OSCAR 2019/ Tutti i vincitori: Green Book miglior film a sorpresa, beffa Glenn Close

- Valentina Gambino

Oscar 2019, tutti i vincitori: Green Book miglior film a sorpresa, Rami Malek miglior attore protagonista. Beffa per Glenn close e La Favorita.

oscar 2019
Notte degli Oscar 2019

Sorpresa alla notte degli Oscar 2019 dove a portare a casa la statuetta più ambita, quella per il “miglior film” è stato Green Book di Peter Farrelly. Beffa per Glenn Close che non è riuscita a vincere l’Oscar come miglior attrice assegnato, invece, ad Olivia Colman per “La Favorita”. Glenn Close si conferma essere l’attrice con più nomination, ben 7 e senza nessun Oscar. L’Oscar come miglior attore, invece, come da pronostico, è andato a Rami Malek, per “Bohemian Rhapsody” mentre quello per la miglior regia è andato ad Alfonso Cuaron, per “Roma”. Delusione per “La Favorita” che pur avendo ricevuto 10 nomination porta a casa solo il premio per la migliore attrice protagonista. Torna a casa a mani vuote anche il primo film da regista di Bradley Cooper. “A star is born”, nonostante la buona critica e il riscontro positivo del pubblico, pur essendo stato uno dei film favoriti con ben otto nomination, vince solo il premio come “Miglior canzone originale” per “Shallow”. Ecco tutti i vincitori della serata:

Miglior film -‘Green Book’ di Peter Farrely.
Miglior regia – Alfonso Cuarón per Roma
Miglior attore protagonista – Rami Malek in ‘Bohemian Rhapsody’
Miglior attrice protagonista – Olivia Colman in ‘La Favorita’
Miglior attrice non protagonista – Regina King in ‘Se la strada potesse parlare’
Miglior attore non protagonista – Mahershala Ali in ‘Green Book’
Miglior film straniero – ‘Roma’ di Alfonso Cuarón
Miglior sceneggiatura non originale – Spike Lee, Charlie Wachtel, David Rabinowitz, Kevin Willmott per ‘BlaKkKlansman’
Miglior sceneggiatura originale – Nick Vallelonga, Brian Currie e Peter Farrelly per il film ‘Green Book’
Miglior cortometraggio d’animazione – ‘Bao’ di Domee Shi e Becky Neiman-Cobb
Miglior cortometraggio – ‘Skin’ di Guy Nattiv e Jaime Ray Newman
Miglior cortometraggio documentario – ‘Period. End of sentence’ di Rayka Zehtabchi e Melissa Berton
Miglior documentario – Elizabeth Chai Vesarhelyi e Jimmy Chin per ‘Free Solo’
Miglior trucco e acconciatura – Greg Cannon, Kate Biscoe e Paricia Dahaney-Le May per il film ‘Vice – L’uomo nell’ombra’
Miglior costume – Ruth E. Carter per il film ‘Black Panther’
Miglior montaggio sonoro – John Warhurst e Nina Hartstone per il film ‘Bohemian Rhapsody’
Miglior sonoro – Paul Massey, Tim Cavagin e John Casali per il film ‘Bohemian Rhapsody’
Migliori effetti speciali – ‘First Il Primo Uomo’
Miglior colonna sonora – Ludwing Goransson per il film ‘Black Panther’
Miglior canzone – ‘Shallow’ di Lady Gaga, Mark Ronson, Anthony Rossomando e Andrew Wyatt per il film ‘A Star Is Born’
Miglior montaggio – John Ottman per il film ‘Bohemian Rhapsody’
Miglior scenografia – Hannah Beachler e Bay Hard per il film ‘Black Panther’
Miglior fotografia – Alfonso Cuarón per ‘Roma’
Miglior film d’animazione – ‘Spider-Man: un nuovo universo’.

La diretta Sky

La Notte degli Oscar 2019 è già in fibrillazione per appassionare il suo pubblico. Il grande appuntamento più atteso del cinema internazionale, è pronto per regalare ai telespettatori di tutto il mondo, delle emozioni incredibili. Nella notte tra il 24 e il 25 febbraio Sky trasmetterà rigorosamente in diretta e in esclusiva la 91esima edizione degli Academy Awards. Le porte dello show si apriranno a partire dalle 22.50 su Sky Cinema Oscar (canale 304 di Sky) per la magica Notte degli Oscar 2019 con il suo immancabile e prezioso Red Carpet e tutte le premiazioni da Los Angeles. La diretta della cerimonia sarà trasmessa anche su Sky Uno (dalle 00.30) e in chiaro su TV8 (a partire dalle 23.40). Dagli studi Sky, Francesco Castelnuovo condurrà gli spettatori per tutto il corso della serata, esprimendo un parere riguardo i momenti principali della manifestazione. Al suo fianco, anche il “Cinemaniaco” Gianni Canova e a tanti ospiti d’eccezione. Tra questi, la giornalista di Sky TG24 Denise Negri, e tre conduttrici di Cinepop: Michela Andreozzi (regista, attrice e sceneggiatrice), Elena di Cioccio (conduttrice tv e attrice) e Margareth Madè (attrice).

Notta degli Oscar 2019, pronostici vincitori

La Notte degli Oscar 2019, verrà anche riproposta per intero lunedì 25 febbraio su Sky Cinema Oscar a partire dalle 10.50 circa, mentre in prima serata l’appuntamento con “Il meglio della Notte degli Oscar 2019” sarà su Sky Cinema Oscar dalle 21.15, su Sky Uno da mezzanotte circa sarà resa disponibile anche su Sky On Demand. Tutte le novità e gli aggiornamenti sulla programmazione e sul live verranno rese disponibili su skycinema.it/oscar, sulle pagine Facebook e Instagram di Sky Cinema e su Twitter con #SkyCinemaOscar. Chi si aggiudicherà il maggior numero di statuette? La lista dei favoriti è molto lunga, dalle grandi produzioni ai film indipendenti. A spiccare, con la bellezza di dieci nomination, sono: “Roma” di Alfonso Cuarón e il dramma/commedia in costume “La favorita” di Yorgos Lanthimos. Seguono a ruota “A Star Is Born” com otto nomination, “Black Panther” con sette, “BlacKkKlansman” con sei. Cinque le nomination per “Bohemian Rhapsody” e “Green Book”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA