Cristina D’Avena/ In studio di registrazione per la Disney (Che fuori tempo che fa)

- Valentina Gambino

Cristina D’Avena questa sera sarà ospite di Che fuori tempo che fa, in onda nella seconda serata della rete ammiraglia di Casa Rai con Fabio Fazio.

Cristina DAvena
Cristina D'Avena

Cristina D’Avena questa sera sarà ospite di Che fuori tempo che fa, in onda nella seconda serata della rete ammiraglia di Casa Rai. Con Fabio Fazio, la celebre interprete delle sigle dei cartoni animati, sarà tra le protagoniste di una nuova parentesi musicale, ripercorrendo anche alcuni dettagli della sua gloriosa carriera. Cristina proprio ieri, è stata ospite di Domenica Live con Barbara d’Urso, offrendo agli estimatori una intervista divertente e trascinante. Di recente, la celebre artista è stata scelta dalla Disney per cantare la sigla di “101 Dalmatian Street”, la serie animata in arrivo su Disney Channel tutti i giorni dalle 19.15 a partire dal prossimo 18 marzo 2019. Intervistata dal sito FashionTimes.it, la D’Avena ha raccontato questa nuova avventura, svelando come è nata la collaborazione con Disney: “Mi hanno contattata chiedendomi se avevo voglia di partecipare a questo progetto e quindi cantare la sigla di questa serie animata su Disney Channel e io ho accettato. Per me è stata una grande emozione, perché io non ho mai cantato una canzone originale Disney e quindi sono stata molto felice che abbiano pensato a me per questo progetto”.

Cristina D’Avena ospite di Che fuori tempo che fa

Cristina D’Avena, in studio di registrazione per la nuova sigla della serie in partenza su Disney Channel, svela cosa le piace del progetto: “Mi piace la dinamicità e adoro la gioia che esprime. È una serie che si guarda con il sorriso stampato sulle labbra, non c’è il tempo per distrarsi. La trovo molto carina e i personaggi sono belli, positivi, simpatici e dinamici”. E sul cambiamento di questi anni del suo approccio interpretativo svela: “Io canto sempre nello stesso modo e anche il mio approccio è sempre lo stesso. A cambiare sono le sonorità e la ritmica. La musica cambia e anche le mode, quindi anche le sigle si devono adeguare a questo cambiamento; io però resto sempre me stessa, senza seguire mode, ma rimanendo la Cristina che ascoltavano i bimbi di allora”. Spazio in ultimo, per il suo cartone animato preferito di sempre: “Sicuramente “Kiss me Licia”, anche perché io sono stata Licia in carne e ossa. Ho amato anche “I Puffi” e “Sailor Moon”, ma ce ne sono tanti altri che mi sono molto piaciuti”. Non perdetevela questa sera, ospite di Che fuori tempo che fa con Fabio Fazio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA