IRAMA AD AMICI 18/ ”Il talent è una scuola di vita, ma sono ancora paranoico”

- Valentina Gambino

Irama questo pomeriggio sarà ospite ad Amici 18. Dopo il Festival di Sanremo 2019, canterà dal vivo  “La ragazza con il cuore di latta”.

Irama
Irama (Facebook, 2019)

“Ero in paranoia”. Così Irama poco prima di esibirsi, quando Maria De Filippi gli chiede come sta. “Tu [rivolto a Maria] mi chiamavi ‘Paranoia’. In effetti sono non sono cambiato”. Per lui è un ritorno a casa, dal momento che Amici l’ha vinto l’anno scorso. “È stato un bellissimo anno, mi emoziona essere di nuovo qui”. La De Filippi lo incoraggia, vedendolo così agitato: “Iniziamo a cantare ché ci togliamo un dente”. E Irama si esibisce in La ragazza dal cuore di latta, il brano che ha portato a Sanremo. Giovani è già disco di platino: “Ma sai che non l’ho visto veramente?”, commenta quando Maria glielo consegna. “È bellissimo ricevere questo qui. Amici è una scuola importantissima, ho imparato tanto livello umano. Ma è anche un’accademia, per cui mi sono impegnato e ho studiato”. Infine si rivolge ai “colleghi”: “In bocca al lupo a tutti, vivetela, spaccate. Io vi vedo”. (agg. di Rossella Pastore)

Ritorno a casa

Irama questo pomeriggio sarà ospite ad Amici 18. Nel corso della nuova puntata di oggi, sabato 23 febbraio, prosegue l’appuntamento del fine settimana con il talent show più amato della televisione italiana. In onda sulla rete ammiraglia di Casa Mediaset, Maria De Filippi ospiterà in studio il vincitore della scorsa edizione che, reduce dal successo dell’ultimo Festival di Sanremo 2019, canta rigorosamente dal vivo “La ragazza con il cuore di latta”, brano che gli ha fatto conquistare la sesta posizione. Nel frattempo, sono già quattro gli allievi della scuola che ad oggi indossano la maglia verde del Serale: 2 ballerini, Rafael Quenedit Castro e Vincenzo Di Primo, e 2 cantanti Tish e Giordana Angi. Nel corso della puntata, gli altri 12 allievi saranno alle prese con le nuove verifiche: sono in corsa per l’appuntamento in prime time, i cantanti Jefeo, Mameli, Ludovica Caniglia, Federica Marinari, Alvis, Alberto D’Urso e Alessandro Casillo e i ballerini Mowgly, Federico Milan, Miguel Chavez, Valentina Vernia e Umberto Gaudino.

Irama ospite ad Amici 18

Irama, nell’attesa di esibirsi nuovamente ad Amici, si è lasciato intervistare tra le pagine de La Stampa. Sanremo per lui, è stata una esperienza bellissima anche se: “Sono stati giorni pesanti, non reggerei tre settimane di fila con quei ritmi”. Tra qualche anno ritornerebbe al Festival oppure no? “Non lo so. – rivela – Non amo i paletti. Se avrò ancora il brano giusto, se il direttore artistico lo vorrà, se avrò voglia di farlo. Non ci ho ancora pensato”. E sulle polemiche legate al televoto, ha preferito rimanere fuori dalle attuali controversie: “Mi limito a scrivere canzoni e a cantarle. Mi importa solo che i pezzi arrivino alle persone”. E se il sistema di voto l’ha penalizzato, confida di non essersi nemmeno posto il problema: “Come diceva De André il Festival non può essere una gara di ugole, l’importante è far arrivare le emozioni. Perciò mi sono concentrato sul raccontare una storia e interpretarla al meglio. Contano le canzoni, non il contorno. Quello che rimane è la musica”. Poi confida di avere apprezzato molto le canzoni di Nek e Loredana Bertè, due mostri sacri della musica che hanno anche partecipato in passato ad Amici di Maria come giudice e direttore artistico… la casualità!

© RIPRODUZIONE RISERVATA