TIRAMISÙ, CANALE 5/ Streaming video del film di Fabio De Luigi (7 febbraio 2019, oggi)

Tiramisù è un film commedia del 2016 in onda su Canale 5 il 7 febbraio alle ore 21.30. Questa pellicola è diretta ed interpretata da Fabio De Luigi, nel ruolo di Antonio Moscati

07.02.2019, agg. alle 19:31 - Matteo Fantozzi
Tiramisù

“Tiramisù” segna il debutto di Fabio De Luigi alla regia: “Ma ci sono controindicazioni a fare il regi- sta. Tutto quello che c’è in un film in qualche modo ti rappresenta: è come farsi vedere in mutande, ci vuole un po’ di coraggio. Coraggio che ho scoperto di non avere solo quando la frittata, anzi, il tiramisù, era ormai fatto”, ha detto l’attore ai microfoni di tv Sorrisi e Canzoni. L’attore e regista ha poi spiegato perché ha scelto Vittoria Puccini nel ruolo di sua moglie nel film: “Mi piaceva tutto di lei, le sue capacità d’attrice e la sua fisicità, perfetta per il ruolo. Sul set mi ha sorpreso, si è dimostrata ancora più brava di quanto pensassi. Per fortuna lei è stata contenta del risultato, deluderla era una delle mie paure più grandi». Il film “Tiramisù”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Canale 5 a partire dalle 21.30 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

Curiosità sul film

Tiramisù è un film commedia del 2016 in onda su Canale 5 il 7 febbraio alle ore 21.30. Questa pellicola è diretta ed interpretata da Fabio De Luigi, nel ruolo di Antonio Moscati insieme a Vittoria Puccini (Aurora), Angelo Duro (Franco), Giulia Bevilacqua (Stefania), Pippo Franco (pediatra) ed Orso Maria Guerrini (boss). De Luigi ha mostrato una grande ecletticità impegnandosi in ruoli comici, sit-com di successo (Love bugs), doppiaggi e regie. Fra le sue interpretazioni più riuscite: il peggior Natale della mia vita, Ex, la peggior settimana della mia vita, Aspirante vedovo e Maschi contro Femmine. Vittoria Puccini è un volto altrettanto noto sia della tv che del grande schermo il cui esordio è stato segnato dalla fortunatissima serie Elisa di Rivombrosa, alla quale sono seguiti altri grandi successi come Baciami ancora, Tutta colpa di Freud e Magnifica presenza.

Clicca qui per il trailer del film

Tiramisù, la trama del film

Antonio Moscati è un rappresentante farmaceutico poco motivato ed ossessionato dalla necessità di vendere i suoi prodotti ai medici. È sposato con Aurora ed i due hanno una vita piuttosto monotona nella quale le loro più assidue frequentazioni sono con Franco, cognato di Antonio, un divorziato sempre in cerca di avventure e Marco (Alberto Farina) perseguitato dai debiti. Antonio si sente sempre più frustato da un lavoro che non lo appaga e per questo teme anche di perdere la moglie. Aurora, dal canto suo, oltre ad essere un’insegnante, ha anche la passione per la cucina e la ricetta che più le riesce è quella del tiramisù. Proprio a causa di questo dolce hanno inizio una serie di situazioni paradossali che portano l’uomo a cambiare radicalmente la sua esistenza. Un giorno, infatti, durante un’ ennesima lunga attesa nella sala d’aspetto di un medico, Antonio andando via, dimentica un pacchetto contenente un tiramisù per la Caritas. Il dolce viene assaggiato dal medico che ne rimane estasiato e da quel momento per Antonio si apriranno delle strade che non avrebbe mai pensato di poter percorrere. È il pretesto che lo introduce in un ambiente a lui totalmente sconosciuto fatto di sotterfugi, bugie, mazzette e imbrogli che lo aiuteranno ad ottenere quel successo nel mondo della sanità che aveva sempre sognato, anche per dimostrare ad Aurora le sue capacità. Si creano, così, situazioni divertenti al limite dell’assurdo che trascinano Antonio in un gioco più grande di lui, facendolo diventare una persona totalmente diversa, senza valori. Sarà Aurora a farlo tornare con i piedi per terra, prima che sia troppo tardi.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA