Rupert Everett è Bernardo Gui/ Anna vuole vendicarsi di lui (Il nome della rosa)

- Bruno Zampetti

Questa sera su Rai 1 andrà in onda la seconda puntata della serie tv Il nome della rosa, nel cui cast è presente anche Rupert Everett, che dà volto a Bernardo Gui

Il nome della rosa
I protagonisti della fiction televisiva de "Il nome della rosa"

Questa sera su Rai 1 andrà in onda la seconda puntata della serie tv Il nome della rosa, nel cui cast è presente anche Rupert Everett, che dà volto a Bernardo Gui. Vedremo il domenicano arrivare all’abbazia per poter guidare la delegazione papale nella disputa che lo vedrà opporsi a Guglielmo da Baskerville. Scopriremo così qualcosa di più sul legame tra questi due personaggi. Già nel corso della prima puntata avevamo potuto vedere, attraverso un flashback, che i due avevano avuto modo di incontrarsi in occasione di un processo per eresia nel quale era imputato un francescano, motivo che aveva spinto Guglielmo a non voler giudicare un fratello, mentre Bernardo non aveva avuto dubbi nel mandare al rogo l’uomo. I due ora si ritroveranno palesemente uno contro l’altro, ma non solo per quel che riguarda la disputa.

IL NOME DELLA ROSA, RUPERT EVERETT È BERNARDO GUI

Sappiamo, infatti, che anche Bernardo Gui vorrà capire cosa c’è dietro la morte misteriosa dei monaci dell’abbazia, ma userà dei metodi molto diversi da quelli di Guglielmo da Baskerville, il quale quindi avrà un ostacolo in più nelle sue indagini. Tuttavia questo doppio confronto tra i due personaggi farà emergere chiaramente la loro differenza che sembra andare oltre il diverso ordine cui appartengono. Tuttavia, essendo comunque l’Abate piuttosto sensibile rispetto a quelle che sono le opinioni di un uomo che guida la delegazione papale, non potrà che lasciare spazio alle tesi di Bernardo, che sembra vedere ovunque i segni del male da combattere anche con la forza, se necessario. Sarà probabilmente l’occasione anche per capire qualcosa di più sulle eresie medievali.

ANNA VUOLE VENDETTA CONTRO BERNARDO GUI

Tuttavia, prima di arrivare all’abbazia, Bernardo Gui dovrà guardarsi le spalle da una donna desiderosa di vendetta. Abbiamo visto infatti nella prima puntata della serie Il nome della rosa che il domenicano, durante il tragitto verso il luogo dove si terrà la disputa, ha fatto uccidere tutti gli abitanti di Pietranera, considerati seguaci di Dolcino e per questo eretici. Tra le vittime anche i familiari di Anna, ragazza che guarda caso è figlia di Dolcino e di Margherita (due donne che sono tra l’altro interpretate da Greta Scarano) e che vuole vendicarsi. C’è però anche qualcosa che lega Anna all’abbazia, visto che tra i monaci c’è anche Remigio, che in passato è stato tra i seguaci di Dolcino e a cui Margherita aveva proprio chiesto di prendersi cura di Anna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA