Davide Dileo Boosta, ex compagno Fernanda Lessa/ “Ci stimiamo, ma all’inizio…”

- Emanuele Ambrosio

Davide Dileo Boosta dei Subsonica è l’ex compagno di Fernanda Lessa, la modella ospite del rotocalco televisivo Verissimo

davide dileo boosta ex compagno fernanda lessa 2019 facebook
Davide Dileo Boosta, ex compagno di Fernanda Lessa

Tra Davide Dileo e Fernanda Lessa oggi i rapporti sono buoni, ma all’inizio della separazione, non è stato affatto facile. “Lui mi ha salvata portandomi da Milano a Torino, ma dopo la nascita della seconda figlia qualcosa si è rotto e sono tornata in Brasile con le mie bambine, ma lì per la violenza non mi sentivo al sicuro”, spiega Fernanda Lessa che, pur avendo vissuto anni felici a Torino, racconta di non essersi sentita accolta dalla città piemontese. “E’ una città chiusa, ma le bambine erano felici perché avevano di nuovo i genitori vicini e quindi quando loro erano dal padre, io mi attaccavo alla bottiglia”, ricorda Fernanda Lessa. Dal 22 agosto 2017, però, Fernanda Lessa non ha più toccato alcol anche se ammette di avere avuto due ricadute. “Nell’ultimo anno, però, sono riuscita a festeggiare il mio compleanno e Capodanno senza alcol”, aggiunge ancora l’ex modella (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

“Siamo genitori alla pari”

Fernanda Lessa dopo tanti anni di assenza dalle scene, ha deciso di rompere il silenzio con un’intervista confessione ai microfoni di Verissimo da Silvia Toffanin. La modella e conduttrice brasiliana ha raccontato per la prima volta di avere abusato di alcool e droga e di aver perso un bambino. Confessioni scioccanti per la bella Fernanda che sentimentalmente ha vissuto una lunga storia d’amore con Davide Dileo, Boosta dei Subsonica ed ex prof della scuola di canto di Amici di Maria De Filippi. Un amore importante quello tra Davide Dileo e Fernanda Lessa da cui sono nate due bellissime figlie: Lua Clara e Ira Marie. Come genitore Boosta ha raccontato un pò di tempo fa a Vanity Fair: “«Molto presente. Sono un papà che va al parchetto, a scuola, sto nelle chat di classe. Le bambine vivono un po’ con la mamma e un po’ con me. Siamo genitori alla pari”.

Davide Dileo e Fernanda Lessa

Dopo la fine della storia d’amore con Fernanda Lessa, Davide Dileo non nasconde che la paternità un pò gli ha cambiato la vita. “Mi ha aiutato a crescere. Con i figli impari a spostare lo sguardo da te a loro, che sono naturalmente egocentrici. E poi non posso lasciarmi andare: metti che voglia fare il musicista disperato… ecco, non posso” ha confidato a Vanity Fair parlando anche di come questa “crescita” abbia influito nel rapporto che ha con l’altro sesso: “Ho 44 anni, faccio il musicista e ho due figlie. È una combinazione piuttosto complessa da gestire per una persona che voglia vivermi accanto. Adesso sono single”. La fama di Boosta è sicuramente legata anche ad un periodo della sua vita in cui ha deciso di mettersi in gioco partecipando al talent Amici di Maria De Filippi, un’esperienza che ricorda così: “mi sono piovute addosso un sacco di critiche. Forse inconsciamente volevo mettermi alla prova per fronteggiarle. La verità è che sapevo di non poter cambiare il corso di un programma televisivo, ma credo di aver fatto il possibile per dare una mano a questi ragazzi che vogliono fare musica”.

Boosta: la vita tra sesso, droga e rock’n’roll

Davide Dileo conosciuto anche come Boosta è il tastierista e fondatore dei Subsonica, una delle band di maggior successo della musica italiana. La band, che ha festeggiato 23 anni di carriera più volte ha pensato di sciogliersi come ha raccontato Boosta: “Tra le 45 e le 48 volte… Ci scherziamo spesso, del resto se non ci fosse questa tensione tra di noi, non esisterebbero i Subsonica”; del resto proprio Davide conta il numero più alto di abbandoni dal gruppo, circa una cinquantina. Il musicista non nasconde poi di aver vissuto anche lui in giovane età un periodo fatto di sesso, droga e rock’n’roll. Un momento di cui non va assolutamente fiero: “Non dico che lo rifarei, ma avevo 22 anni, facevamo 4-5 date alla settimana, il nostro primo cachet era di 400 mila lire, poi 800. Di colpo ti trovi a guadagnare dei soldi, sei giovane e anche un po’ scalzacane. A quell’età anche solo essere il più figo della festa ti provoca un’euforia pericolosa. Devi sapere gestire la situazione. Per fortuna avevo due genitori che hanno saputo fermarmi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA