Manuel Vallicella, dopo la morte della mamma/ Uomini e Donne: “Sempre accanto a lei!”

- Valentina Gambino

Una redattrice di Uomini e Donne parla di Manuel Vallicella e il suo recente dolore dopo la scomparsa della sua adorata madre.

ManuelVallicella2016
Uomini e Donne

Manuel Vallicella negli ultimi mesi ha dovuto affrontare un terribile lutto con la morte della mamma. L’ex tronista ha partecipato al programma nel 2016, prima come corteggiatore di Ludovica Valli e poi come protagonista assoluto alla ricerca della donna della sua vita. Dopo pochissimo tempo, ha interrotto il suo percorso televisivo per problemi personali. L’ex operaio, attraverso Instagram ha ringraziato commosso, tutte le persone che lo hanno aiutato in questi giorni. In questo momento di estrema tristezza, la redattrice Chiara Bray ha voluto dire la sua. La donna infatti, ha seguito Manuel durante il suo percorso in TV. Conosciuto per la prima volta quando è venuto a corteggiare Ludovica, Chiara Bray parla di un ragazzo dall’aspetto teoricamente da duro: “La sua anima, però, diceva il contrario: era timido, insicuro, tanto sensibile e a tratti timoroso. La Bray fu immediatamente colpita da questo suo lato interiore, così in contrasto con il suo aspetto”.

Chiara Bray, redattrice di U&D parla di Manuel Vallicella

Le parole di Chiara Bray, ricordando la prima volta che ha incontrato Manuel Vallicella, proseguono: “Era di poche parole e per niente egocentrico. All’epoca lavorava come operaio e faceva i salti mortali per poter essere presente in puntata. Dentro di me avevo pensato che forse il suo aspetto estetico avrebbe potuto “impaurire” il pubblico da casa, che per i suoi tatuaggi in viso lo avrebbe etichettato come il “duro e dannato“. In realtà Manuel, durante tutto il suo percorso come corteggiatore, colpì tutti per la sua tenera anima e la sua immensa sensibilità”. La redattrice di Uomini e Donne parla anche del terribile lutto: “Ha perso la madre, la persona più importante della sua vita. Negli anni in cui è stato a Uomini e Donne era già ammalata e lui le è stato sempre vicino, accudendola dalla mattina alla sera. durante il suo breve periodo da tronista ricordo la sua sofferenza per la mamma malata e i suoi sforzi per starle accanto. Quando decise di abbandonare il trono probabilmente influì anche questo suo dolore”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA