Come si vota al Festival di Sanremo 2019?/ Televoto da casa e tre giurie: ecco come funziona

Come si vota al Festival di Sanremo 2019, quattro sistemi di votazione: ecco quali e il relativo peso percentuale. Novità per la votazione finale.

05.02.2019, agg. il 07.02.2019 alle 14:12 - Carmine Massimo Balsamo
69esimo Festival di Sanremo
Festival di Sanremo 2019 (LaPresse, 2019)

Chi sarà l’erede di Fabrizio Moro e Ermal Moro? E’ tutto pronto per il Festival di Sanremo 2019, appuntamento a questa sera su Rai 1 per la prima serata della kermesse canora diretta da Claudio Baglioni, che sarà affiancato sul palco dai comici Claudio Bisio e Virginia Raffaele. E c’è grande attese per scoprire chi sarà il vincitore di questa 69° edizione, che verrà eletto attraverso un voto combinato: la classifica finale verrà decretata dal Televoto (da telofonia fissa e da telefonia mobile), dalla giuria Demoscopica, dalla giuria della Sala Stampa e dalla giuria d’Onore. Scopriamo meglio come funziona il voto di Sanremo: nelle prime tre serate voteranno il pubblico, attraverso il Televoto, la giuria Demoscopica e la giuria della Sala Stampa. Questi tre sistemi di votazione avranno un peso percentuale ripartito così: 40% Televoto, 30% giuria Demoscopica e 30% giuria della Sala Stampa. Al termine della terza serata verrà fornita una classifica congiunta delle 24 canzoni in gara determinata dalla media tra le percentuali di voto ottenute nella prima, nella seconda e nella terza serata.

COME SI VOTA AL FESTIVAL DI SANREMO 2019

Nella quarta serata il voto spetterà al pubblico (Televoto), alla giuria della Sala Stampa e alla giuria d’onore, con i tre sistemi di votazione che avranno un peso percentuale così ripartito: 50% Televoto, 30% giuria della Sala Stampa e 20% della giuria d’Onore. Anche in questo caso la classifica verrà determinata dalla media tra le percentuali di voto ottenute durante la quarta serata e quelle delle Serate precedenti. Infine, nella quinta e ultima serata, voteranno il pubblico (Televoto), la giuria della Sala Stampa e la giuria d’Onore: i tre sistemi di votazione avranno rispettivamente il 50%, 30% e 20% di peso percentuale. Verrà dunque fatta la media tra la percentuale di voto della quinta serata e quelle delle serate precedenti. Novità per quanto riguarda la votazione delle canzoni ai primi tre posti della classifica, votate da pubblico (Televoto), giuria della Sala Stampa e giuria d’Onore: i tre sistemi di votazione avranno lo stesso percentuale della ripartizione prevista nella quinta serata e il risultato verrà determinato dalla percentuali di quest’ultima votazione e il peso percentuale delle votazioni precedenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA