Stefano Bettarini/ Il nuovo naufrago confuso: “È Temptation Island o il Gf Vip?” (Isola dei famosi 2019)

Stefano Bettarini all’Isola dei Famosi 2019: il debutto da naufrago è incoraggiante e inizia con una serie di battute che fanno ridere il pubblico. Molti notano anche il suo fisico.

03.02.2019, agg. alle 22:14 - Silvana Palazzo
Stefano Bettarini all'Isola dei Famosi

Stefano Bettarini è un nuovo naufrago de L’Isola dei Famosi 2019. In collegamento con lo studio di Alessia Marcuzzi è stato anche molto simpatico: “Non sto capendo più se sono a Temptation Island al Grande Fratello Vip. Non so se sono qui per fare l’inviato come l’anno scorso e prendere il posto di Alvin o fare altro”. Il suo ingresso in scena è poi da ricordare, lo vediamo emergere da una scatola solo con la testa con attorno a sé moltissima frutta. I naufraghi affamati pensano a mangiare piuttosto che a salutarlo e Alvin propone: “Può passare una settimana qui dentro”? Come sempre l’ex calciatore, ora personaggio televisivo, dimostra grande simpatia e la possibilità di adattarsi a diverse situazioni. Inoltre sui social network fanno notare il suo perfetto stato di forma. Nonostante infatti abbia raggiunto i 47 anni, li compirà tra tre giorni, ha un fisico scolpito e sta davvero molto bene. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL MESSAGGIO IN CODICE A SILVIA TOFFANIN

Stefano Bettarini è pronto per la sua nuova avventura all’Isola dei Famosi 2019. Un’esperienza inedita per l’ex calciatore, perché due anni fa vi aveva partecipato ma in qualità di inviato. Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo e aver chiuso la sua carriera calcistica, l’ex marito di Simona Ventura si è lasciato ammaliare dal mondo dello spettacolo. E infatti è diventato “esperto” di reality show. Ha partecipato a Ballando con le Stelle, al primo Grande Fratello Vip e a Temptation Island Vip, che lo ha visto tra i protagonisti con la compagna Nicoletta Larini. Evidentemente queste esperienze non bastavano al 47enne toscano, che non ha esitato a dare la sua disponibilità quando è emersa la possibilità di partecipare all’Isola dei Famosi da naufrago. C’è molta curiosità riguardo la sua partecipazione e per una promessa che ha fatto a Silvia Toffanin a Verissimo prima di partire per l’Honduras. «Facciamo un patto. Mandami un messaggio di codice: farai il balletto per noi, Verissimo. Farai la tua mossa». Stefano Bettarini ha subito accettato la sfida: «Ci siamo capiti». E dunque prepariamoci a rivedere il balletto di Temptatin Island Vip che è diventato subito virale…

STEFANO BETTARINI, L’ISOLA DEI FAMOSI E LA PROMESSA A VERISSIMO

Come è nata la promessa del balletto per Verissimo? Stefano Bettarini stava raccontando a Silvia Toffanin della reazione della compagna Nicoletta Larini alla notizia della sua partecipazione all’Isola dei Famosi. Lei si è subito mostrata entusiasta per lui, ma è anche preoccupata per come si comporterà in Honduras. A tal proposito l’ex calciatore ha dichiarato: «Cercherò di comportarmi bene e di non fare il “vecchio arrapato” come mi ha definito lei a Temptation e di non fare i balletti, ma quelli sono nel mio dna». Proprio quel riferimento al balletto, che è diventato virale sui social, ha spinto la conduttrice di Verissimo a strappare una promessa al suo ospite. Bettarini dovrà dunque riproporre il suo celebre balletto nella puntata in cui farà il suo ingresso all’Isola dei Famosi 2019. Come reagiranno gli altri naufraghi? Proprio l’esperienza a Temptation Island Vip comunque ha rafforzato il rapporto tra Stefano Bettarini e Nicoletta Larini, ma senza dubbio questo nuovo reality rappresenta un’altra occasione per dimostrare che la loro relazione è solida.

IL DOLOROSO ADDIO AL CALCIO

Dai campi di calcio alla tv: è cambiata totalmente la vita di Stefano Bettarini. Ma non manca un po’ di rammarico per come è terminata la carriera calcistica. Il riferimento è al terremoto mediatico di cui è stato suo malgrado protagonista nel 2011. È stato infatti coinvolto in uno scandalo di calcioscommesse, vicenda che ricorda con rabbia. «Mi hanno infangato in tanti modi, avrei potuto giocare di più, a 33 anni e fisicamente integro è stato presto, avrei potuto continuare altri sei, sette anni». Lo ha raccontato a Verissimo, spiegando che la visibilità ha pesato per lui: «In generale, io ho dovuto dare sempre di più, non è stato mai facile, perché l’invidia ed essere sposato con Simona, che all’epoca era sotto tutti i riflettori, mi ha danneggiato sul piano della carriera». C’è dunque il dispiacere per aver chiuso anticipatamente la sua carriera, anche perché il calcio è uno dei suoi grandi amori. «Mi erano passati gli stimoli, avevo lo sdegno. Se sono schifato, io cambio strada. Purtroppo mi si legge in faccia». Ora guarda oltre e questa nuova pagina della sua vita. «Non fa niente, penso che doveva andare così».

© RIPRODUZIONE RISERVATA