FERNANDA LESSA/ Video, il figlio morto e le lacrime della Toffanin (Verissimo)

- Emanuele Ambrosio

Fernanda Lessa confessione shock a Verissimo: “Ho fatto uso di droga e alcol, mi sentivo una fallita. L’amore mi ha salvata”

Fernanda Lessa e Silvia Toffanin a Verissimo
Fernanda Lessa e Silvia Toffanin a Verissimo

Un racconto a dir poco straziante (qui il video)quello fatto da Fernanda Lessa a Silvia Toffanin nella puntata di Verissimo andata in onda oggi pomeriggio su Canale 5. La modella brasiliana ha raccontato infatti la tragica esperienza della perdita del figlio Joaquin, morto poco dopo essere stato messo al mondo. Uno sfogo che non ha lasciato indifferente la padrona di casa, sempre molto empatica ed emotiva, al punto che la conduttrice non è riuscita a trattenere le lacrime. Le parole di Fernanda Lessa devono aver toccato nel profondo anche il pubblico da casa, se è vero che dopo la sua partecipazione a Verissimo sono stati tanti i messaggi comparsi sul suo profilo Instagram. “Sei una ragazza molto forte complimenti”, e ancora “Bravissima Fernanda.Grande stima per come ti sei raccontata.Ti abbiamo seguito con interesse e affetto.Baci bellissima donna” oppure “sei stata coraggiosa a raccontare in tv tutte le tue cose private e i tuoi momenti bui .Ti meriti tanta felicità”. Messaggi di questo tenore affollano il suo ultimo post: la gente è dalla parte di Fernanda Lessa. (agg. di Dario D’angelo)

L’INFERNO DELLA DROGA

Ha vissuto una vita di eccessi, di successo, ma anche di vere tragedie. Fernanda Lessa torna in televisione per raccontare ai microfoni di Verissimo l’inferno vissuto durante gli otto anni in cui ha fatto uso di droga. “Quando ho smesso tutti sono spariti. Ho smesso quando ho scoperto che c’era un piccolo essere nella mia pancia. Allora mi sono detta che se su di me fa quest’effetto, immagina cosa sarebbe accaduto su quell’esserino. E’ stato un dono del cielo, è il mio angelo”, racconta Fernanda Lessa che, prima di diventare mamma della sua prima bambina, ha vissuto il dolore di perdere un figlio, frutto del suo amore con Vittorio Mangano. “All’ottavo mese di gravidanza ho scoperto che aveva un’insufficienza cardiaca e ho sentito tante cose. In un certo senso è stata colpa mia perché anch’io sono nata con un problema al cuore e l’ho scoperto quando ho perso il mio bambino che mi ha salvato la vita. Se fosse nato, avrebbe dovuto subire un trapianto”. “L’ho tenuto in braccio solo per quindici secondi, potevo vederlo per due minuti ogni giorno. Non riesco ad immaginare il dolore di una madre che perde un figlio quando ha 10, 15 anni…”, racconta Fernanda Lessa. “Il nostro angelo, però, sta per tornare perché la sorella di Vittorio Mangano è incinta e il bambino nascerà lo stesso giorno di Joaquin” (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

“Ho iniziato a drogarmi per la solitudine”

Fernanda Lessa è una delle ospiti della puntata di sabato 23 febbraio 2019 di “Verissimo“, il rotocalco televisivo condotto con grandissimo successo da Silvia Toffanin su Canale 5. Un’intervista scioccante, ma al tempo stesso importante quella rilasciata per la prima volta dalla bellissima modella e conduttrice brasiliana che ha rivelato di aver fatto uso di sostanze stupefacenti. Non solo, la Lessa ha raccontato uno dei periodi più difficili della sua vita: “Ho fatto uso di droga e alcool. Mi sentivo una fallita e mi sono detta, devo trovare il modo per cambiare la mia vita”. Confessioni scioccanti e inaspettate quelle fatte da Fernanda che da diversi anni non si presentava in televisione. Un passato segreto di cui nessuno era a conoscenza, ma che ha segnato profondamente la sua vita: “Ho iniziato a fare uso di sostanze stupefacenti a 19 anni, quando lavoravo nel mondo della moda, soprattutto per la solitudine, mi mancava costantemente la mia famiglia. Ne ho abusato per otto anni, tutti i giorni. Sono riuscita a smettere solo quando ho scoperto di essere incinta di mia figlia”.

Fernanda Lessa: “Una persona felice non ha bisogno della droga”

Una confessione importante quella fatta da Fernanda Lessa ai microfoni di Silvia Toffanin a Verissimo. La modella ha raccontato che oltre alla droga è stata dipendente anche dall’utilizzo di alcolici. “L’ho fatto nel periodo in cui mi sono trasferita a Torino, la città del papà delle mie due figlie, dove però non trovai una bella accoglienza” – ha confidato la Lessa. A Torino, infatti, Fernanda non ha trovato l’accoglienza che si aspettava e così, messa da parte la droga, ha cominciato a bere quasi tre bottiglie di vino al giorno. “Ero sempre ubriaca. Provai a smettere di bere, ma ebbi due ricadute, l’ultima risale all’ agosto 2017. Da quel giorno non bevo più. L’ho fatto per le mie figlie e per il mio attuale marito Luca. Non potevo più vedere le lacrime nei suoi occhi ogni volta che ero ubriaca. Oggi non posso bere più nemmeno una birra” ha detto a Silvia Toffanin.

Il dramma della perdita del figlio

Oltre ai problemi di droga e alcool, Fernanda Lessa ha raccontato anche della perdita di un figlio, morto a causa di una malformazione cardiaca. Ecco cosa ha rivelato a Verissimo: “All’ottavo mese di gravidanza mi dissero che mio figlio aveva una malformazione cardiaca e che avrebbe dovuto subire ogni due mesi trapianti di cuore. Ho partorito, ma purtroppo poco dopo è morto. È stato devastante. Non potrò mai dimenticare l’odore dei suoi capelli. Oggi è il mio angioletto”. Sul finale la modella ha precisato a Silvia Toffanin di aver deciso di raccontare la sua storia perchè oggi è riuscita a cambiare la sua vita. Finora è sempre stata in silenzio per un semplice motivo: “ho sempre pensato di non essere un esempio da seguire. Mi sentivo una fallita e mi sono detta, devo trovare il modo per cambiare la mia vita”.”Una persona felice non ha bisogno della droga per tappare i buchi, ma io non lo ero” ha detto la Lessa, che oggi ha ritrovato la felicità grazie ad un nuovo amore e all’affetto delle figlie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA