Amici 18 / Zerbi e Britti contro Alessandro Casillo: “Fai strategie, canta e basta!”

- Anna Montesano

Amici 18, anticipazioni e news dalla scuola: Alessandro Casillo nuovamente richiamato da Rudy Zerbi e Alex Britti. Ancora problemi per il cantante

Alessandro Casillo ad Amici di Maria De Filippi
Alessandro Casillo, Partita del Cuore 2019

Tante prove, sfide e non solo ci aspettano nel prossimo speciale di Amici 18. Timor Steffens ha deciso di creare una coreografia molto complicata che dovrà essere eseguita nel prossimo speciale in contemporanea da Vincenzo e Valentina. Si tratta di una vera e propria comparata che nasce dal fatto che, secondo Timor, sono loro i ballerini migliori e quindi più versatili di Amici 18. “L’ho fatto da una parte per mettervi alla prova, dall’altra per sottolineare la vostra bravura” ha chiarito il maestro. Una sfida che entusiasma i due ragazzi che si dicono pronti a mettercela tutta. Ma la stessa cosa toccherà anche ad altri due ballerini: Timor ha deciso infatti di creare una comparata anche per Mowgly e Rafael che sarà su hip hop e breake dance per il primo e Hip hop e classica per il secondo. Entrambi dovranno quindi mettersi alla prova nello stile di Timor ma in una coreografia che rimane comunque spettacolare. Intanto, la maestra Alessandra Celentano ha deciso di affidare ad Umberto una sua coreografia.

ALESSANDRO VS RUDY ZERBI: NUOVO SCONTRO

È stato proprio il ballerino di latino di Amici 18 a chiederla, ecco perché lei ne è molto contenta e lo dichiara proprio all’allievo: “Sono molto felice che tu me l’abbia chiesto, perché dimostra che tu hai davvero voglia di lavorare e di provare altro nonostante tu abbia un percorso già avviato – poi ammette – Mi piaci molto Umberto”. Ma ecco che in sala relax si riapre lo scontro tra Rudy Zerbi e Alessandro Casillo. Il primo, assieme a Alex Britti, vuole chiarire la questione nata in puntata. “Quello che tu hai detto mi ha molto offeso. – esordisce Rudy – Io non faccio come la maestra Celentano con Mowgly, perché io ti voto esclusivamente sulle esibizioni che tu fai. Quando tu dici una cosa così grave devi motivarla. Io penso che tu sei meglio come interprete ma dovresti evitare di scrivere canzoni.” Casillo però replica “Non intendevo dire che c’è qualcosa di personale dietro ma che probabilmente l’esibizione non gli è piaciuta. Rudy non cambia mai”. E conclude Britti “Basta fare strategie, polemiche. Canta e basta”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA