RICCARDO FOGLI/ Marco Balestri: “Una reazione esagerata…” (Isola dei Famosi)

- Fabiola Iuliano

Nelle vicende in Honduras, Riccardo Fogli si è schierato dalla parte di Soleil. Il pubblico dell’Isola dei Famosi, intanto, pretende che la conduttrice si scusi con lui…

Riccardo Fogli
Riccardo Fogli all'Isola dei Famosi

La doppia faccia di Riccardo Fogli è venuta fuori ieri sera all’Isola dei Famosi 2019? In settimana canta e si consola insieme a Soleil Sorgè, ha bevuto, ha mangiato e alla fine gli è tornato un po’ il buonumore, ma allora ieri sera cosa è stata questa commozione tornata all’improvviso a travolgerlo? I dubbi vengono insinuati oggi a Mattino 5 da Marco Balestri che continua a non capire i meccanismi di questa storia che in un primo momento ha visto arrivare Karin sull’Isola al grido di “non ti ho fatto le corna” senza che Riccardo Fogli non sapesse nulla, per poi veder finire quest’ultimo nel tritacarne di Fabrizio Corona: “Ogni volta reagisce così, con questo struggimento, con questa commozione, ma è vera questa reazione oppure è un po’ esagerata?”. Sembra che proprio la reazione del cantante abbia spinto tutti a chiedere scusa e se in un primo momento gli stessi autori lo avevano definito come strutturato e forte si sono dovuti ricredere, ma allora non è che proprio Riccardo Fogli riesce, a modo suo, a mentire in diretta? E lo stesso Balestri rilancia: “Forse solo in diretta sente questo forte legame con l’Italia e la sua famiglia”. Sarà vero? (Hedda Hopper)

Mea culpa di Alessia Marcuzzi

La puntata de L’Isola dei Famosi 2019 è cominciata con il mea culpa di Alessia Marcuzzi e tutta la produzione del programma. A distanza di una settimana dall’incontro-scontro a distanza tra Riccardo Fogli e Fabrizio Corona, la padrona di casa dopo essere stata messa letteralmente alla gogna dal pubblico del reality show ha deciso di rompere il silenzio. La Marcuzzi così ad inizio puntata ha deciso di partire senza sigla e musica, ma con delle sonore scuse a Riccardo Fogli. Alessia ha detto di essere dispiaciuta per il suo comportamento e per quello successo la scorsa settimana; parole che hanno commosso Riccardo che, in lacrime, ha apprezzato il gesto della Marcuzzi. Del resto l’umiliazione della scorsa settimana è stata talmente vergognosa da spingere Pier Silvio Berlusconi a valutare la sospensione del reality show. Sarà davvero così? Intanto Riccardo Fogli almeno ha ricevuto le dovute scuse. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Riccardo Fogli umiliato a L’Isola dei Famosi 2019

Riccardo Fogli riceverà le scuse che merita? Dopo il filmato che ha messo in imbarazzo gli autori dell’Isola dei Famosi 2019, tutto il pubblico spera di poter assistere a un mea culpa da parte del format e che per il naufrago, attualmente trai favoriti alla vittoria finale, possa esserci, almeno da parte della conduttrice, una presa di posizione netta con tanto di scuse. Nell’ultima settimana, a prendere le sue difese sono stati Alda d’Eusanio, che ha scelto di dire la sua a pochi secondi dal confronto con Fabrizio Corona, seguita a ruota da Alba Parietti, che ha preferito lasciare il suo messaggio condividendo un post sui social, e Alvin, che si è schierato dalla sua parte nonostante il suo ruolo in Honduras gli imponga di essere super partes. Manca solo un ultimo tassello, quello rappresentato da Alessia Marcuzzi, che nelle ultime ore ha fatto indignare i suoi numerosissimi followers per non aver difeso a dovere il naufrago proprio nel momento in cui ne avrebbe avuto più bisogno.

Dalla parte di Soleil

Oltre al Fogli Gate, Riccardo Fogli si è recentemente ritrovato nel bel mezzo della faida che ha visto il gruppo dell’Isola dei Famosi 2019 dividersi in due parti. Da un lato i naufraghi ufficiali, quasi sempre capitanati da Soleil Sorge, dall’altra i concorrenti sospesi, che con il loro ritorno a Playa Uva hanno portato scompiglio. I nuovi arrivati, infatti, hanno deciso di continuare il loro percorso nel reality mettendo in atto le medesime tecniche adottate sull’Isola che non c’è, che prevedono sessioni di pesca continue e la non divisione del pesce con altri concorrenti. Un atteggiamento che ha messo in crisi anche la leader della settimana, che ha trovato conforto proprio nelle parole di Fogli: “Si stabiliscono delle regole, se possibile, con molta calma, senza ammalarsi il fegato. E se la calma viene a mancare, tu ti metti il tuo aggeggio rosso (la bandana, ndr) e dici ‘sono leader della settimana, devo essere io a decidere’ […] e se qualcuno ti risponde male, io, nel mio piccolo, prendo la parola da anziano e dico loro mi hai rotto il c*”.

Riccardo vs Kaspar

Nella faida contro Kaspar Capparoni e Stefano Bettarini, Riccardo Fogli si è schierato apertamente dalla parte di Soleil Sorge e degli altri naufraghi dell’Isola dei Famosi 2019. “Non ci devono essere scontri fra galli, questo è un gioco – ha fatto notare il cantante dei Pooh in confessionale – però è evidente che se qualcuno non sta al gioco che la leader dà nelle linee guida […] verrà votato e mandato a casa”. Allo stesso tempo, però, Fogli non è riuscito a nascondere l’ascendente che Kaspar Capparoni esercita su di lui e nelle ultime ore ha ammesso di vedere nel naufrago sospeso un leader: “A me piace Kaspar Capparoni, vorrei essere forte come lui, sa un sacco di cose – ha ammesso il cantante – la differenza è che io so fare un sacco di piccole cose silenziose, utili per l’isola, ma delle quali non direi mai “io” e questo è il segreto di sopravvivenza di una comunità, una famiglia allargata” (qui il video). Parere favorevole anche nei confronti dell’altro naufrago sospeso: “Adoro Stefano, è un vero gentiluomo”. Riuscirà Fogli a riportare la pace sull’Isola?

© RIPRODUZIONE RISERVATA