Patty Pravo e Briga, “Un po’ come la vita”/ Video: “Sentivo il doppio delle responsabilità” (Sanremo 2019)

Patty Pravo e Briga portano a Domenica In speciale Sanremo 2019 il loro brano “Un po’ come la vita”. Ecco le loro dichiarazioni.

09.02.2019, agg. il 10.02.2019 alle 16:44 - Paolo Vites
Patty Pravo e Briga a Domenica In

Il parterre degli esperti di Domenica In è unanime: Patty Pravo e Briga hanno regalato al Festival di Sanremo 2019 una pagina indimenticabile di musica italiana. “Ci hai regalato eleganza, savoire fair, carisma, tutto ti è concesso – conferma Enzo Miccio ospite del teatro dell’Ariston – Non sei solo un artista, sei una grande interprete”. Dello stesso parere anche Platinette, che rivela un piccolo ma significativo dettaglio sul nuovo album della diva del Piper: “Nel disco nuovo c’è una canzone inedita di Franco Califano”. La cantante conferma: “L’ha lasciato nel suo testamento, voleva che la cantassi, l’ho fatto volentieri, era un grande artista e il pezzo è molto bello”. Sul palco dell’Aristo anche le emozioni di Briga, che conferma tutte le difficoltà di cantare in coppia con un mostro sacro della musica italiana: “Sentivo addosso il doppio delle responsabilità […] l’ho condivisa con Patty e ogni cosa diventava più pesante, perché ‘se sbaglio – pensavo – sto vicino a lei…” (Agg. di Fabiola Iuliano)

LE PAROLE DI PATTY PRAVO

Tra i più discussi e amati di questa 69esima edizione del Festival di Sanremo c’è il sorprendente duo composto da Patty Parvo e Briga. Un esordio, il loro, tra problemini tecnici che ancora fanno discutere e divertire il pubblico. Per Patty, d’altronde, Sanremo è una tappa davvero importante e significativa. “Cosa mi dà Sanremo? Ero arrivata al nono, allora mi sono detta: facciamo il decimo così non se ne parla più” ha raccontato a Repubblica. Ma è vero che preferisce non vincere? “Tutte le volte che ho fatto Sanremo non ho mai pensato di vincere perché sono un’outsider”. La parola passa poi a Briga: “Io”, dice, “a livello di impostazione mentale invece sento il desiderio e l’ambizione di vincere. Come ha detto Patty, non è che se non vinco mi sparo, però mi piacerebbe. Ho letto in giro che si parla di ‘strana coppia’, è già una vittoria è stupire le persone”. E non manca anche nell’ultima esibizione di questa edizione un siparietto esilarante tra la Pravo, la Raffaele e Serena Dandini. (Agg. di Anna Montesano)

IN CADUTA DALLA ZONA GIALLA ALLA ROSSA

Patty Pravo con quel che qualcuno ha definito il suo “toy boy”, il rapper Briga, precipita dalla zona gialla conquistata nella prima serata alla zona rossa della terza serata di Sanremo 2019. Non è una bella cosa per l’ex regina della canzone italiana, ma essere onesti la sua esibizione è alquanto inquadrabile e il brano “Un po’ come la vita” ben poca cosa. Non l’ha salvata neanche l’incontro casuale (o era preparato come tutto al festival di Sanremo?) con la collega di decenni fa che si trovava in quel momento sul palco come ospite, Ornella Vanoni, abbastanza commovente con tanto di bacio sulla bocca dietro le quinte come si vede da un video, tra due “sopravvissute” di epoche preistoriche della musica italiana. Il fatto però che sia scesa dalla seconda posizione alla terza non esclude un recupero, anche se difficilmente, anzi diremmo impossibile, possa aspirare al podio, fors’anche in terza posizione. E’ del tutto fuori luogo in questo festival bizzarro, che ha un po’ rivoluzionato la concezione dello stesso: troppi nomi legati alle nuove generazioni e che si stanno infatti beccando un bel po’ di voti. Non è più tempo a Sanremo per questi reperti del passato, almeno avessero a disposizione canzoni di alto livello, ma non è proprio il caso di Patty Pravo.

PATTY PRAVO, GLI INSULTI E IL BACIO SULLA BOCCA

Tutto questo non giustifica il comportamento di certi personaggi suoi colleghi, se è vero quello che ha riportato il sito Dagospia, che peraltro non rivela il nome di questa antipatica “collega vip” come viene definita. Secondo quanto riporta il sito, durante la prima serata, qualcuna l’avrebbe apostrofata così: Ma come si è conciata Nicoletta? Sembra una nana rasta cinese!“. Ma la Patty si è consolata con l’amica Ornella Vanoni. Dopo aver infranto il regolamento di Sanremo, che proibisce ogni tipo di contatto tra gli artisti in gara e gli ospiti per evitare di condizionare le preferenze del pubblico, le due icone della musica italiana hanno celebrato la loro amicizia dietro le quinte. Patty Pravo è con Briga, e il giovane autore le chiede: «Patty, non me la presenti?». La Vanoni chiede: «E lui chi è?». «È Briga, è un brigante» – ha risposto Patty Pravo. Poi, il bacio. 

CLICCA QUI PER VEDERE LA SECONDA ESIBIZIONE DI PATTY PRAVO E BRIGA A SANREMO 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA