fuori la sua personalità e la sua creatività soprattutto quando è sotto pressione, per esempio durante i pressure test. Questa sera, giovedì 21 febbraio, i cuochi amatoriali di MasterChef Italia 2019 vivranno anche una emozionante prova in esterna in occasione dei festeggiamenti per il 40° anniversario dell’Associazione Italiana Persone Down: quattro ragazzi dell’Associazione parteciperanno a questa prova, organizzata presso la scuola di cucina Italian Chef Academy di Roma, e aiuteranno gli aspiranti chef a preparare un pranzo per 60 ospiti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA