EMANUELE BERARDI, FIGLIO BARBARA D’URSO/ Corona si scusa, lui non replica

- Emanuela Longo

Emanuele Berardi, figlio di Barbara d’Urso: paparazzato nel 2013 mentre fumava una sigaretta fatta passare per spinello, il motivo della lite tra la madre e Fabrizio Corona

emanuele berardi figlio durso.png
Emanuele Berardi, figlio di Barbara d'Urso

“Non so se mio figlio accetterà le scuse” ha dichiarato Barbara d’Urso nello studio di Live non è la d’Urso quando Fabrizio Corona ha deciso di scusarsi con suo figlio Emanuele Berardi, in merito ad un finto scoop del passato. Emanuele, coerente alla sua scelta, non si espone sui social in merito alla vicenda, e preferisce rimanere fuori dal gossip e concentrarsi soltanto sul suo lavoro di regista. Eppure, sul web, quanto accaduto non è stato gradito dal pubblico a casa. Sono tante, infatti, le critiche che Corona e la scelta della d’Urso di riceverlo questa sera in studio stanno suscitando. C’è chi infatti scrive: “Non importa il contesto, non importa il programma: certi personaggi dovrebbero rimanere fuori dalla TV. Per il pentimento, le scuse o qualunque altra dichiarazione ci sono altre vie, più silenziose e sicuramente più sincere. Tutto il resto è show, business.” (Agg. di Anna Montesano)

LE SCUSE DI FABRIZIO CORONA

Prima di far entrare Fabrizio Corona, a Live non è la d’Urso viene riproposto lo sfogo che Barbara ha avuto in diretta qualche tempo fa in merito al falso scoop fatto dall’ex re dei paparazzi su suo figlio Emanuele Berardi. Le sue parole, in quell’occasione, furono: “Corona ha preso la faccia di mio figlio che ha un suo cognome, che ama la sua privacy e non ama finire sui giornali. Ha messo la sua faccia in primo piano che aveva una di quelle sigarettine che si fanno con tabatto e ha scritto ‘Emanuele d’Urso, allucinogeno ti piace lo spinacio?” Ecco poi che Corona fa il suo ingresso in studio ed esordisce con le scuse per Barbara d’Urso e suo figlio Emanuele: “Mi premeva iniziare in questo modo” ammette Fabrizio, che prende gli applausi del pubblico. (Agg. di Anna Montesano)

BARBARA D’URSO MAMMA PROTETTIVA

Protettiva con i suoi figli, Barbara d’Urso non è riuscita a tenere “nascosto” il figlio Emanuele, nato dalla relazione con il celebre produttore cinematografico Mauro Berardi. Il secondogenito si è mostrato in tv perché complice dello scherzo realizzato da “Scherzi a parte”, ma è cresciuto lontano dai riflettori. Anche per questo motivo la madre è andata su tutte le furie quando Fabrizio Corona nel 2013 pubblicò in prima pagina alcune foto di lui. Quel gesto spinse la regina di Pomeriggio 5 e Domenica Live a denunciare l’ex re dei paparazzi e a “cancellarlo” dai suoi programmi. Corona più volte ha provocato Barbara d’Urso su Instagram, senza però ottenere risposta. L’anno scorso però è tornata a parlare di lui e della vicenda che ha visto coinvolto suo figlio Emanuele. «Non amo parlare di quella persona, se non per la cronaca, alla fine in carcere è stato lui non io. Io non devo giustificarmi su niente – aveva aggiunto furiosa -, sono davvero abituata alla cattiveria di questa gente. Non mi interessa quello che dicono le persone piccole, io amo volare alto». (agg. di Silvana Palazzo)

EMANUELE BERARDI E LA LITE TRA BARBARA D’URSO E CORONA

C’è Emanuele Berardi, figlio di Barbara d’Urso, dietro l’annoso litigio tra la conduttrice Mediaset e l’ex re dei paparazzi, Fabrizio Corona. Per comprendere le ragioni che ha portato i due ad essere in guerra per anni e che ha visto l’astio della signora di Cologno contro l’imprenditore di origini catanesi occorre fare un passo indietro, esattamente al 2013. E’ questo l’anno in cui l’agenzia di Corona pubblicò una foto del figlio di Carmelita in atteggiamenti compromettenti. Secondo il portale DiLei.it, ad essere immortalato fu proprio Emanuele, secondogenito della presentatrice nato dal matrimonio tra la d’Urso e Mauro Berardi. Il ragazzo veniva paparazzato mentre fumava una sigaretta rollata fatta passare però per uno spinello. Il gesto di Corona e che coinvolgeva fortemente il figlio di Barbarella, Emanuele Berardi, fece particolarmente infuriare la madre che da allora decise non solo di denunciare l’ex re dei paparazzi, tutelando così il secondogenito, ma anche cancellare persino il suo nome da tutte le sue trasmissioni. “Quella persona per me non esiste sulla faccia della terra, io uccido se toccano i miei figli e lui ha fatto del male a mio figlio”, aveva detto in passato la d’Urso durante una puntata di Domenica Live di qualche anno fa.

LO SCOOP DI CORONA SUL FIGLIO DELLA D’URSO

A far innescare la guerra tra Barbara d’Urso e Fabrizio Corona, dunque, era stata una paparazzata mai accettata dalla conduttrice e che vedeva protagonista proprio il figlio Emanuele Berardi. Era stata proprio una furiosa Carmelita a spiegare in diretta tv i motivi della lite, replicando a Maurizio Sorge, paparazzo ed amico di Corona. “Io ho fatto la scelta precisa di non parlare di Fabrizio Corona in questi ultimi due anni perché ci sono molte cause civili fra me e lui”, aveva spiegato. “Una delle cause che ho in ballo con lui, è perché Corona ha preso la faccia di mio figlio e l’ha sbattuta in prima pagina facendo credere che quello che aveva in mano fosse uno spinello e non una sigaretta. Si è permesso di toccare mio figlio e proprio perché sono mamma non ho potuto accettarlo”, aveva proseguito Carmelita, senza citare direttamente Emanuele ma evidenziando quanto fossero importanti i suoi figli nella sua vita. Per anni, Barbara è stata fedele alla sua presa di posizione, mentre il giovane Berardi non ha mai commentato in prima persona l’accaduto. La causa civile su quel fatto pare invece sia ancora in corso.

OGGI LE SCUSE DI FABRIZIO CORONA ANCHE A LUI?

E’ stato lo stesso Fabrizio Corona, oggi ospite di Live-Non è la d’Urso, ad ammettere in una intervista di qualche giorno fa al Corriere della Sera di non aver mai chiarito con Barbara d’Urso dopo la sua uscita dal carcere. “Le devo delle scuse, a lei e a suo figlio”, aveva detto, dicendosi poi dispiaciuto per le cose che aveva pubblicato sul conto del giovane. “Si possono avere discussioni reciproche ma i figli vanno lasciati fuori da tutto”, aveva proseguito. Emanuele Berardi, classe 1988, per anni ha vissuto come il fratello Giammauro all’ombra delle telecamere. Solo di recente era uscito allo scoperto in occasione di uno scherzo che aveva organizzato proprio ai danni della madre rendendosi complice della trasmissione di Canale 5 condotta da Paolo Bonolis, Scherzi a Parte. Emanuele attualmente vive a Milano e di mestiere fa il fotografo ed il videomaker professionista, realizzando servizi in tutto il mondo che, dunque, lo portano spesso a viaggiare. Sul suo profilo Instagram, ama postare molti suoi scatti artistici ma anche momenti di vita tra un servizio ed un altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA