Outcast – L’ultimo templare, Italia 1/ Streaming video del film con Nicolas Cage

- Matteo Fantozzi

Outcast – L’ultimo templare è il film che offre la prima serata di Italia 1 di oggi, 13 marzo, a partire dalle ore 21.30. Si tratta di una pellicola prodotta nel 2014

Outcast ultimo templare 2019 film
Outcast - L'ultimo templare

Il film “Outcast – L’ultimo templare” non è stato distribuito negli Stati Uniti, ma ha guadagnato 3.860.000 di dollari in Cina e 979.761 in altri territori per un totale mondiale di 4.839.761 dollari. l film ha ricevuto recensioni sfavorevoli dalla maggior parte dei critici. Glenn Kenny di RogerEbert.com ha concentrato la sua recensione sulle performance, sopratutto su quella di Nicolas Cage. Ha anche criticato la performance di Hayden Christensen definendola “senza vita”. Jeanette Catsoulis del New York Times ha definito il film “un’epopea epica che fa rumore con spade e cliché”. Gary Goldstein del Los Angeles Times ha avuto definito il film “visivamente accattivante, dal ritmo elegante, ben curato”, ma per il resto “irrilevante”. Ricordiamo che “Outcast – L’ultimo templare” andrà in onda su Italia 1 a partire dalle 21.25, ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

Clicca qui per il trailer

Curiosità sul film

La realizzazione di Outcast – L’ultimo templare è stata eseguita interamente in Cina e secondo quanto evidenziato da uno dei principali produttori dovrebbe essere prodotto presto il secondo capitolo anche in ragione del buon successo di pubblico ottenuto. Uno dei principali protagonisti è l’attore americano di origini canadesi Hayden Christensen nato a Vancouver il 19 aprile del 1981 è diventato famoso di tutto il mondo per avere interpretato il personaggio di Anakin Skywalker della celebre saga cinematografica Guerre Stellari ed in particolar modo nei capitoli intitolati L’attacco dei cloni e La vendetta dei Sith. La sua carriera cinematografica ha avuto inizio nel 1995 grazie al regista John Carpenter che lo ha inserito nel cast della pellicola il seme della follia. Nel corso della sua giovane carriera ha avuto modo di partecipare numerosi film di successo tra cui ricordiamo l’inventore di favole Jumper senza confini, New York I love you, American Heist, First kill e Vanishing on 7th Street.

Nicola Cage nel cast

Outcast – L’ultimo templare è il film che offre la prima serata di Italia 1 di oggi, mercoledì 13 marzo, a partire dalle ore 21.30. Si tratta di una pellicola prodotta nel 2014 dalla casa cinematografica Media Max Productions in collaborazione con la Notorious Film e la 22h22 mentre la distribuzione nelle sale cinematografiche italiane e nel settore dell’home video è stata gestita dalla Indie Pictures. La regia della pellicola è stata gestita da Nick Powell, suo soggetto e l’adattamento della sceneggiatura sono frutto del lavoro di James Dormer, le musiche della colonna sonora sono state composte da Guillaume Roussel, la scenografia è stata elaborata da Nigel Churcher e nel cast sono presenti Nicola Cage, Hayden Christensen, Liu Yifei, Andy On e Fernando Funan Chien.

Outcast – L’ultimo templare, la trama del film

Andiamo a vedere la trama di Outcast – L’ultimo templare. Ci troviamo nella Cina del XII secolo ossia in piena epoca imperialistica. L’attuale imperatore conscio di come la propria vita stia volgendo al termine deve occuparsi del futuro del suo regno scegliendo chi tra i propri figli possa succedergli sul trono e quindi guidare il proprio popolo per lunghi anni di prosperità e felicità. Nonostante all’epoca fosse prassi piuttosto consolidata quella di designare il proprio primogenito quale successore diretto al trono l’imperatore avendo ben chiaro il futuro nella propria mente decide di stravolgere le tradizioni e di affidare questo compito al proprio figlio più giovane di soli 14 anni. Tradizione vuole che l’erede al trono venga in possesso del Sigillo dell’impero e in effetti così avviene. La decisione dell’imperatore è frutto della comportamento che solitamente tiene il proprio primo figlio che si è sempre dimostrato piuttosto violento e poco saggio nel valutare le conseguenze dei propri gesti. La conferma di questo essere eccessivamente rude l’imperatore la ottiene non appena il primo figlio viene a conoscenza dell’intenzione del padre arrivando addirittura ad uccidere quest’ultimo e ad impossessarsi con la forza del trono. L’altra figlia dell’imperatore ben sapendo di come anche la vita dell’ultimogenito sia a rischio decide di scappare dal palazzo imperiale insieme a lui nella speranza di trovare rifugio nelle campagne cinesi. La loro è una corsa disperata in quanto immediatamente le guardie imperiali vengono assoggettate dall’usurpatore al trono il quale ordina l’arresto immediato con condanna a morte per alto tradimento nei confronti dell’ impero. Quando il futuro dei due giovani sembra essere deciso con morte certa in loro soccorso arriva un cavaliere occidentale reduce da tantissime battaglie in Terra Santa per via delle cosiddette crociate. Il cavaliere nonostante riporti tantissime ferite sul proprio corpo e abbia la mente abbastanza offuscata dall’utilizzo del l’oppio riesce a dare il necessario supporto all’imperatore designato e alla propria sorella. Per questo che è uno degli ultimi Templari presenti sulla faccia della terra diventa una vera e propria missione che lo vedrà impegnarsi al massimo per riuscire a fare giustizia permettendo quindi al giovane imperatore di insediarsi finalmente sul trono e guidare il proprio popolo verso anni di grande pace e prosperità.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA