Veronica Berti, moglie di Andrea Bocelli/ “Con lui mi sono avvicinata alla fede”

- Stella Dibenedetto

Veronica Berti, moglie di Andrea Bocelli, racconta il suo rapporto con la fede che è entrata nella sua vita grazie al marito (A sua immagine).

Veronica Berti, moglie di Andrea Bocelli
Veronica Berti, moglie di Andrea Bocelli

Veronica Berti è la donna che, da 16 anni, è accanto ad Andrea Bocelli sia nella vita privata che professionale. La mamma di Virginia, la terzogenita dell’artista, condivide con il marito anche il lavoro. Veronica, infatti, si occupa del management di Bocelli seguendo l’organizzazione di eventi e concerti. Pur essendo la signora Bocelli, Veronica Berti non rinuncerebbe mai alla sua sfera professionale che le garantisce anche tanta autonomia. “Francamente sono orgogliosa di poter dire che mi guadagno da vivere, anche se naturalmente faccio una vita meravigliosa, circondata da tanto affetto e tanti privilegi”, ha dichiarato alcuni anni fa ai microfoni de il portale Il centro. Madre, moglie e manager, Veronica cerca di conciliare al meglio i suoi tre ruoli potendo contare anche sull’appoggio del marito che, per lei, è anche il suo migliore amico. “Quando sento il bisogno di sfogarmi con qualcuno, vado invariabilmente da mio marito”, dice la signora Bocelli che, dal 2002, anno in cui è accanto al grande maestro, non ha mai smesso di viaggiare avendo così avuto la possibilità di conoscere tantissimi luoghi nel mondo. “Ci manca giusto il Circolo Polare Artico e qualche altra landa desolata! Scherzi a parte, ogni anno prevediamo numerosi tour negli Stati Uniti ed almeno uno in Asia, sovente programmiamo concerti in America Latina, ogni mese siamo in qualche capitale europea… È un ritmo faticoso da reggere, anche se resta sempre una gioia impagabile”, ha confessato la Berti a Il Centro.

VERONICA BERTI: “CON ANDREA BOCELLI HO ACCOLTO LA FEDE NELLA MIA VITA

Andrea Bocelli ha un rapporto molto stretto con la fede di cui parlerà oggi ai microfoni della trasmissione “A sua immagine”. Vivendo accanto a Bocelli da più di sedici anni, anche la moglie Veronica Berti ha intrapreso un percorso di fede grazie alla quale riescono a mantenere i piedi per terra nonostante il successo e la popolarità. “Siamo persone normali, nel bene e nel male. Come tutti, dobbiamo vigilare sulla tentazione di mettere “io” al posto di Dio, badando bene a non cadere preda di quella che i greci chiamavano Hýbris, e cioè l’orgoglio, la superbia, un sentimento che è nemico della ragione quanto della fede” – ha spiegato Veronica ai microfoni de Il centro – “Fondamentale, a tal proposito, per la serenità di mio marito e mia, è proprio un percorso di fede, che ho intrapreso anche grazie ad Andrea, ormai molti anni fa. E che oggi è gioioso baricentro della nostra vita”, ha aggiunto ancora. Innamorati, felici e uniti anche un profondo rapporto con la fede con cui riescono a trasmettere i valori veri della vita anche ai figli. Proprio grazie alla fede, Andrea Bocelli sfrutta a meglio i talenti straordinari che ha ricevuto come dono regalando così al mondo la sua straordinaria voce.



© RIPRODUZIONE RISERVATA