Safe, Italia 1/ Streaming video del film diretto da Boaz Yakin (25 febbraio 2019)

- Matteo Fantozzi

Safe, stasera 25 febbraio 2019 va in onda il film su Italia 1: Boaz Yakin è il regista, ma ha scritto anche soggetto e sceneggiatura. Il protagonista principale è Jason Statham

safe 2019 tv
Safe

Peter Travers, il critico cinematografico di Rolling Stone, ha dato al film “Safe” 2 stelle su 4 e ha scritto: “Il problema con Safe è che sai dove sta andando il film ad ogni momento”. Claudia Puig di USA Today ha dato al film una recensione moderatamente positiva, affermando che “la regia di Yakin, caratterizzata da tagli rapidi, energia senza limiti e mancanza di sentimentalismo, rende le scene d’azione appaganti, ma il dialoghi sono crivellati di cliché”. Con un budget di 30 milioni di dollari, le riprese del film sono state condotte da ottobre a dicembre 2010 a Filadelfia e New York City. Ricordiamo che “Safe” andrà in onda suItalia 1 a partire dalle 21.25, ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

Clicca qui per il trailer

Curiosità sul film

Tra i principali protagonisti di Safe figura l’attore americano Robert John Burke nato a Washington Heigts nel settembre del 1960 ed il cui esordio sul grande schermo è avvenuto nell’anno 1981 grazie al regista Jeremy Kagan che lo ha voluto nel suo film Gli eletti al quale ha fatto seguito come seconda esperienza a ben cinque anni di distanza la pellicola Nightmare Weekend per la regia di Henri Sala. Tra le altre pellicole che lo hanno visto tra i protagonisti e che hanno ricevuto il miglior supporto da parte del pubblico ricordiamo Sulle orme del vento, Robocop 3, Tra cielo e terra, Tombstone, Appuntamento col ponte, Cop Land, Confessioni di una mente pericolosa, Munich, Miracolo a Sant’Anna, Limitless, Cani sciolti e BlacKkKlansman per la regia di Spike Lee uscito nelle sale cinematografiche nel 2018.

Nel cast Jason Statham

Safe

va in onda su Italia 1 stasera, lunedì 25 febbraio 2019. Si tratta di una pellicola che è stata prodotta nel 2012 negli Stati Uniti d’America dalla casa cinematografica IM Global in collaborazione con la Automatik Entertaiment, la Lawrence Bender Productions e la Trigger Street Productions. La regia è stata affidata a Boaz Yakin il quale è stato anche l’auto del soggetto e colui che si è occupato della stesura della sceneggiatura. Il ruolo di direttore della fotografia è stato affidato a Stefan Czapsky, le musiche sono state scritte da Mark Mothersbaurgh e nel cast sono presenti Jason Statham, Catherine Chang, Robert John Burke, James Hong e Anson Mount. Si tratta di un film d’azione che sicuramente ha riscontrato buoni successi. E’ confermatissimo per chi vuole passare una serata adrenalinico e sicuramente pieno di colpi di scena.

Safe, la trama del film

Ecco ora la trama del film Safe. Luke è un ex agente di polizia New York caduto in disgrazia per una indagine interna nella quale è stata comprovata una sua clamorosa leggerezza costata la vita ad un innocente. Avendo sulle proprie spalle una famiglia piuttosto numerosa l’ex agente di polizia decide di guadagnarsi da vivere prendendo parte a degli incontri di arti marziali naturalmente illegali che destano l’interesse di malviventi e potenti imprenditori. Luke è uno dei combattenti che riesce ad ottenere i maggiori risultati facendo leva sulla propria fisicità e sulla propria capacità di effettuare mosse di vario genere. Purtroppo la sua vita sta per essere nuovamente cambiata in peggio in quanto un potente boss della mafia russa gli impone di truccare un incontro nel quale l’ex agente dovrebbe avere la peggio. Non volendo sottostare a questo ricatto anche perché per lui non ci sono vantaggi economici, l’ex agente decide di contravvenire a quanto ordinatogli e quindi ha la meglio nell’incontro facendo arrabbiare il potente boss che ovviamente ha delle ripercussioni economiche piuttosto importanti visto la grande mole di scommesse che erano state fatte sull’evento. Per vendetta il mafioso fa uccidere la moglie ed i figli di Luke costringendolo ad una perenne fuga con tanto di vita tra i bassifondi di New York proprio come un clochard. Una vita molto difficile che lo vede prendere una decisione netta e definita ossia quella del suicidio. Un suicidio che non avrà luogo per una pura fatalità che vede protagonista una giovane cinese di nome Mei che per le proprie straordinarie capacità matematica fa gola sia alla mafia cinese che a quella russa. Luke decide di prendersi cura di lei proteggendola e magari gettare le basi per una nuova esistenza. Ci riuscirà.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA