RICCARDO TOSI/ “Siamo tutti uguali, andiamo oltre le apparenze” (Il Collegio 3)

- Fabiola Iuliano

Riccardo Tosi ha commosso il pubblico de Il Collegio nel bel mezzo della lezione di arte. L’allievo ha infatti rappresentato una realtà che trova particolarmente…

il collegio anticipazioni
Il Collegio

Riccardo Tosi è stato il protagonista di uno dei momenti più interessanti dell’ultima puntata de il Collegio 3 Nel corso della lezione di arte, l’allievo si è infatti distinto grazie al suo collage, che ha avuto come tema principale il suo inconscio. Tosi ha rappresentato una serie di volti distorti, che osservano un ideale di perfezione, motivando così la sua scelta agli occhi dell’insegnante: “Volevo mostrare come le persone ti guardino dall’alto al basso, perché se notate tutte queste (indica le teste sul suo collage, ndr) guardano lì, che è l’immagine idilliaca di una persona normale, ma sono smontate, perché la gente guarda solo quello che vuole vedere”. L’allievo, che per il suo insegnante ha realizzato uno dei progetti più interessanti fra quelli portati a temine nella classe, ha spiegato di detestare quell’atteggiamento superficiale, che porta molti individui a giudicare gli altri soltanto dalle apparenze.

Riccardo Tosi, “Nel mio inconscio c’è questo”

Dopo aver mostrato alla classe il suo progetto, Riccardo Tosi ha avuto la possibilità dispiegare un po’meglio, alle telecamere de Il Collegio 3, il proprio punto divisa su un aspetto della realtà che oggi gli sta molto a cuore. “Nel mio inconscio c’è questo – ha ammesso l’allievo in una pausa tra una lezione e l’altra – ci sono tutte le persone che guardano una famiglia ideale, mentre lasciano da parte una persona diversa”. Da questo pensiero è nata l’idea di dare vita al suo collage: “ho voluto raccontare come le persone si fermino alle apparenze, per me siamo tutti uguali, quindi dobbiamo andare oltre e vedere la persona com’è dentro e non com’è fuori”. Per lui il giudizio positivo dell’insegnante di arte, che dopo aver ascoltato la sua eloquente motivazione e i motivi che l’hanno spinto a dedicarsi, in maniera così profonda, al progetto, l’ha premiato assegnandogli un buon voto. “Ottimo lavoro, molto bene”, ha confermato il maestro di arte in presenza dell’intera classe.

Una punizione per il gruppo dei ragazzi?

Riccardo Tosi è attualmente tra gli allievi più meritevoli de il Collegio 3, ma per lui, e per altri suoi compagni di avventura, la prossima puntata potrebbe segnare una piccola battuta di arresto. Il gruppo dei ragazzi si è infatti recentemente reso protagonista di una piccola “scorribanda” notturna e per loro potrebbe arrivare l’ammonimento,o peggio, la squalifica da parte del preside dell’istituto. Non sappiamo ancora se Tosi e gli altri ragazzi del collegio verranno raggiunti da un provvedimento disciplinare, ciò che è certo è che nella prossima puntata, stando alle puntuali anticipazioni trasmesse da Rai 2, ci saranno dei veri e propri provvedimenti nei confronti di alcuni ragazzi, che finiranno nel mirino del dirigente proprio a causa dei pettegolezzi degli altri compagni di avventura. Il gruppo de Il collegio è destinato a dividersi a un passo dall’esame finale? Questo e molto altro nella nuova puntata in onda questa sera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA