La Compagnia del Cigno 2 si farà?/ Anticipazioni: tutti i motivi per pensare a una seconda stagione

Si farà La Compagnia del Cigno 2? Le anticipazioni sulla seconda stagione: perché questa fiction può diventare una serie di vertice per la Rai

04.02.2019, agg. alle 23:52 - Silvana Palazzo
La compagnia del cigno - Foto Facebook

Ivan Cotroneo ha creato un vero successo con La Compagnia del Cigno, un successo inaspettao. Con questa nuova fiction ha parlato degli adolescenti agli adolescenti, rapendo il cuore anche degli adulti. Nella serie sono stati citati tutti i problemi più devastati da affontare per qualsiasi ragazzo, il regista ha toccato temi molto delicati come la perdita di un genitore, la disabilità, i divorzi e gli affidi, la malattia. Il sostegno del pubblico è evidente, per più di un mese i sette musicisti hanno tenuto incollati quasi 5 milioni di telespettatori e in tanti, sui social, si chiedono: ci sarà la seconda stagione? Tanti sono i motivi per cui la Rai potrebbe dare il consenso al continuo di questa produzione, tra questi lo share e l’alta qualità del prodotto. (Agg. Camilla Catalano)

PERCHE’ PUO’ DIVENTARE UNA FICTION DI VERTICE PER RAI

Non è ancora ufficiale la seconda stagione de “La Compagnia del Cigno”, ma per molti è scontata. Anzi, c’è chi ritiene che possa diventare uno dei programmi di vertice della Rai. Nella prima stagione sono stati affrontati temi importanti, come quello del terremoto, a conferma che non si tratta solo di un prodotto commerciale ma di una serie di qualità che ha saputo appassionare i telespettatori. Tra l’altro il regista Ivan Cotroneo è stato abile nel raccontare ma non troppo, lasciando quindi dei vuoti che possono essere esplorati nella seconda stagione. Insomma, c’è tanto materiale per “La Compagnia del Cigno 2”. E poi Cotroneo non è nuovo ai ritorni in grandi stile, anzi è abile nel creare intrecci entusiasmanti e storie coinvolgenti. Visto che la Rai basa le sue scelte non solo sulla qualità del prodotto ma anche sullo share, ci sono le prime due condizioni per una nuova stagione. E poi è una serie che ha catturato l’attenzione dei giovani, che hanno reso anche “social” questa fiction. (agg. di Silvana Palazzo)

L’EMOZIONE DI FAN E ATTORI

Loro, così giovani, così inesperti, così emozionati. I ragazzi de La Compagnia del Cigno non pensavano in tutto questo immenso successo. Solo la scorsa puntata la fiction ha registrato più di 5 milioni di telespettatori e i giovani attori ringraziano i propri sostenitori attraverso post su Instagram in cui comunicano tutto il proprio entusiasmo, la propria gioia e soddisfazione. “Nella giornata di oggi, più che mai, mi è impossibile provare ad esprimere a parole quanto io ami queste persone e quanto siano importanti per me. Fortunatamente la nostra musica e la nostra amicizia stasera parleranno per noi”, ha scritto Chiara Pia Aurora che ne La Compagnia del Cigno interpreta Sofia. In tanti attendono una conferma per la realizzazione della seconda stagione che sembrerebbe più che probabile dopo aver registrato una media di share del 23%, riuscendo a sbaragliare anche la concorrenza di Adriano Celentano su Mediaset. (Agg. Camilla Catalano)

GLI INDIZI PER LA SECONDA STAGIONE

Con “La Compagnia del Cigno” la Rai ha vinto una scommessa, motivo per il quale le probabilità che la serie tv abbia una seconda stagione sono alte. Per ora nessuna conferma da Rai Fiction, ma gli ascolti della fiction ideata e diretta da Ivan Cotroneo sono stati ottimi. Se a questo si aggiungono le parole di Eleonora Andreatta, si può immaginare che ci sia la volontà di realizzare una seconda stagione. «Per Rai Fiction è la conferma di una linea editoriale che mette al centro la missione del servizio pubblico», cioè «l’attenzione a un pubblico che cambia, i giovani in particolare, la fiducia nella loro capacità e nella loro speranza di futuro». Così la direttrice di Rai Fiction aveva parlato de “La Compagnia del Cigno”. Le idee per un seguito non mancano. La giovane età dei personaggi e le varie situazioni sentimentali e familiari che si portano dietro possono offrire degli spunti per nuovi episodi.

LA COMPAGNIA DEL CIGNO 2 SI FARÀ?

Ivan Cotroneo che ha scritto la serie tv “La Compagnia del Cigno” con Monica Rametta, ha abituato il pubblico a lasciare in sospeso alcune sottotrame e a non dare finali conclusivi proprio per avere degli agganci da cui ripartire con il racconto nel caso di nuove stagioni. E di aspetti da sviluppare per una seconda stagione ce ne sono diversi. A questi va aggiunto un aspetto per nulla trascurabile, cioè il riscontro del pubblico. Le prime cinque puntate della fiction hanno ottenuto una media di 5,4 milioni di telespettatori, per uno share del 23 per cento. Un risultato importante se pensiamo al fatto che “La Compagnia del Cigno” ha contrastato molto bene la concorrenza di Adriano Celentano su Canale 5. E quindi se teniamo conto del punto di vista degli ascolti, è più che probabile che venga realizzata una seconda stagione della serie. Tra l’altro ha avvicinato il pubblico più giovane a Raiuno, che ha apprezzato le avventure dei protagonisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA