Paola Turci/ Video, “L’ultimo ostacolo”: penalizzante esibirsi dopo Loredana Bertè? (Sanremo 2019)

Questa sera Paola Turci torna sul palco del Festival di Sanremo per far ascoltare una seconda volta il suo brano “L’ultimo ostacolo”.

06.02.2019, agg. il 07.02.2019 alle 20:52 - Morgan K. Barraco
Paola Turci
Paola Turci è single?

Tocca a Paola Turci esibirsi sul palco di Sanremo. Un compito non facile dopo la straordinaria performance di Loredana Bertè, reduce da una fragorosa standing ovation. Claudio Baglioni consegna alla Turci i fiori di Sanremo dopo il suo ‘Ultimo Ostacolo’. Un brano intenso e dal significato molto profondo. Graffiante e gradevole all’ascolto, il contenuto del testo potrebbe giocare a favore di Paola Turci in ottica delle valutazioni della critica. Al termine della prima serata la cantante romana ha concluso nella zona gialla, vedremo dunque se stasera riuscirà a migliorare il piazzamento. L’Ultimo Ostacolo, canzone omaggio per il padre, è sicuramente uno dei brani più interessanti ascoltati fino a questo momento…

Zona gialla per la Turci

Sorridente Paola Turci sul palco del Festival di Sanremo 2019, per una prima serata che le ha permesso di presentare ai fan la sua L’ultimo ostacolo. Una canzone che ha scelto per rendere omaggio al padre, come ha ampiamente rivelato prima di esibirsi nella competizione canora. Sono trascorsi due anni dalla sua ultima apparizione nella kermesse, ma la Turci sembra ancora fresca del successo ottenuto con Fatti bella per te. L’assenza da Sanremo non è stata un caso d’altronde, rivela a Billboard poco prima della performance, dato che a voluto impegnarsi con tutte le sue forze per la realizzazione dell’album che pubblicherà il prossimo 15 marzo. Con il suo brano sanremese, la Turci sottolinea inoltre l’evoluzione avvenuta rispetto alla canzone precedente: quell’autonomia e indipendenza di cui ha scritto un personale manifesto, diventa oggi la consapevolezza di avere qualcuno al proprio fianco e di provare piacere nel condividere emozioni e quotidianità. Purtroppo l’interesse dimostrato nella prima serata non ha permesso alla cantante di superare altri artisti che sono rientrati nella fascia dei favoriti. Per ora la troviamo nel settore giallo, sintomo che comunque il pubblico abbia gradito il suo singolo. Voce leggermente roca e movimenti decisi delle mani, con cui ha messo in evidenza le parole del testo. Soddisfatti i fan che hanno fatto il pieno di emozioni grazie alla nuova esibizione della Turci, meno tutti coloro che invece hanno intravisto sul suo volto e persino nella sua voce delle incrinature e stanchezze tipiche di un raffreddore in corso.

Il look per la prima serata

Come fosse sempre la prima volta“, scrive Paola Turci sui social subito dopo la sua performance al Festival di Sanremo 2019. La prima serata ha visto la cantante esibirsi nella prima parte e vestita con un total white interessante, dalla scollatura ampia e seducente. La firma è di Dsquared2, che ha scelto un outfit androgino per il debutto della Turci nella kermesse. La tuta con chiari richiami all’abito maschile smoking, regala infatti un effetto elegante e innovativo allo stesso tempo, rendendo femminile anche il classico degli abiti per uomini. Pantaloni palazzo con tasche laterali, dentro cui l’artista ha nascosto le mani per una breve tranche della canzone, pinces visibili sulla zona frontale e nessun accessorio che possa spezzare il vestito. Nessuna collana o gioiello per la Turci, solo un orologio Cartier con cinturino nero indossato rigorosamente al braccio sinistro, così come assente il reggiseno, come si intravede ampiamente dalla scollatura generosa. Il tutto indossato con tacchi a spillo dello stesso brand dell’abito, neri e nascosti grazie alla lunghezza dei pantaloni. Clicca qui per guardare la foto di Paola Turci.



© RIPRODUZIONE RISERVATA