DONATELLA MILANI VS RETTORE/ Furia Cotugno “Ti devi vergognare!” (Ora o mai più 2)

- Emanuele Ambrosio

Anche Toto Cotugno è intervenuto nella lite fra Donatella Milani e la Rettore

Donatella Milani
Donatella Milani a Ora o mai più 2019

A “Ora o mai più 2” continua a tenere banco la vicenda della lite fra la Rettore e Donatella Milani. Durante la puntata di ieri sera è andata in onda un nuovo capitolo della vicenda, che ha visto protagonista anche un terzo “incomodo”, leggasi l’altro giudice Toto Cutugno. Inizialmente la cantante di Kobra si è mostrata un po’ reticente, spiegando: «Non ho più voglia di commentare. Ho chiesto scusa in tutti i modi. Lo so, ho avuto una reazione forte ma può capitare a qualsiasi persona». Peccato però che poco dopo, istigata, sia scoppiata nuovamente la polemica: «Sei andata in tutti i programmi a parlarne. Per me è finita qui. Al posto tuo possono esserci altri cantanti molto più bravi di te. Non sai cantare. Io penso che lei non sia capace di cantare, per cui sta usurpando un posto ad una persona che potrebbe invece cantare al posto suo». A quel punto è intervenuto Cotugno che ha preso le parti della Milani, rivolgendosi così alla Rettore: «Vergognati Donatella. Stai offendendo una ragazza che tenta in tutti i modi di riemergere. Vergognati! Ti devi vergognare!». Numerosi i commenti social sulla vicenda, come il post pubblicato su Twitter da Francesco Canino, che scrive: «Considero che la Milani non sia capace a cantare”. Anche stasera si vola!». Ironico anche Borracino, che invece cinguetta: «Marcella avvelenata con i colleghi e gli autori, Red avvelenato con il Televoto, Toto Mister spara “Eccheccaxxo”, Rettore avvelenata con la Milani, Orietta contro Pecora e Ornella stufa di tutti, che prega. IL BAR DI GUERRE STELLARI È NULLA A CONFRONTO. MERAVIGLIA». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DONATELLA MILANI VS RETTORE: FURIA COTUGNO

Amadeus torna sullo sfogo di Donatella Milani nei confronti della Rettore, dopo aver trasmesso un filmato riassuntivo di quanto accaduto. “Se rifarei la stessa cosa? Ne abbiamo parlato anche troppo per quanto mi riguarda. Ho chiesto immediatamente scusa. Ho avuto una reazione forte. Così come del resto può accadere a chiunque di noi. Capita tra marito e moglie, a volte si dicono cose che non si pensano. Ho chiesto scusa per quello che ho detto. La sostanza di quel che ho detto però c’è. Per me è complicato cantare con te”. La produzione comunica alla Milani che nonostante la lite dovrà cantare un brano di Donatella Rettore, ovvero Splendido Splendente. “Non canterò mai più con lei!” replica la coach. Cutugno sbrocca contro la Milani: “Adesso basta, ora canta!”. Ma ne ha anche per la Rettore, che si rifiuta di aiutare l’allieva: “Vergognati!”.

La polemica con la Rettore

Donatella Milani è stata sicuramente una delle indiscusse protagoniste dell’ultima puntata di “Ora o mai più 2“, lo show musicale del sabato sera di Raiuno condotto con grande successo da Amadeus. La cantante è tornata sul palco dapprima con la super ospite Patty Pravo con cui ha cantato “La bambola”. Una performance che ha in parte convinto i coach – giurati che si sono espressi con questi voti: Fausto Leali 6, Orietta Berti 7, Red Canzian 7, Ornella Vanoni 7, Toto Cutugno 7, Marcella Bella 7 e Ricchi & Poveri 7. Il peggio però doveva ancora arrivare, visto che durante la fase dei duetti con i coach è stato mostrato un video un cui la Milani si lamentava di Donatella Rettore dicendo: “vorrei fare le ultime due puntate senza di lei…”. Richiesta accolta in diretta dalla Rettore che, infastidita dalle parole della collega, le ha detto: “arrangiati” lasciando il palco e dicendole: “Canta se sei capace o vai a insegnare a cantare ai conigli…”.

Donatella Milani sbotta contro Donatella Rettore

Dopo aver abbandonato il palco, Donatella Milani si è ritrovata da sola a dover citare il brano “Io ho te”. Un’esibizione che non ha affatto convinto i giudici coach che si sono espressi solidali con la Rettore dando dei voti davvero bassi: Fausto Leali 5, Orietta Berti 7, Red Canzian 6, Ornella Vanoni 6, Toto Cutugno 5, Marcella Bella 6 e Ricchi & Poveri 7. La Milani alla fine si è classificata all’ultimo posto della classifica dei coach con 1 solo punto, mentre terzultima per il televoto da casa con 4 punti superando anche Annalisa Minetti. A distanza di pochi giorni dallo sfogo, Donatella Milani è tornata in tv ospite del salotto di Vieni da me di Caterina Balivo dove ha spiegato cosa è successo. “Quando ci si mette in mostra le critiche sono inevitabili. Lì mi sono messa in mostra anche in maniera troppo forte” ha dichiarato la cantante che ha poi fatto mea culpa, anche se solo in parte. “Le cose non si dicono così. E’ come quando litighi con il tuo compagno o la tua amica, tieni talmente dentro che poi alla fine scoppi e dici delle cose anche non giuste. Spropositate. Cose che non servono a niente e che non pensi nemmeno. Io ammetto di essere fumina. La mattina dopo ho chiesto umilmente scusa. Ci sono state parole che non penso e non è giusto dire come ‘mi sembra di cantare canzoni dei cartoni animati’.

Donatella Milani chiede scusa alla Rettore

Ma non finisce qui, oltre a fare un mea culpa, Donatella Milani a Vieni da Me ha sottolineato a gran voce di aver sbagliato il modo utilizzato per esprimere questo suo malessere. “Mi sono pentita per le cose in più, ma non per il concetto” – ci ha tenuto a precisare la Milani che sul suo sbotto in diretta di sabato scorso ha detto: “Se uno vede questo sfogo dice: questa è matta o ha qualcosa di dire. In confessionale con tranquillità avevo detto agli autori che quando canto le sue canzoni mi si arrotola la lingua, mi rimangono difficili, perché forse può farle solo la Rettore con la sua estrosità”. La cantante ha poi sottolineato come questa sua ribellione abbia in parte scosso qualcosa: “prima di sabato sono sempre arrivata ultima al televoto, stavolta sono arrivata quintultima. Ci sarà un perché. Forse il pubblico ha voluto dire qualcosa. I coach quello che potevano dire di peggio l’hanno detto”. Non è ancora dato sapere cosa succederà sabato 23 febbraio durante la quinta puntata di Ora o mai più 2, anche se la Milani non nasconde: “potrei anche ricantare con Donatella Rettore, però penso che lei non lo farebbe”, Infine sulla battuta ‘vai a insegnare i conigli’, la Milani ha voluto precisare: “io insegno canto, ma non insegno ai conigli”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA