CLASSIFICA SANREMO 2019, PRIMA SERATA/ Simone Cristicchi, Nek e Francesco Renga tra i migliori

- Carmine Massimo Balsamo

Sanremo 2019: la classifica della prima serata del Festival della Canzone italiana colloca nella fascia alta Nek e Simone Cristicchi. Tra i migliori anche…

ultimo
Ultimo (Facebook, 2019)

La classifica della prima serata del Festival di Sanremo 2019 sembra confermare tutti i pronostici delle ultime e ore. Nell’area blu, destinata alle canzoni più apprezzate, troviamo infatti il già più che favorito Ultimo con “I tuoi particolari”. Assieme a lui anche Loredana Bertè, in gara con “Cosa ti aspetti da me” e Daniele Silvestri, che ha conquistato il pubblico con “Mi sento vivo”. Nella stessa area troviamo poi Nek con “Mi farò trovare pronto” e Il Volo, in gara con il brano “Musica che resta”. Ma a occupare un posto nella fascia più alta della graduatoria ci sono anche altri tre nomi più che favoriti di questa edizione, stiamo parlando di Irama con “La ragazza con il cuore di latta”, Francesco Renga con “Aspetto che torni” e Simone Cristicchi, che ha commosso il pubblico con il brano “Abbi cura di me”. Occupano invece la fascia centrale Anna Tatangelo, Arisa, Patty Pravo e Briga, Enrico Nigiotti, Federica Carta e Shade, Boombadash, Paola Turci e Negrita, mentre finiscono nell’area rossa The zen circus, Mahmood, Ex Otago, Achille Lauro, Motta, Nino d’Angelo e Livio Cori, Ghemon ed Einar. (Agg. di Fabiola Iuliano)

ULTIMO TRAI FAVORITI

E’ tutto pronto per il Festival di Sanremo 2019: ieri si è tenuta la conferenza stampa, domani prenderà il via la 69° edizione della kermesse canora. C’è grande attesa per l’evento musicale italiano più importante dell’anno, con cantanti e appassionati che attendono il momento di sentire le nuove hit e di scoprire la classifica con il relativo vincitore. I bookmakers hanno già reso note le quote per le scommesse e alla vigilia il quadro sembra chiaro su chi potrebbe ricevere il riconoscimento per la migliore canzone. Il favorito è Ultimo, quotato 2,05 da Eurobet: il vincitore di Sanremo Giovani 2018 è tallonato da altri big di rilievo come Irama (4,50) e Il Volo (5,50). Attenzione agli outsider, che negli anni hanno trionfato tra la sorpresa generale, Gabbani su tutti: Daniele Silvestri (7,00), Loredana Bertè (11,00), Nek (11,00), Arisa (13,00) e Simone Cristicchi (15,00) potrebbero dire la loro. Più staccati altri artisti del calibro di Enrico Nigiotti (17,00), Francesco Renga (17,00), Mahmood (21,00) e Paola Turci (21,00). Secondo le agenzie di scommesse hanno poche possibilità di vincere gli altri cantanti che parteciperanno al Festival: Federica Carta e Shade e Ghemon sono quotati 26,00, mentre Nino D’Angelo con Livio Cori e Zen Circus a 31,00. Ancora più staccati gli altri: Einar, Motta, Patty Pravo con Briga a 36,00, Negrita a 41,00, Achille Lauro a 51,00, Boodabash a 67,00, Ex-Otago a 71,00 e, infine, Anna Tatangelo a 81,00.

QUOTE SANREMO 2019: PRONOSTICI E SCOMMESSE

Non ci resta che aspettare e sentire le canzoni dei 24 artisti in gara, con Claudio Baglioni e la commissione selezionatrice che ha scelto i brani in concorso tra gli oltre 400 proposti. Dando un primo sguardo alle offerte dei bookmakers, Ultimo sembra destinato a recitare un ruolo da protagonista: il giovane artista romano è molto in voga tra i giovani e l’exploit dello scorso anno gli ha permesso di scalare posizioni nelle classifiche di brani e dischi venduti. Il Volo non parte favorito come tre anni fa, ma l’appeal internazionale dei tre tenori potrebbe fare la differenza. Irama, fresco vincitore di Amici, è designato tra i favoriti e la sua quota è scesa parecchio nel corso delle settimane: le indiscrezioni dei giornalisti presenti a Sanremo hanno influito senza ombra di dubbio. Attenzione anche a Daniele Silvestri, che punta tutto su un testo emozionante. Infine, segnaliamo che Eurobet offre anche altre due tipologie di scommesse decisamente particolari: la prima riguarda lo share della prima serata: se inferiore al 50,5 per cento è a 1,95, se superiore invece a 1,75; la seconda riguarda l’età del vincitore, se superiore ai 29,5 anni a 2,00, se inferiore a 1,70.



© RIPRODUZIONE RISERVATA